mercoledì 4 maggio 2016

Vaticano
Mercoledì 4 maggio: la giornata del Papa
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** L'Udienza generale di Papa Francesco
- "Il gregge del Signore è sempre in cammino: non possiede il Signore, non può illudersi di imprigionarlo nei nostri schemi e nelle nostre strategie. Il pastore sarà trovato là dove è la pecora perduta"
- "Siamo tutti avvisati: la misericordia verso i peccatori è lo stile con cui agisce Dio e a tale misericordia Egli è assolutamente fedele: nulla e nessuno potrà distoglierlo dalla sua volontà di salvezza."

Cari fratelli e sorelle, buongiorno!
Conosciamo tutti l’immagine del Buon Pastore che si carica sulle spalle la pecorella smarrita. Da sempre questa icona rappresenta la sollecitudine di Gesù verso i peccatori e la misericordia di Dio che non si rassegna a perdere alcuno. La parabola viene raccontata da Gesù per far comprendere che la sua vicinanza ai peccatori non deve scandalizzare, ma al contrario provocare in tutti una seria riflessione su come viviamo la nostra fede. Il racconto vede da una parte i peccatori che si avvicinano a Gesù per ascoltarlo e dall’altra i dottori della legge e gli scribi sospettosi che si discostano da Lui per questo suo comportamento. (...)

Belgio
L’enseignement catholique flamand change de religion: le culte musulman entre en classe
l'avenir 
Le Secrétariat flamand de l’enseignement catholique (Katholiek Onderwijs Vlaanderen) veut faire une place à part entière au culte musulman et aux autres religions à l’école, écrivent mercredi De Morgen et Het Laatste Nieuws. L’enseignement catholique au nord du pays travaille à un modèle scolaire dans lequel les autres religions et (...)
Argentina
Migrantes: conclusa la visita pastorale della Migrantes in Argentina
Migrantes
Una settimana intensa quella vissuta dalla Delegazione della Fondazione Migrantes durante la sua visita pastorale in Argentina che si è conclusa ieri. Un viaggio iniziato da subito con l’incontro con i coordinatori della Fondazione della Commissione Cattolica Argentina (FCCAM) che ha immediatamente calato la Delegazione nel vivo del tema del confronto tra i flussi migratori dell’Italia e dell’Argentina di oggi e di ieri, nel quadro della situazione economica e politica internazionale.
SIR
“Noi cristiani non dobbiamo essere persone chiuse, perché avremmo il puzzo delle cose chiuse. Mai! Dobbiamo uscire”. È l’invito rivolto, a braccio, dal Papa, nella parte finale della catechesi dell’udienza di oggi, dedicata al Buon Pastore, durante la quale ha stigmatizzato il “chiudersi in se stesso, nella piccola comunità, nella parrocchia”, dicendo: “Noi, i giusti”. “Questo succede quando manca lo slancio missionario che ci porta a incontrare gli (...)
Vaticano
Père Federico Lombardi, SJ: «La mort de Papa Wemba nous touche profondément»
Radio Vatican
Au moment où la République démocratique du Congo rendait le dernier hommage mercredi 4 mai 2016 à leur star de musique, Papa Wemba, lors d’une messe en la cathédrale de Kinshasa, avant son inhumation l’après-midi en périphérie de la capitale, le Vatican, à travers son Porte-parole, (...)
Iraq
The Chaldean Church and the Requirements of the Current and Next Phases
Chaldean Patriarchate
(HB The Chaldean Patriarch Louis Raphael Sako) Establish a Culture of Constructive and Positive Dialogue -- We are not revealing a secret when we talk about how the conflicts and transformations taking place in Iraq and the region have been pulled into the church including the Chaldean Church. (...)
Francia
Sciences Po va former les religieux
Le Figaro
(Jean-Marie Guénois) L’institut de la rue Saint-Guillaume à Paris va proposer une formation sur la religion. Ce programme qui ouvrira en septembre, est destiné aux cadres et futurs cadres religieux des différents cultes. Sciences Po se lance dans les religions. Ou plutôt, «Science Po Executive Education» va accueillir en septembre prochain, (...)
Il Sole 24 Ore
Venerdì mattina Papa Francesco riceverà la cancelliera tedesca Angela Merkel, prima della cerimonia di consegna del Premio Carlo Magno asseganto al Pontefice dalla città di Aquisgrana. Una premiazione alla quale la cancelliera tedesca partecipa con il re di Spagna Felipe. In Vaticano sono attesi per l'occasione anche, il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz, il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, e il presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk, che poi avranno un incontro a quattro con Francesco. (...)
Italia
Exposition inédite à Rome des bulles papales conservées aux Archives secrètes du Vatican

Paris Normandie
Les «bulles», ou documents officiels, par lesquels les papes ont annoncé nombre de jubilés ordinaires, depuis le premier en 1300 jusqu’au dernier en 2000, sortent ce mercredi 4 mai quelques mois des archives du Vatican pour une exposition inédite à Rome. Du latin «bulla», qui désigne le sceau en plomb qui les authentifie, une bulle papale est un document officiel du pape. De celle annonçant le premier jubilé en 1300  (...)
Regno Unito
David Cameron: UK to resettle child refugees from Europe
BBC
David Cameron says the UK will take in more unaccompanied Syrian refugee children from Europe, although it has not committed to a specific figure. Ministers will talk to councils before deciding how many can be resettled. The UK currently takes children from refugee camps in Syria and its neighbours but there has been pressure to take some who are already in the EU. (...)
Mondo
Persecuzioni religiose e indifferenza. La libertà più ferita
Avvenire
(Carlo Cardia) Diviene sempre più urgente una riflessione sulle sofferenze che la libertà religiosa patisce in tante parti del mondo, e sulle iniziative da assumere perché essa sia tutelata in territori abbandonati a una sorta di anarchia persecutoria. Da tempo esponenti religiosi denunciano l' isolamento e l' abbandono avvertiti dai cristiani che vivono in Iraq e in Siria: «Siamo stati abbandonati da tutti, non c' è violenza o reato che non sia stato compiuto contro di noi, intere comunità sono a rischio di estinzione se non si interviene per ripristinare una condizione di pace e di rispetto minimo per i credenti ».
Myanmar
Oltre quattrocento famiglie di etnia rohingya rimangono senza casa nel Myanmar. Rogo nel campo profughi
L'Osservatore Romano
Un gigantesco incendio in un campo di sfollati di etnia rohingya in Myanmar ha distrutto ieri le abitazioni di almeno 440 famiglie, circa duemila persone secondo la stampa locale, parte dei 145.000 sfollati di questa minoranza musulmana, vittima di ripetute violenze da parte della maggioranza buddista.
L'Osservatore Romano
Non un mero programma pastorale, concepito freddamente a tavolino, ma un accompagnamento e un ascolto sincero delle famiglie e una condivisione delle loro reali necessità. Questo il contenuto centrale di Amoris laetitia di Papa Francesco, che è anche il suggerimento autorevole di un radicale cambio di passo e di prospettiva pastorale. È quanto emerge nelle diverse presentazioni che in questi giorni vengono fatte nel mondo dell’esortazione apostolica postsinodale sull’amore nella famiglia. Concetti espressi con convinzione negli ultimi giorni soprattutto dal cardinale arcivescovo di Washington, Donald William Wuerl, e dal cardinale arcivescovo di Westminster, Vincent Gerard Nichols.
Vaticano
Nuovo tweet del Papa: "Le difficoltà nel cammino ecumenico ci stimolino a conoscerci meglio, a pregare insieme e a collaborare nelle opere di carità." (4 maggio 2016)

Twitter 

Italiano
Francese
Inglese
Spagnolo
Portoghese
Tedesco
Polacco
Arabo

Argentina
Arancedo alertó sobre la "inflación creciente" y reclamó una salida
La Nacion
Un día después de que la Comisión Episcopal de Pastoral Social compartió con representantes gremiales una oración por el Día del Trabajo, el arzobispo de Santa Fe y presidente del Episcopado, monseñor José María Arancedo, advirtió sobre los efectos de la creciente inflación e insistió en la necesidad de crear empleo y promover inversiones. (...)
Ucraina
Unidentified criminal threw three grenades to a church in Donbass
Interfax
Three explosions were heard in the territory of All Saints Church in the village of Georgiyevka of the Marjino District in the Donetsk Region - unidentified criminals hit the building for the staff, with a novice inside, but he was not injured. The Marjino Police Department of the Volnovakha District (...)
Italia
Ecumenismo: Cattolici-Luterani, si apre oggi a Roma Convegno internazionale in preparazione dell’Anno Luterano
SIR
“Segni di perdono – Cammini di conversione – Prassi di penitenza: una Riforma che interpella tutti”. E’ il titolo di un convegno internazionale ed interconfessionale che si aprirà questo pomeriggio a Roma al Pontificio Ateneo S. Anselmo, in preparazione dell’anno luterano del 2017 in cui si commemorano i 500 anni della Riforma di Lutero (1517-2017). Ad aprire il convegno oggi sarà Margot Kässmann, ambasciatrice per l’Anno Luterano della Chiesa (...)
Vaticano
Il magazine per donne, la svolta dell' Osservatore Romano
Il Messaggero
(Franca Giansoldati) Papa Francesco scommette sul pensiero femminile. «Donna Chiesa Mondo», il periodico dell' Osservatore Romano nato quattro anni fa (in sordina) con il placet di Benedetto XVI, è stato trasformato radicalmente diventando un magazine di punta, destinato ad ospitare ogni mese il pensiero di teologhe straniere, storiche come Anna Foa e Lucetta Scaraffia (che lo dirigerà), giornaliste e accademiche di fama sul tema della donna.
Vaticano
El Papa recibió a jueces y reiteró preocupación por los presos
ambito.com
Un grupo de magistrados y funcionarios judiciales se encontraron con el Papa Francisco este miércoles en El Vaticano para dialogar sobre la situación de los presos en las cárceles de la Argentina. Como había anticipado Ámbito Financiero, el breve diálogo al término de la Audiencia General de la Plaza San Pedro rondó en la necesidad de implementación de políticas públicas para la reinserción social de quienes cumplen sus condenas luego de haber delinquido. (...)
Siria
Parroco di Aleppo: missili contro ospedali, scuole e moschee. Messe nel mondo per la pace
AsiaNews
I capi delle comunità cattoliche di Aleppo lanciano un appello: messe e preghiere in tutto il mondo domenica per la fine delle violenze in città. Ieri colpito un ospedale nel settore governativo, morti 17 bambini. Colpita anche l’università, studenti per ore nei sotterranei per sfuggire alle bombe. P. Ibrahim: situazione drammatica, servono compassione e misericordia. (...)
Venezuela
Leopoldo López Gil ricevuto dal Papa e dal cardinale P. Parolin. L'interessamento della Santa Sede e le preghiere del Papa
(a cura Redazione "Il sismografo")
(Luis Badilla) Leopoldo López Gil, padre del leader dell'opposizione venezuelana, in carcere da due anni, in tarda mattinata ha incontrato il Segretario di stato cardinale P. Parolin. Poco prima era stato ricevuto da Papa Francesco. Ecco una sintesi di quanto ha dichiarato ai giornalisti all'uscita dal Vaticano.
Agência Ecclesia
O cardeal-patriarca de Lisboa vai apresentar a Exortação Apostólica ‘A Alegria do Amor’ e as catequeses do Papa Francisco sobre a família, às 15h30 deste domingo, na Casa do Gaiato de São Julião do Tojal, em Loures. Num comunicado enviado à Agência Ecclesia, a Paulus Editora informa que os dois livros – ‘A Alegria do Amor’ e ‘A Família gera o mundo’ - vão ser apresentados por D. Manuel Clemente no palco principal da Festa diocesana da Vida e da Família. (...)
Italia
Dalle bombe alla vita. Atterrati a Fiumicino 101 profughi siriani salvati dai "corridoi"
La Repubblica
(Laura Mari) Hanno sentito le bombe esplodere sui tetti. Hanno visto macerie e dolore, sangue e feriti. Negli occhi dei bambini resta lo sguardo della paura, il ricordo di qualche gioco seppellito sotto cumuli di calcinacci e proiettili. Sono i 101 profughi atterrati ieri al Terminal 5 dell' aeroporto di Fiumicino grazie al corridoio umanitario ideato dalla Comunità di Sant' Egidio, dalla Tavola valdese e dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia grazie a un accordo con il governo italiano.
aldomariavalli.it
(Aldo Maria Valli) “Le tasse alte hanno originato povertà”. “Esiste qualcosa di più avventato che agire contro il proprio intereresse, come spesso richiede la giustizia, per servire gli interessi degli altri?”. “Quanto è triste per la repubblica , e quanto è odioso per la gente buona, vedere coloro che entrano nella pubblica amministrazione senza un centesimo diventare ricchi e grassi citol servizio pubblico”. (...)
Argentina
La Justicia argentina pide al Vaticano que aporte información sobre víctimas del franquismo
El Pais
(Mar Centenera) La jueza argentina que investiga los crímenes del franquismo busca un nuevo aliado internacional: el Vaticano. Entre las numerosas medidas de prueba solicitadas en las últimas horas, María Servini de Cubría pide que se libre una comisión rogatoria a la Santa Sede para acceder a toda la documentación incluida en los archivos vaticanos relativa "a las relaciones entre la Iglesia católica y el Estado español" entre el golpe de Estado del 17 de julio de 1936 y las primeras elecciones democráticas de la Transición, celebradas el 15 de junio de 1977. (...) 
Radio Vaticana
Un Paese unito e dialogante: era il sogno per la Siria di padre Paolo Dall’Oglio. Del gesuita rapito più di 1000 giorni fa a Raqqa non si sa più nulla, ma la sua eredità vive a Deir Mar Musa, la comunità monastica da lui fondata a 80 km da Damasco. Qui, riconciliazione e dialogo interreligioso portati avanti nella preghiera, nel lavoro e nell’ospitalità, sono l’impegno dei suoi compagni ed eredi. Tra loro suor Carol Cook Eid, cristiana libanese. Gabriella Ceraso l’ha incontrata: (...)
Italia
Inchiesta pedofilia il prete al telefono: "Ho avvisato il vescovo ma non ha fatto niente"
La Repubblica
(Giuliano Foschini) Quattro preti coinvolti: uno già condannato, un altro imputato e due indagati. E un' intercettazione telefonica che rischia di mettere in imbarazzo l' attuale vescovo, monsignor Domenico Caliandro. C' è un' aria pesante da qualche mese attorno alle chiese della diocesi di Brindisi. Un'aria che preoccupa i fedeli («che cosa sta succedendo?» chiedono anche sui social network), allarma la Curia, impegnata a mettere le pezze a una vicenda molto imbarazzante, e muove la procura, che ormai da due anni si trova a indagare su un caso alla Spotlight.
Vaticano
Vaticano se prepara para celebrar Jubileo de los Sacerdotes
Aciprensa
Del 1 al 3 de junio miles de sacerdotes y seminaristas llegarán al Vaticano para celebrar, junto al Papa Francisco, el Jubileo de los Sacerdotes en el marco del Año Santo de la Misericordia. El programa contempla un retiro dirigido por el Pontífice para el jueves 2, y una Misa presidida por el Francisco el 3 de junio, Solemnidad del Sagrado Corazón de Jesús. (...)
L'Osservatore Romano
Dalla parte dei più deboli. La Chiesa cattolica in Bolivia, attraverso un comunicato della segreteria generale della Conferenza episcopale, ha nuovamente diffuso un appello alla pace e al dialogo sociale. Lo spunto è stato l’epilogo di una manifestazione di disabili arrivati in questi giorni a La Paz, capitale della Bolivia, dopo una lunga marcia, partita da Cochabamba un mese fa.
Repubblica.it
(Daniele Mastrogiacomo) Leopoldo López Gil, padre del leader dell'opposizione in carcere da due anni, incontrerà il Papa e il Segretario di Stato. Davanti ai giornalisti stranieri e italiani ricorda la difficile situazione nel suo paese e le precarie condizioni dei prigionieri politici: "Incapacità amministrativa e disonestà di un governo che ha sottratto 300mila milioni di dollari". "Chiedo al Vaticano e in particolare al nunzio in Venezuela di andare a visitare i prigionieri politici torturati. Sono rinchiusi in carcere da anni e non vedono la luce del sole". Lepoldo López Gil, padre (...)
Nigeria
I Vescovi: “Presidente, siamo con lei nella lotta contro la corruzione e la violenza”
Fides
“Lodiamo i suoi sforzi per combattere Boko Haram e la corruzione. Auspichiamo che giustizia sia fatta secondo la legge, senza che ci siano isole d’impunità” ha affermato Sua Ecc. Mons. Ignatius Ayau Kaigama, Arcivescovo di Jos e Presidente della Conferenza Episcopale della Nigeria, nel suo discorso in occasione della visita dei Vescovi al Presidente nigeriano Muhammud Buhari, effettuata il 2 maggio. (...)
Etiopia
Adwa, dove cristiani e islamici sconfiggono insieme la povertà

Vatican Insider
(Cristina Uguccioni) Storie di convivenza tra credenti in Cristo e musulmani. Viaggio nella regione più depressa dell’Etiopia, a Kidane Mehret, la missione salesiana fondata dalla torinese suor Laura Girotto: «Con istruzione, lavoro e legami buoni costruiamo il futuro». Dopo anni di guerre e carestie, cristiani e musulmani, qui, hanno in comune anzitutto la povertà, spesso anche la miseria più disperante. Siamo in Etiopia, ad Adwa, cittadina a 2.000 metri di quota situata nel Tigrai, la regione (...)
Egitto
Il Parlamento egiziano si prepara a discutere la nuova legge sulla costruzione dei luoghi di culto
Fides
Il nuovo testo di legge sulla costruzione dei luoghi di culto, allo studio da anni, è stato predisposto nella sua versione pre-definitiva, e sarà discusso dal Parlamento egiziano nelle prossime settimane, probabilmente entro il mese corrente. La bozza del testo legislativo, secondo fonti citate dalla stampa egiziana, è stata consegnata ai vertici della Chiesa copta (...)
Vaticano
Bollettino della Sala stampa della Santa Sede: Nomine
Sala stampa della Santa Sede
Nomina del Vescovo di Amargosa (Brasile)
Nomina del Coadiutore di Itapeva (Brasile)

Nomina del Vescovo di Amargosa (Brasile)
Il Santo Padre Francesco ha nominato Vescovo della diocesi di Amargosa (Brasile) S.E. Mons. Valdemir Ferreira dos Santos, trasferendolo dalla diocesi di Floriano.
S.E. Mons. Valdemir Ferreira dos Santos
S.E. Mons. Valdemir Ferreira dos Santos è nato il 30 marzo 1960 a Nova Canaã, arcidiocesi di Vitória da Conquista, nello Stato di Bahia.

Italia
Mostra sulle Bolle papali
Ansa
Il 3 maggio presso il Palazzo del Vicariato Vecchio a Roma, a via della Pigna 13, alle 18, si inaugura la mostra "Peregrinatio Sancta. Le bolle dei giubilei dall'Archivio segreto vaticano".
Madagascar
Madagascar: Gestion de l'État - Des évêques catholiques épinglent le pouvoir
L'Express de Madagascar - allAfrica
«Les mensonges et les vols sont parvenus jusqu'au sommet de l'État. On a même vendu la souveraineté nationale». La réunion des évêques, qui s'est tenue la semaine passée à Antanimena, est particulièrement dure et critique envers le pouvoir. «La société sombre dans un climat de violence et de pauvreté. La population se trouve livrée à elle-même. La violence, le vol et l'exécution deviennent le quotidien des Malgaches», (...)
Vaticano
The Pope's general audience: "To 'have' God, we must follow him to the lost sheep"
Rome Reports
At the general audience, the Pope explained the parable of the Good Shepherd who leaves 99 sheep in the wilderness to go look for one lost sheep. This is an image of God's attitude toward sinners. "Each of us is that sheep that the Lord, full of mercy, takes upon his shoulders to take home. At the same time, each have been called to gather together with the Good Shepherd and the whole flock, to participate in all of their joy,” said the Pope. (...) 
L'Osservatore Romano
Niente violenza ma nemmeno rassegnazione. Di fronte alle enormi e inedite situazione di difficoltà economiche e sociali che attraversano il Paese, i vescovi cattolici del Venezuela sono tornati a incoraggiare la solidarietà e a sollecitare un’azione responsabile da parte delle istituzioni, stigmatizzando le posizioni estremamente ideologizzate e le manipolazioni che finiscono per peggiorare la situazione. E invitando a «mettere urgentemente al primo posto la carità».
Regno Unito
Cardinal: Catholics must protest migration policies when kids are at risk
CNS
(Simon Caldwell) Catholics should protest against immigration policies that could put the lives of children at risk, said Cardinal Vincent Nichols of Westminster. He said European policies toward migrants were being shaped by “caution and fear,” resulting in suffering among refugees trying to enter safe countries of the European Union. (...)
Radio Vaticana
Papa Francesco ha inviato un videomessaggio alle Confcooperative in occasione dell’assemblea annuale promossa a Roma. Di seguito pubblichiamo mil testo integrale: Cari cooperatori, care cooperatrici, volentieri ho accolto l’invito di rivolgermi a voi in questa assemblea. Ci siamo già incontrati il 28 febbraio dello scorso anno. Con alcuni di voi e con il vostro presidente ci siamo incontrati anche in altre occasioni. Vi parlo come un amico. Un anno fa vi ho rivolto alcuni incoraggiamenti concreti. Li ricordo per titoli. (...)
Vaticano
Udienza ai Partecipanti al Colloquio con il “Royal Institute for Interfaith Studies” di Amman. Saluto del Santo Padre
Sala stampa della Santa Sede
Alle ore 9.00 di questa mattina, nell’Auletta dell’Aula Paolo VI, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza i Partecipanti al Colloquio con il “Royal Institute for Interfaith Studies” di Amman, promosso dal Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso. Pubblichiamo di seguito le parole di saluto che il Papa ha rivolto loro:
Saluto del Santo Padre
E’ un piacere per me darvi il benvenuto. E vi ringrazio tanto che siate venuti qui a per questo saluto.
Io sono rimasto molto, molto contento - e la ricordo tanto - della visita in Giordania. E’ un bel ricordo che porto con me.

Cuba
El futuro de las relaciones entre el Estado y la Iglesia en Cuba después de la renuncia del Cardenal Ortega. Sorpresa por el nombramiento del sucesor y la nueva etapa que inaugura la nueva situación
Tierras de América
(Luis Badilla) La decisión del Papa Francisco de nombrar como nuevo arzobispo de La Habana al obsipo de Camagüey, mons. Juan García Rodríguez, parece haber provocado una gran sorpresa en Cuba, y no solo allí. En principio, porque no estaba en la lista de “favoritos”, y probablemente porque también se había difundido la (...)
Cina
Shanghai : renforcement du contrôle de Mgr Ma Daqin, en résidence surveillée depuis près de quatre ans
Eglises d'Asie
Ce 27 avril, une messe en la mémoire de Mgr Jin Luxian a été célébrée en la basilique de Sheshan. Célébrée trois ans jour pour jour après le décès, à l’âge de 97 ans, de celui qui fut l’évêque « officiel » de Shanghai de 1988 à 2013, cette messe s’est déroulée en l’absence de Mgr Ma Daqin, l’évêque (...) 
Vaticano
Udienza generale. I saluti del Santo Padre ai fedeli e pellegrini di lingua italiana
(a cura Redazione "Il sismografo")
Cari pellegrini di lingua italiana: benvenuti!
Sono lieto di accogliere il pellegrinaggio della Diocesi di Savona-Noli con il Vescovo Mons. Vittorio Lupi; i detenuti e i familiari del progetto “Madonna di Roca” di Lecce e i Cavalieri di San Timoteo di Termoli. Saluto le associazioni, i gruppi parrocchiali e le scolaresche, in particolare gli studenti del Liceo Nicolò Braucci di Caivano. Auspico che il vostro pellegrinaggio giubilare sia ricco di copiosi frutti spirituali affinché, attraversando con fede la Porta Santa otteniate l’indulgenza per voi stessi, per i vostri cari e per i vostri defunti.
(Claudio Maria Celli) I giorni di questo anno santo, che Papa Francesco ha voluto dedicare all’approfondimento della misericordia divina, stanno scorrendo pian piano, ricchi di frutti spirituali e di conversioni. Ho pensato che fosse bello e motivo d’ispirazione rifarmi al cammino percorso da Teresa di Lisieux che, a poco più di due anni dalla morte, decise di offrirsi vittima di olocausto all’Amore Misericordioso. Si tratta di un gesto carico di conseguenze per la sua vita spirituale come carmelitana, per la sua attività apostolica ma anche per noi e per tutta la Chiesa.
Serbia
Patriarch speaks about Easter fires in Orthodox churches
b92
In a statement for the Belgrade-based weekly Nedeljnik, he stressed that "anything can be suspected - including that the fires were started on purposes and were not accidental" - but advised against "jumping to conclusions before the truth has been determined." "It is strange that four of our (Orthodox Christian) churches burned at the same time on three different continents. It's all symptomatic. (...) 
Vaticano
Catechesi di Papa Francesco. Sintesi e saluti in diverse lingue: la pecorella smarrita e il Buon pastore

(a cura Redazione "Il sismografo")
[Text: Français, English, Español, Português]
Francese - Ore: 10.07

Speaker: Frères et sœurs, à travers la parabole du Bon Pasteur Jésus a voulu faire comprendre que sa proximité des pécheurs ne doit pas scandaliser, mais provoquer chez tous une sérieuse réflexion sur la façon de vivre la foi. Dieu est celui qui va à la recherche de ses enfants perdus pour ensuite faire la fête et se réjouir avec tous de les avoir retrouvés. Nous sommes tous prévenus : la miséricorde envers les pécheurs est le style d’action de Dieu ; et sa fidélité à cette miséricorde est absolue: rien ni personne ne pourra le détourner de sa volonté de salut. Nous devrions souvent réfléchir sur cette parabole parce que dans la communauté chrétienne il y a toujours quelqu’un qui manque et qui a laissé une place vide. La perspective de Jésus est dynamique, ouverte, stimulante.
Vaticano
L'Udienza generale di Papa Francesco: "Il gregge del Signore è sempre in cammino: non possiede il Signore, non può illudersi di imprigionarlo nei nostri schemi e nelle nostre strategie. Il pastore sarà trovato là dove è la pecora perduta"
(a cura Redazione "Il sismografo")
"Siamo tutti avvisati: la misericordia verso i peccatori è lo stile con cui agisce Dio e a tale misericordia Egli è assolutamente fedele: nulla e nessuno potrà distoglierlo dalla sua volontà di salvezza."
Testo dell'allocuzione del Papa - (Catechesi N° 20) 
Cari fratelli e sorelle, buongiorno!
Conosciamo tutti l’immagine del Buon Pastore che si carica sulle spalle la pecorella smarrita. Da sempre questa icona rappresenta la sollecitudine di Gesù verso i peccatori e la misericordia di Dio che non si rassegna a perdere alcuno. La parabola viene raccontata da Gesù per far comprendere che la sua vicinanza ai peccatori non deve scandalizzare, ma al contrario provocare in tutti una seria riflessione su come viviamo la nostra fede. Il racconto vede da una parte i peccatori che si avvicinano a Gesù per ascoltarlo e dall’altra parte i dottori della legge, gli scribi sospettosi che si discostano da Lui per questo suo comportamento. Si discostano perchè Gesù si avvicinava ai peccatori. Questi erano orgogliosi, erano superbi, si credevano giusti.
Cope
El Cardenal Gerhard Müller, Prefecto de la Congregación para la Doctrina de la Fe, ha presentado hoy en la Universidad Francisco de Vitoria el libro "Informe sobre la esperanza", una entrevista panorámica con el director de la Biblioteca de Autores Cristianos que aborda con claridad los horizontes que se abren en una sociedad herida por numerosas crisis, (...)
Repubblica.it
Processo al potere, la leadership nel XXI secolo: Scalfari parla di papa Francesco. Ciclo di incontri condotto da Lucia Annunziata al teatro Eliseo di Roma e dedicato alle figure forti: da Bergoglio a Merkel, da Grillo a Renzi. Otto ospiti per giudicare quattro figure simbolo del potere. Quello religioso di Jorge Mario Bergoglio, quello politico di Angela Merkel e quello polpulista di Beppe Grillo. E infine quello della parola, associato a Matteo Renzi. Il Teatro Eliseo di Roma dedica i mercoledì di maggio ad un viaggio di approfondimento, curato e condotto da Lucia Annunziata, attraverso la gestione della (...)
Vaticano
50esima Giornata mondiale delle comunicazioni sociali. Papa Francesco: "Comunicazione e Misericordia: un incontro fecondo"
(a cura redazione "Il sismografo")
(Francesco Gagliano) Si celebrerà l'8 maggio la 50esima giornata mondiale delle comunicazioni sociali istituita da Paolo VI nel 1966 all'indomani del Concilio Ecumenico Vaticano II. Il primo messaggio, per la prima Giornata tenutasi il 7 maggio 1967, Papa Paolo lo intitolò "I mezzi di comunicazione sociale" e così presentò l'iniziativa: «Con quest'iniziativa, proposta dal Concilio Ecumenico Vaticano II, la Chiesa, che si sente intimamente solidale con il genere umano e con la sua storia, intende richiamare l'attenzione dei suoi figli e di tutti gli uomini di buona volontà sul vasto e complesso fenomeno dei moderni strumenti di comunicazione sociale, quali la stampa, il cinema, la radio e la televisione, che costituiscono una delle note più caratteristiche della civiltà odierna».
Australia
Le rotte dei migranti tra Australia e Papua Nuova Guinea. No Way
L'Osservatore Romano
L’ultimo caso è di ieri: una rifugiata somala si è data fuoco per protesta nel campo delle isole Nauru. Il 27 aprile scorso fu l’iraniano Omid Masoumali a darsi alle fiamme. La giovane somala versa ora in gravissime condizioni. Per l’Unhcr (Alto commissariato delle Nazioni Unite per l’infanzia) da molto tempo il campo di Nauru riserva «condizioni disumane» e dovrebbe essere chiuso. Tuttavia, Nauru è solo un aspetto della complessa (e spesso poco conosciuta) situazione dell’immigrazione nella porzione del Pacifico compresa tra l’Indonesia, Papua Nuova Guinea, l’Australia e la Nuova Zelanda.