venerdì 20 luglio 2018

Ucraina
Tomos from the Patriarch of Constantinople postponed at least till end of August
RISU
The Synod of Constantinople will not make a decision regarding the Tomos on the recognition of the autocephaly of the Ukrainian Orthodox Church by July 28, the 1,030th anniversary of the Baptism of Rus-Ukraine, as was expected previously. Delegation of the Ecumenical Patriarchate of Constantinople has not finished informing other autocephalous Churches in this regard, which shifts the decision till at least end of August. (...)
Etiopia
Vatican official urges AMECEA Bishops to embrace Integral Human Development
Amecea
(Sr. Grace Candiru, MSMMC) A Vatican official has called for an authentic development that takes into consideration the integral development of the human person which is aimed at promoting the whole person and not just their material development. This is opposed to the world view of development model that focuses on identifying economic process/progress that uses and abuses natural resources, resulting in mass consumption. (...) 
Etiopia
A la frontière Ethiopie et Erythrée, on espère la paix mais craint les divisions
AFP - NordLittoral
Le père Daniel Hagos devant son église d'Alitena, à la frontière érythréo-éthiopienne, le 12 juillet 2018.
Le territoire irob, rare bastion du catholicisme éthiopien, a été envahi par les Érythréens au début de la guerre et est resté entre leurs mains pendant quasiment les deux années suivantes.
"Cet endroit est en Ethiopie, c'est sûr": pour Haish Woldu, un paysan de 76 ans, il ne fait aucun doute que l'église dont son fils est le prêtre, dans le village d'Engal, aux confins septentrionaux de l'Éthiopie et à la frontière avec l'Érythrée, est située sur le sol éthiopien. Niché au bas de montagnes pelées et rocailleuses, Engal n'est pourtant officiellement pas en territoire éthiopien. (...)
Bosnia Erzegovina
Avviso dell'Ufficio parrocchiale di Medjugorje: Inizio del ministero dell'Arcivescovo Henryk Hoser
Medjugorje
In data 31 maggio 2018, il Santo Padre Francesco ha nominato l’Arcivescovo Henryk Hoser — finora Inviato Speciale della Santa Sede — Visitatore Apostolico a carattere speciale per la parrocchia di Medjugorje. L’Arcivescovo Hoser darà inizio al suo ministero a Medjugorje con una Santa Messa solenne, che sarà celebrata alle ore 19:00 di Domenica 22 luglio 2018. Invitiamo pertanto tutti i nostri parrocchiani e pellegrini a prender parte a quella solenne Celebrazione Eucaristica. (...) 
«L’esperienza dell’emigrazione è dolorosa per ogni uomo; soffre chi è costretto a lasciare la famiglia, la casa, la terra, abbandonando affetti, costumi, lingua, cultura e tradizioni che compongono la propria identità; soffre la famiglia privata di un suo componente e smembrata; soffre la terra depauperata spesso delle sue risorse migliori. A ciò si affiancano le difficoltà dei popoli occidentali nel realizzare una difficile integrazione, spesso preoccupati — non sempre senza ragione — di preservare la loro sicurezza e la loro identità culturale e religiosa. Le lacrime dei tanti giovani immigrati che ho incontrato in questi anni danno ragione della complessità della vicenda».
Venezuela
El cardenal Baltazar Porras será nombrado Administrador Apostólico de la Arquidiócesis de Caracas el próximo 21 de julio
Globovision
El cardenal del estado Mérida, Baltazar Enrique Porras Cardozo, será nombrado como Administrador Apostólico de la Arquidiócesis de Caracas el próximo 21 de julio, tras ser designado por el Vaticano. En torno a esto el representante de la iglesia católica afirmó que continuará trabajando por la iglesia de Mérida y si feligreses. (...)  
Ap
Card. Rodríguez, Papa Francesco e mons. Juan José Pineda
El papa Francisco aceptó el viernes la renuncia de un obispo hondureño acusado de faltas sexuales con seminaristas, el más reciente de una serie de jerarcas de la Iglesia implicados en problemas de conducta sexual con adultos bajo su autoridad. Francisco había ordenado investigar las denuncias contra el obispo auxiliar de Tegucigalpa, Juan José Pineda Fasquelle, el año pasado. El viernes aceptó su renuncia, informó el Vaticano. No se dieron explicaciones. A sus 57 años, Pineda está lejos de la edad de retiro normal (...)
Irlanda
Il Papa in Irlanda per l’incontro mondiale di Dublino. Come si disegna la mappa del futuro
L'Osservatore Romano
Cosa porterà Papa Francesco a Dublino? «Ci sfiderà a essere autenticamente Chiesa in una cultura mutata». Così l’arcivescovo Diarmuid Martin ha sintetizzato le attese della sua comunità per il prossimo arrivo del Pontefice il 25 e il 26 agosto in occasione dell’incontro mondiale delle famiglie.
Portogallo
Família: Igreja deve abandonar «moral de escritório» para «acompanhar, esperar e sobretudo integrar» – D. José Tolentino Mendonça
agencia.ecclesia.pt
Reflexão inicial do penúltimo dia do Encontro Internacional das Equipas de Nossa Senhora desafiou à misericórdia e à «espera incondicional» em ambiente familiar. D. José Tolentino Mendonça afirmou hoje no Encontro Internacional das Equipas de Nossa senhora que é necessário não ficar por uma “moral fria, de escritório” e que cada família é chamada a ser “um laboratório de misericórdia”. (...)
Germania
Germania: i cattolici sono il 28,2% della popolazione. Padre Langendorfer (Dbk), “grande potenziale dell’essere comunità”
SIR
I cattolici in Germania sono il 28,2% della popolazione ( 23.311.321 persone), distribuiti in 10.191 parrocchie (nel 2016 erano 10.280) e accompagnati da 13.560 sacerdoti (300 in meno rispetto al 2016). Sono i dati statistici relativi al 2017 resi noti oggi dall’ufficio stampa della Conferenza episcopale tedesca (Dbk). Sono 3.308 i diaconi, 3.238 i referenti pastorali (...)
Italia
Il volto globale della «teologia della prosperità»
Mondo e Missione
Nel nuovo saggio di Antonio Spadaro e Marcelo Figueroa l’analisi di come questo modo distorto di leggere il Vangelo che lega la ricchezza e la salute alla benedizione di Dio stia propagandosi con forza anche nel Sud del mondo. E abbia papa Francesco oggi come unico vero antagonista (...)
(a cura Redazione "Il sismografo")
H. Groer - K. O'Brien - T. McCarrick
(Luis Badilla - ©copyright) Lo scorso 20 giugno senza nessun preavviso o sospetto è arrivata la notizia che la Santa Sede aveva "punito" l'ex arcivescovo di Washington, cardinale Theodore McCarrick (88 anni), perché con ogni probabilità è colpevole di abusi sessuali su un minorenne, 30 anni fa circa, quando prestava servizio pastorale a New York. Indagini preliminari negli Stati Uniti concludevano che l’accusa era plausibile. Al porporato è stato vietato l'esercizio pubblico del suo ministero sacerdotale e al tempo stesso gli è stato imposto un ritiro severo a vita privata.
El Salvador
Tema Musical por Canonización de Monseñor Romero
Diario CoLatino
OPUS 503 tuvo el honor de realizar el lanzamiento de la canción tema de la Canonización de Monseñor Romero, en la capilla de la Divina Providencia, de la ciudad de San Salvador. Ante la presencia de su Eminencia Reverendísima Cardenal Gregorio Rosa Chávez, y el Arzobispo de San Salvador Monseñor Escobar Alas, los integrantes del trio pop lírico, interpretaron por primera vez el tema musical del compositor católico salvadoreño Enrique Guzmán. (...)
Stati Uniti
Revelations of US cardinal sex abuse force pope's hand
AP - abcNews
(Nicole Winfield) Revelations that the most respected U.S. cardinal repeatedly sexually abused both boys and adult seminarians have raised questions about who in the Catholic Church hierarchy knew, and what Pope Francis is going to do about it. If the accusations against Cardinal Theodore McCarrick bear out (...)
Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Rinunce 

A Fátima da 95 paesi. Il saluto del Papa
Il saluto di Papa Francesco con la sua assicurazione «che la Chiesa condanna il peccato, perché deve dire la verità, ma nello stesso tempo abbraccia il peccatore che si riconosce tale» offrendogli la «misericordia infinita di Dio» è giunto ai partecipanti al dodicesimo raduno internazionale delle Équipes Notre-Dame (End) in corso a Fátima dal 16 a 21 luglio, attraverso un messaggio che è stato letto dal nunzio apostolico in Portogallo, l’arcivescovo Rino Passigato.
Indirizzato a Maria Berta e José Moura Soares, coppia responsabile internazionale dell’End, il testo prende spunto dal tema dei lavori, incentrati sulla figura del figlio prodigo, per rilanciare l’esortazione del Pontefice «a riconoscersi in questo figlio smarrito che ritorna dal Padre che non si stanca di abbracciarlo e gli restituisce la sua grandezza di figlio.
L'Osservatore Romano, 21-21 luglio 2018.
Honduras
Obispo Juan José Pineda: "Si les fallé, pido perdón" (carta del obispo)
La Prensa
El obispo auxiliar de Tegucigalpa, Juan José Pineda Fasquelle, investigado por irregularidades en la diócesis y por mala conducta, emitió esta mañana una carta pública en la que confirma que la Santa Sede le aceptó la renuncia como Obispo Auxiliar de la Arquidiócesis."No puedo dejar de agradecer a mi familia religiosa, con quienes sigo unido por el vínculo y de la Profesion Religiosa, como Misionero Claretiano", indica en un párrafo el religioso. (...)
Il Regno
(Gianfranco Brunelli) Ricordo grato del cardinale francese costruttore di ponti, diplomatico di tre papi. Il 5 luglio scorso è morto negli Stati Uniti, dove si era recato per le cure periodiche, il card. Jean-Louis Tauran, presidente del pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso e camerlengo della Chiesa cattolica dal 2014. La Santa Sede perde uno dei suoi membri più autorevoli e colti. Uno dei maggiori diplomatici, cresciuto nella linea del dialogo dei cardinali riformatori Agostino Casaroli e Achille Silvestrini. La nostra rivista ricorda la scomparsa di un amico col quale ha sviluppato un dialogo assiduo e costante fin dalla fine degli anni Ottanta. (...)
Sputnik
(Giampiero Sposito) Alla vigilia della riunione plenaria degli ambasciatori e dei rappresentanti permanenti della Russia nel mondo, che viene organizzata ogni due anni, l’ambasciatore russo in Vaticano Aleksandr Avdeev ha parlato con Sputnik Italia della situazione politica globale, dei valori della nostra civiltà, dei rapporti tra Russia e Vaticano e di altre cose. — Il Vaticano è una città-stato e il centro della religione cattolica. Quanto è importante questo assunto nello svolgimento del suo incarico e nell'ambito dei rapporti bilaterali tra Russia e Vaticano? (...)
Yemen
Naufragio al largo dello Yemen. Oltre sessanta migranti africani dispersi
L'Osservatore Romano
Il golfo di Aden come il canale di Sicilia. Una barca con 160 migranti africani a bordo si è rovesciata ieri al largo della provincia di Shabwa, nello Yemen meridionale. Lo ha riferito il sito d’informazione locale Yemen Akhbar, citando fonti di alcune organizzazioni umanitarie che lavorano nell’area.
Italia
(Sergio Massironi) Il Vangelo non è semplicemente un libro: l’incontro con i suoi protagonisti lega fra loro i cristiani e rende decifrabile a ciascuno il proprio momento e la propria via. Maria di Magdala, il cui cammino affascina e interroga da secoli credenti e non credenti, emerge più viva che mai dalle meditazioni di Carlo Maria Martini recentemente edite nel volume Maria Maddalena (Milano, Edizioni Terra Santa, 2018, pagine 160, euro 16) che sorprenderà anche i lettori più consueti del cardinale.
agencia.ecclesia.pt
O futuro arcebispo D. José Tolentino Mendonça afirmou hoje no Encontro Internacional das Equipas de Nossa Senhora que a parábola do «Filho pródigo» recorda às famílias que o perdão «é um ato unilateral de amor” de que todas as pessoas precisam. “Graças a Deus, para a maior parte das coisas, basta apenas um «desculpa», um piscar de olho, um sorriso ou uma carícia”, disse, na Basílica da Santíssima Trindade, em Fátima. D. José Tolentino Mendonça (...)
Nicaragua
Masaya, el corazón del movimiento opositor de Nicaragua
The New York Times
(Brent McDonald , Neil Collier y Ben Laffin) Durante semanas, la ciudad de Masaya en Nicaragua ha estado en el corazón del movimiento de oposición que busca sacar del poder al presidente Daniel Ortega. En este video, los reporteros de The New York Times Brent McDonald y Neil Collier cruzaron las barricadas improvisadas para reunirse con los residentes que lideran la resistencia. (...)
(en) The Town at the Heart of Nicaragua’s Opposition Movement
(The New York Times
(es) Ortega acusa a obispos de formar parte de un golpe de Estado  (Ap)
(it) Nicaragua: Ortega ai vescovi, “golpisti, non mediatori”. Mons. Báez, “soffriamo accanto alla gente”. Fonti Sir: a Masaya con i paramilitari festeggiano anche mercenari stranieri (SIR) 
Francia
Ricordo del gesuita Pierre-Jean Labarrière
L'Osservatore Romano
Era tra i massimi studiosi di Hegel degli ultimi decenni Pierre-Jean Labarrière, il filosofo e gesuita francese morto il 12 luglio a Parigi. Aveva 86 anni. Nato nel 1931 ed entrato diciottenne nella Compagnia di Gesù, fu ordinato sacerdote nel 1963. Dopo aver conseguito il dottorato di filosofia alla Pontificia università gregoriana di Roma, Labarrière ha insegnato al Centre Sèvres, università gesuita di Parigi, e all’Institut catholique, sempre nella capitale francese.
confidencial.com.ni
Las viejas y habituales consignas revolucionarias pasaron a segundo plano ante el nuevo grito de los simpatizantes sandinistas este 19 de julio en Plaza la Fe: “¡Daniel se queda, Daniel se queda!”. El comandante Daniel Ortega recibió los vítores de su masa fiel sonriente. De inmediato, lanzó un discurso virulento contra los obispos de la Conferencia Episcopal, a quienes acusó de promover un “golpe de Estado” en su contra. (...)
Argentina
Ogni vita ha un valore infinito: i religiosi per il rispetto e la difesa della vita
Fides
“Quante volte abbiamo riflettuto sulle parole del libro del profeta Geremia: ‘Prima di formarti nel grembo materno, ti conoscevo; prima che tu venissi alla luce, ti avevo consacrato; ti ho stabilito profeta per le nazioni’ (1,5). Ci sentiamo persone immensamente amate, pensate dal Dio Amore da tutta l'eternità, con una missione, un progetto che scopriamo e costruiamo nel nostro cammino quotidiano. Ecco (...)
L'Osservatore Romano
A Fátima da 95 paesi
Il saluto del Papa
Le famiglie possono incarnare un vero e proprio «programma di dignità umana» e di «moralità» ed essere, così, modello per l’intera famiglia umana chiamata ad abitare e custodire la casa comune dell’intero creato. Rivolgendosi alle migliaia di coppie delle Équipes Notre-Dame riunite a Fátima, il cardinale Peter Kodwo Appiah Turkson, in un intervento tenuto mercoledì 18 luglio, ha indirizzato la riflessione sulla spiritualità coniugale nell’alveo di una più ampia «ecologia umana» che vede i propri pilastri nella «fraternità» e nella «comunione».
Francia
È morto il papà del nuovo Don Camillo. La scomparsa dello scrittore e giornalista Jean Mercier
L'Osservatore Romano
(Marie-Lucile Kubacki) Era una figura discreta ma molto stimata sia del giornalismo che del cattolicesimo francese. Jean Mercier, redattore capo aggiunto del settimanale «La Vie», è spirato il 19 luglio a 54 anni dopo aver lottato contro una lunga malattia.
Era entrato come giornalista nella rivista cattolica nel 1999, dopo gli studi in una grande scuola di economia e commercio, l’Edhec di Lille, dopo un’esperienza nel mondo della banca e in quello dell’editoria, e si era poi dedicato a tempo pieno alla teologia e al giornalismo.
Italia
L'Osservatore Romano
(Marcello Semeraro) Nell’esortazione apostolica Gaudete et exsultate il Papa presenta il discernimento come un sentiero che conduce alla sorgente della vita (cfr. n. 170), una guida per camminare sulla giusta strada. E non v’è dubbio che ce ne sia bisogno, quando tutti, soprattutto i giovani, siamo esposti a uno zapping costante sicché «senza la sapienza del discernimento possiamo trasformarci facilmente in burattini alla mercé delle tendenze del momento» (n. 167). Il discernimento è, dunque, sempre necessario: non soltanto nei «momenti straordinari, o quando bisogna risolvere problemi gravi, oppure quando si deve prendere una decisione cruciale» (n. 169).
Nicaragua
Domenica preghiere in tutte le chiese dell’America latina per chiedere la fine delle violenze. Solidarietà al Nicaragua. I paramilitari riprendono Masaya dopo giorni di durissimi scontri
L'Osservatore Romano
Il capo dello stato ha rivelato che quando i vescovi si sono recati da lui, «pensavo che volessero mediare, ma no, erano compromessi con i golpisti, erano parte del piano dei golpisti». Ortega ha pronunciato queste parole alla presenza del nunzio apostolico Sommertag. 
Preghiere in tutte le chiese dell’America latina per chiedere la fine delle violenze in Nicaragua. Questa l’iniziativa lanciata dal Consiglio episcopale latinoamericano (Celam) che si terrà domenica prossima, 22 luglio. Un gesto concreto per esprimere solidarietà e vicinanza a tutto il popolo nicaraguense e in particolare ai vescovi, sempre più bersaglio del governo e dei gruppi paramilitari che lo sostengono. I rappresentanti della Chiesa in Nicaragua — si legge nel comunicato del Celam — sono oggi «profeti di giustizia di fronte alla drammatica e dolorosa crisi sociale e politica in corso nel paese».
Vaticano
Francisco anuncia que Nunzio Sulprizio será canonizado durante el Sínodo
Rome Reports
Así anunció Francisco que el beato italiano Nunzio Sulprizio será canonizado el 14 de octubre, durante el Sínodo sobre los jóvenes. El futuro santo falleció a mediados del siglo XIX con tan solo 19 años. Desempeñó trabajos manuales como el de herrero, junto a su tío. Su fe, sencilla y sólida lo ha llevado al reconocimiento más alto que la Iglesia puede declarar. Card. Angelo Amato - Prefecto, Congregación para las Causas de los Santos (...)
(en) Pope Francis announces Nunzio Sulprizio to be canonized during Synod
Grecia
Grecia fuori dal programma di salvataggio della Troika. Mons. Rossolatos (Atene): “La paura di non farcela ad uscire dalla crisi attanaglia le persone”
SIR
(Daniele Rocchi) Manca un mese al 20 agosto, giorno in cui è prevista l'uscita della Grecia dal programma di salvataggio della Troika costato ai cittadini ellenici ben 288,7 miliardi di euro. Otto anni di crisi e davanti una strada ancora lunga di sacrifici e di tagli. L'arcivescovo di Atene e presidente dei vescovi cattolici greci, mons. Sebastianos Rossolatos, descrive la paura più grande della popolazione: (...)
Croazia
Challenges of the Migrant Crisis in European Territories. Statement by the Justice and Peace Commission of the Croatian Conference of Bishops
IKA
The Justice and Peace Commission of the Croatian Conference of Bishops has already spoken several times about the migrant crisis and its consequences, not only in our homeland and the surrounding countries but also throughout the European Union. For example, in 2015 we pointed out that the strategic thinking about the actual causes and possible resolution of this crisis on the national, European and international levels was largely obsolete, (...)
Filippine
Bishops slam looming deportation of Sr. Fox
CBCPnews
Catholic bishops have criticized the government’s order to deport Australian missionary Sr. Patricia Fox. Bishop Arturo Bastes of Sorsogon said the order only confirmed the “suspicion” that the government is “systematically harassing people who criticise their policies”. “This is a very sad development, this is really bad. I am ashamed of the government,” Bastes said. (...) 
Spagna
​La exhumación de Franco podría depender de los benedictinos o incluso del Vaticano
PressDigital
La exhumación de los restos de Francisco Franco depende de una decisión política que pasa por el acuerdo entre el Gobierno de Pedro Sánchez y la familia del dictador pero, en caso de conflicto, se podría requerir la medicación de la comunidad benedictina del Valle de los Caídos o incluso elevarse a la Santa Sede, según han explicado fuentes eclesiales. (...)
territorioabierto.jesuitas.cl
La Justicia Transicional tiene tres elementos: las comisiones de verdad, las políticas de reparación y las acciones de justicia. En Chile estos mecanismos surgen en los gobiernos democráticos para dar respuesta a las violaciones de derechos humanos ocurridas en la dictadura. Se realizaron comisiones de verdad: Rettig, Valech I y Valech II, las que, sumado al Informe de la Corporación Nacional de Reparación y Reconciliación (...)
Hablar de la crisis (Miguel Jesús Pedreros, SJ.)
Honduras
Papa acepta renuncia de obispo hondureño por abusos
AP - wsoctv
(Nicole Winfield) El papa Francisco aceptó el viernes la renuncia de un obispo hondureño acusado de faltas sexuales con seminaristas, el más reciente de una serie de jerarcas de la Iglesia implicados en problemas de conducta sexual con adultos bajo su autoridad. Francisco había ordenado investigar las denuncias contra el obispo auxiliar de Tegucigalpa, Juan José Pineda Fasquelle, el año pasado. El viernes aceptó su renuncia, informó el Vaticano. No se dieron explicaciones. A sus 57 años, Pineda está lejos de la edad de retiro normal de los obispos, de 75 años. (...) 
Israele
Israele come stato-nazione del popolo ebraico, l’ultimo atto di una sfida ultra centenaria su cosa dovesse rappresentare nella realtà il tanto auspicato “focolare ebraico”
(a cura Redazione "Il sismografo")
(Damiano Serpi - ©copyright) Il definitivo passaggio in terza lettura alla Knesset, il parlamento israeliano, della prima legge fondamentale che definisce l’identità e lo scopo dello Stato di Israele sta facendo scalpore. La maggior parte dei commentatori internazionali si stanno cimentando in queste ore, e lo faranno anche nei giorni a venire, in faticosi tentativi mirati a capire o ipotizzare cosa succederà ora sul terreno di quel conflitto tra israeliani e palestinesi che dura da più di un secolo.
Cile
Chile’s two cardinals become focus of clerical abuse investigation
Crux
(Inés San Martín) Pope’s Francis’s recent about-face on Chile’s clerical sexual abuse crisis, pivoting from strongly defending a bishop accused of cover-up to ordering investigations and summoning bishops to Rome to read them the riot act, appears to have been read as a green light to investigate by Chile’s civilian authorities, who in recent months have conducted multiple raids in several dioceses looking for evidence. (...)
Zambia
Catholic Bishops warn over cadres, political violence
The Mast
() Zambia Conference of Catholic Bishops (ZCCB) vice-president Most Rev Ignatius Chama says the 2021 elections will be a disaster if political violence is not stamped out now. Archbishop Chama has expressed concern that if the spirit of ‘cadreism’ is not curtailed by various political players in Zambia, the country might degenerate into tribal violence. (...)
Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
Questo ritorno è necessario? E' possibile? E' auspicabile? Quale futuro per il mega-dicastero, affidato lo scorso 5 luglio al giornalista Paolo Ruffini, che al termine della riforma dovrebbe raggruppare 12 enti o uffici del settore comunicazione?
***
(Luis Badilla - Francesco Gagliano - ©copyright) La cosiddetta “riforma dei media vaticani”, che il Motu proprio del Santo Padre del 27 giugno 2015 definì "ripensamento", è in atto ormai da più di tre anni e in attesa di una valutazione complessiva, prevista per settembre 2019, scadenza del periodo ad experimentum. Tale valutazione-bilancio dovrà però tenere conto necessariamente delle eventuali conseguenze della vicenda delle dimissioni di mons. Dario Eduardo Viganò (21 marzo 2018).
Honduras
Pope Francis Accepts Resignation of Honduran Bishop Accused of Sexual Abuse
NC Register
(Edward Pentin) Bishop Juan Jose Pineda Fasquelle was at the center of allegations involving abuse of seminarians and financial misconduct. -- Pope Francis today accepted the resignation of Bishop Juan Jose Pineda Fasquelle, the auxiliary bishop of Tegucigalpa, Honduras. The bishop was at the center of allegations of sexual abuse and financial misconduct in the archdiocese which led to an apostolic visit in May 2017 at the Pope’s request. (...)
ilmanifesto
 
(Alfonso Botti) «La radio del papa. Propaganda e diplomazia nella seconda guerra mondiale» di Raffaela Perin, per Il Mulino.  -- ll volume La radio del papa. Propaganda e diplomazia nella seconda guerra mondiale di Raffaela Perin (Il Mulino, pp. 288, euro 17) ricostruisce anzitutto la storia della nascita di Radio Vaticana, inaugurata da Pio XI il 12 febbraio 1931. Superata l'iniziale diffidenza verso il nuovo mezzo, la Santa Sede se ne appropriò senza remore: inizialmente per mettersi in comunicazione diretta con gli episcopati e le nunziature, poi per sfruttarne le enormi potenzialità sul piano dell’apostolato, come papa Ratti ebbe ben presto a intuire procedendo a potenziare l’emittente dal punto di vista tecnico.
Cile
Abusi in Cile: Fares (La Civiltà Cattolica), “con il popolo fedele di Dio i passi necessari per convertire i cuori e sanare le ferite”
SIR
“Una ferita aperta, dolorosa e complessa, che da molto tempo sta sanguinando”. Padre Diego Fares, scrittore de “La Civiltà Cattolica”, definisce in questi termini lo scandalo degli abusi che ha colpito la società e la Chiesa del Cile. Nel quaderno 4034 della rivista, in uscita sabato 21 luglio, il gesuita tenta di dare conto del processo messo in atto da papa Francesco (...)