giovedì 16 luglio 2015

(a cura Redazione "Il sismoggrafo")
*** “Come Don Bosco, con i giovani e per i giovani”: la lettera di Papa Francesco per il Bicentenario
È viva nella Chiesa la memoria di san Giovanni Bosco, quale fondatore della Congregazione salesiana, delle Figlie di Maria Ausiliatrice, dell'Associazione dei Salesiani Cooperatori e dell'Associazione di Maria Ausiliatrice, e quale padre dell'odierna Famiglia salesiana. È altresì viva nella Chiesa la sua memoria come santo educatore e pastore dei giovani, che ha aperto una strada di santità giovanile, che ha offerto un metodo di educazione che è allo stesso tempo una spiritualità, che ha accolto dallo Spirito Santo un carisma per i tempi moderni.
Nel bicentenario della sua nascita ho avuto la gioia di incontrare la Famiglia salesiana riunita a Torino, nella Basilica di Santa Maria Ausiliatrice, dove riposano i resti mortali del Fondatore. Con questo messaggio desidero unirmi nuovamente a voi nel rendimento di grazie a Dio e, nello stesso tempo, richiamare gli aspetti essenziali dell'eredità spirituale e pastorale di Don Bosco ed esortare a viverli con coraggio.
(Testo)
*** Comunicato: Bilanci consuntivi relativi al 2014: Bilancio Consolidato della Santa Sede e Bilancio del Governatorato
[Text: Italiano, English]