giovedì 12 dicembre 2013

Italia
Francescani Immacolata: Papa incoraggia il commissario

AGI

(Salvatore Izzo)  "Vada avanti padre Fidenzio, nessun passo indietro! Carita', ma fermezza!". Sono queste le parole di Papa Francesco a padre Fidenzio Volpi, il commissario apostolico che dallo scorso luglio guida i Francescani dell'Immacolata per decisione della Congregazione dei religiosi, dopo che una visita apostolica aveva fotografato una profonda spaccatura all'interno dell'Istituto.
Come e' noto, piu' della meta' dei religiosi era contrario alla svolta imposta dal fondatore e superiore generale (ora deposto) padre Stefano Maria Manelli riguardo al rituale preconciliare. Lo stesso religioso, secondo quanto emerso, avrebbe poi trasmesso beni mobili e immobili dell'Istituto a laici a lui legati da rapporti di parentela o di amicizia, nell'intento di dar vita successivamente a un nuovo istituto, questa volta con l'uso esclusivo della liturgia in latino.
Padre Volpi, che e' un cappuccino ed e' stato eletto segretario della Conferenza Italiana Superiori Maggiori che rappresenta tutti gli istituti religiosi maschili attivi in Italia, ha denunciato l'8 dicembre in una lettera ai frati quanto e' accaduto. Nella stessa data Volpi ha potuto incontrare il Pontefice che lo ha incoraggiato dicendogli anche "sono con te". Nel congedarlo, Papa Bergoglio si e' rivolto anche ai due francescani dell'Immacolata padre Gabriele e fra Corrado, che avevano accompagnato il commissario apostolico,  dicendo loro: "Obbedite a quest'uomo!".

(AGI)