lunedì 28 dicembre 2015

caffestoria.it
(Simone Varisco) Giubileo delle Porte, ma anche delle bussole, per mantenere la rotta in vista del nuovo anno. Tre lezioni da uno degli elementi più ignorati nella chiesa. L’abitudine non lo fa apprezzare e molti fedeli ne ignorano il nome e quasi l’esistenza. Eppure la bussola mantiene viva la sua vocazione ed è in grado di darci, nell’umiltà della funzione, qualche lezione in vista del nuovo anno. Dal punto di vista architettonico, la bussola è quella sorta di anticamera, generalmente in legno, situata all’ingresso delle chiese, tra le porte che danno sull’esterno e quelle che danno verso l’interno, spesso con una porta centrale (...)