martedì 18 maggio 2021

Vaticano
Il cardinale segretario di Stato ricorda Mario Agnes alla presentazione del libro «L’Osservatore». Verità, testimonianza e fedeltà al Papa

(Pietro Parolin, L'Osservatore Romano)
Duplice appuntamento stamattina a palazzo Borromeo, sede dell’ambasciata d’Italia presso la Santa Sede: la presentazione del libro di Ignazio Ingrao dedicato a Mario Agnes, che ha diretto «L’Osservatore Romano» dal 1984 al 2007 (L’Osservatore. Trentacinque anni di storia della Chiesa nelle carte private di Mario Agnes, Edizioni San Paolo), e la consegna all’attuale direttore, (...)

Russia
Russian hierarch refutes Patriarch Bartholomew’s false accusations about Abkhazia, South Ossetia

(Orthodox Christianity)
The Russian Church continues to recognize Abkhazia and South Ossetia as the canonical territory of the Georgian Orthodox Church and has not installed any bishops in either place, despite the recent claims of Patriarch Bartholomew of Constantinople, clarifies His Eminence Metropolitan Hilarion (Alfeyev) of Volokolamsk. In an interview with the Georgian channel Formula News that was broadcast on Pascha, Patriarch Bartholomew spoke about the difficult ecclesiastical situation in Abkhazia and South Ossetia, including a number of accusations against the Russian Church. (...)

Europa
Minori non accompagnati alle porte dell’Europa. Un report da Samos

(pressenza)
Qual è la reale situazione dei minori non accompagnati sull’isola di Samos, in Grecia? Refugee Rights Europe e Still I Rise indagano questo tema nel nuovo report “Unaccompanied Children at the Gates of Europe – Voices from Samos“. E il quadro delineato è drammatico. Dalle testimonianze dei minori e delle persone che lavorano con loro, le due organizzazioni hanno focalizzato l’attenzione sulle molteplici sfide che i MSNA (minori stranieri non accompagnati) devono affrontare ogni giorno, in condizioni di estrema insicurezza. “I minori non accompagnati non sono attualmente al sicuro negli hotspot delle isole e la loro situazione non potrà che peggiorare se collocati nei MPRIC, i nuovi centri di accoglienza in costruzione, che saranno chiusi, controllati e isolati, in uno spazio remoto e non monitorato da organi (...)

Gerusalemme
Israel-Gaza Conflict: Patriarch Pizzaballa Urges Catholics to Pray for Peace and Justice

(CNA - NC Register)
The 56-year-old Church leader issued a reflection on the causes of the current conflict, which has claimed more than 200 lives. -- Patriarch Pierbattista Pizzaballa has urged Catholics worldwide to pray for “peace and justice” as violence racks the Holy Land. The Latin Patriarch of Jerusalem issued the appeal for prayers May 18 as the death toll mounts in the Israel-Gaza conflict. He told EWTN News: “It is important that all the Church will join the mother Church of Jerusalem in the prayer of intercession for peace and justice in the Holy Land.” (...)

(it) Scontri a Gerusalemme. Pizzaballa (patriarca): “Nessuna soluzione potrà essere imposta, deve essere frutto del dialogo tra israeliani e palestinesi” (Daniele Rocchi, SIR)

Palestina
Coscienze lunghe un’istantanea

(Simone M. Varisco - caffestoria)
Un’altra fotografia. Due bimbi morti a Gaza restituiti ai propri genitori su una povera barella. Una «foto shock», è stata detta, in obbedienza al recente refrain linguistico. E forse è giusto così, perché non sopravvivrà abbastanza nella nostra memoria per definirla scioccante per esteso. La propone a tutta prima pagina, senza sconti, L’Osservatore Romano. «Un pugno sullo stomaco». Un urlo di denuncia. E forse anche questo vuol dire qualcosa. All’alba già accesa di sangue di un nuovo conflitto antico e violento si impongono altre fotografie. Che, come da copione, faranno il “giro del mondo”. Fotogrammi di esistenze in carne ed ossa, destinati a rifrangersi in rete come increspature d’acqua dentro ad un bicchiere, istantanee di un mondo (...)

Italia
Over 100,000 Romanian children were baptized in Italy after bishop Siluan’s enthronement

(Orthodox Times) Italy hosts the largest community of Romanians outside Romania. The first Romanian parish appeared on the peninsula in 1940. Still, it was not until May 8, 2008, that Orthodox Romanians in Italy had their own bishop, in the person of His Grace Bishop Siluan Şpan. Marking the 13th anniversary of Bishop Siluan’s enthronement, Assistant Bishop Atanasie of Bogdania made a retrospective of the diocese’s activity. There are 292 parishes, five monasteries, two hermitages, one monastic settlement, and 132 non-parish churches of Orthodox Romanians. These communities were established with much effort, many of them being housed in places of worship belonging to the Catholic Church. (...)

Spagna
Plus de 6000 migrants à Ceuta, un «message fort» du Maroc à l’Espagne

(Daniel Silva, AFP - La Presse) Le royaume chérifien ne décolérait pas depuis l’arrivée le mois dernier en Espagne du chef du Front Polisario, le mouvement indépendantiste sahraoui soutenu par Alger, Brahim Ghali, hospitalisé dans le nord du pays pour y être soigné de la COVID-19. Bien que la ministre espagnole des Affaires étrangères, Arancha Gonzalez Laya, ait assuré que l’Espagne avait accepté de l’accueillir « pour des raisons strictement humanitaires », Rabat avait fait part à Madrid de son « incompréhension » et de son « exaspération » et exigé « des explications ». (...)

Svizzera
Berna valuta una sede diplomatica permanente in Vaticano

(la Regione)
Lo indica il Dipartimento federale degli affari esteri. La decisione spetta al Consiglio federale. Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) sta esaminando la possibilità di istituire una rappresentanza diplomatica svizzera permanente in Vaticano, ha indicato oggi all'agenzia Keystone-ATS, confermando informazioni riportate da vari media. È il Consiglio federale a decidere modifiche della rete diplomatica all'estero dopo aver consultato le commissioni di politica estera, ha aggiunto il Dipartimento. Il DFAE non può quindi fornire ulteriori informazioni in questo momento.

Vaticano
Martedì 18 maggio: la giornata del Papa

(a cura Redazione "Il sismografo")
***  Nomina. Avviso dell’Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche
Sala stampa vaticana

*** “Orientamenti pastorali per la celebrazione della Giornata Mondiale della Gioventù nelle Chiese particolari” a cura del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita
[Text: Italiano, English, Español, Français, Português]
(Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita) 1. Le Giornate Mondiali della Gioventù. L’istituzione delle Giornate Mondiali della Gioventù è stata indubbiamente una grande intuizione profetica di San Giovanni Paolo II, che spiegò così i motivi della sua decisione: «Tutti i giovani devono sentirsi seguiti dalla Chiesa: perciò, che tutta la Chiesa, in unione con il Successore di Pietro
Sala stampa vaticana

Germania
Lutero-papa: cancellare la scomunica e il verdetto

(Gruppo Ecumenico di Altenberg, Settimana News)
Sull’onda dell’anniversario dei 500 anni della Riforma protestante nel 2017 e in occasione della memoria della scomunica di Lutero, il Gruppo di confronto ecumenico tedesco di Altenberg, fondato nei pressi di Colonia nel 1999, ha chiesto alle autorità cattoliche e luterane di ritirare le reciproche condanne comminate nel XVI secolo. Il gruppo, che raccoglie una trentina di teologi, ha pubblicato contestualmente un libro che giustifica e chiarisce la dichiarazione (...)

Cina
Cosa (non) può fare la Chiesa per Hong Kong. Parla Cervellera

(Francesco Bechis, Formiche)
Senza scuola, non c’è più la Chiesa. Per questo papa Francesco ha scelto per Hong Kong un vescovo-professore, il gesuita Stephen Chow. Padre Bernardo Cervellera, direttore di Asia News, racconta la resistenza cattolica e democratica. Ma l’intesa fra Cina e Santa Sede “è già morta” -- La vera trincea per difendere la libertà religiosa e di pensiero a Hong Kong è fatta di banchi, cattedre, lavagne. Senza una scuola libera non esiste, non esisterà più una libera Chiesa. Anche per questo il Vaticano ha scelto per la missione più delicata un vescovo che ha un lungo trascorso accademico. Sulle spalle di Stephen Chow, gesuita, 61 anni, a Hong Kong dal 2019, grava ora un’enorme responsabilità, spiega a Formiche.net padre Bernardo Cervellera, direttore di AsiaNews. (...)

Cina
Hong Kong’s new bishop wants differing views respected

(Associated Press - Crux)
Hong Kong’s incoming Bishop Stephen Chow called for respect for different views as he prepares to lead a diocese that has been polarized by the city’s deteriorating political situation. Chow said while he had “no big plan” on how to unify a Catholic community divided since months of anti-government protests in 2019, he believed that God wanted them to be united. “Unity is not the same as uniformity,” Chow said at a news conference Tuesday, one day after Pope Francis named him to head the Hong Kong diocese. “One thing I’ve always mentioned recently in schools is plurality: We need to respect plurality.” (...)

Spagna
El papa Francisco conectará con Valencia en la inauguración de la sede de Scholas Occurrentes

(abc.es) El papa Francisco se conectará en directo con el Ciutat de València, el estadio de fútbol del Levante UD, durante la inauguración de la nueva sede de Scholas Occurrentes en Valencia. De este modo, el proyecto educativo del pontífice se consolida en la capital del Turia. El evento tendrá lugar el próximo jueves 20 de mayo a las tres de la tarde. En el encuentro estarán presentes el cardenal arzobispo de Valencia, Antonio Cañizares; el obispo auxiliar, Arturo Ros; el vicario general y nuevo deán de la Catedral, (...)

Vaticano
Dante 700, il viaggio negli inferi delle catacombe vaticane. La Santa Sede celebra il Poeta con una mostra e un convegno

(Askanews)
Un viaggio nelle catacombe vaticane, quasi come scendere negli inferi, una mostra e un convegno internazionale. Il Vaticano celebra i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri. E lo fa con numerose iniziative. Ne ha parlato ad askanews il cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura e presidente del Comitato scientifico-organizzativo Dante 700. (...)

Palestina
Gaza’s Only Catholic Priest Calls Israel-Gaza Violence ‘Extremely Serious’

(Blanca Ruiz - CNA)
The sole Catholic priest in the Gaza Strip has warned of the severity of the recent violence between Israel and Palestinian militants in the Gaza Strip. More than 200 people have died in Gaza, 59 of whom are children, the BBC reports. In Israel, 10 have died, of whom two are children. Israel is conducting air strikes on Gaza, while militants from Hamas, the Islamist movement which has ruled the territory since 2007, are firing rockets at Israel. Tens of thousands of Gaza residents have been displaced by the violence, and both hospitals and schools have been destroyed in the territory. Fr. Gabriel Romanelli is the pastor of Holy Family parish, the only Catholic parish in the Gaza Strip. The priest told ACI Prensa, CNA’s Spanish language news partner, “the situation in the Gaza Strip is very bad. Day and night we’re bombarded. The bombing usually only takes place at night and during the day life is more or less (...)

Libia
Migranti: Oim, naufragio al largo della Tunisia, 50 dispersi

(Ansa)
Un altro naufragio si sarebbe verificato nel Mediterraneo, con almeno 50 migranti che sarebbero dispersi. E' quanto afferma il portavoce dell'Organizzazione mondiale delle migrazioni Flavio Di Giacomo in un tweet, sottolineando che il barcone era partito domenica da Zwara, in Libia. Secondo l'Oim sarebbero invece 33 le persone sopravvissute, tutte originarie del Bangladesh. (...)

Colombia
Ancora difficoltà per l’avvio dei negoziati, i Vescovi invitano a non perdere la speranza

(Agenzia Fides)
Dopo l’annuncio della Conferenza Episcopale della Colombia (CEC) di domenica 16 maggio, secondo cui il governo nazionale e il Comitato Nazionale del Paro (CNP) avevano espresso l’intenzione di avviare un tavolo di negoziazione, con i Vescovi e l'ONU come mediatori, ci si augurava che potesse ritornare la calma nel paese, ma questo purtroppo non è accaduto. I Vescovi avevano affermato: "In questo contesto, facciamo un appello a mantenere la speranza, come ha detto Papa Francesco; nonostante le dense ombre, la speranza è audace, sa guardare oltre le comodità personali e innalza lo spirito verso gli ideali e le realtà più grandi e più vere". (...)

Sud Sudan
About 30 suspects in Bishop-elect's shooting released in Rumbek

(Radio Tamazuj)
Rumbek authorities say more than 30 suspects arrested in connection to the shooting of the Catholic Bishop-elect of the Rumbek Diocese, Fr. Christian Carlassare last month have been released on bail. Stephen Mathiang Deng Monydit, the state information minister and head of the investigation committee told Radio Tamazuj that only four suspects have remained and are kept in Rumbek Central Prison. "About 34 of them are released on bail pending a final investigation because the two prime suspects; one is arrested in Juba and the other is still at large. So, they are released on bail pending an investigation for the final process," he said. (...)

South Sudanese Catholic Clerics among Detainees Released Following Bishop-elect's Shooting (Aciafrica)

Perú
Fujimori y Castillo juran defender la democracia en Perú

(dw)
Los candidatos presidenciales suscribieron una "proclama ciudadana" para respetar la institucionalidad en su país y no buscar la reelección en 2026. A 20 días del balotaje presidencial en Perú, los candidatos Pedro Castillo y Keiko Fujimori sellaron solemnemente este lunes (17.05.2021) su promesa de mantener la institucionalidad democrática si llegan al poder. El maestro de escuela rural izquierdista y su rival derechista, hija del encarcelado expresidente Alberto Fujimori, juraron respetar 12 puntos contenidos en una "Proclama Ciudadana" redactada por las Iglesias católica y evangélica, entre ellos el respeto a los derechos humanos y no intentar buscar la reelección en 2026, actualmente prohibida en el país andino. Los candidatos, que protagonizan una de las campañas más polarizadas de los últimos tiempos, también se comprometieron  (...)

Vaticano
Papa Francesco nella sede di Scholas a Trastevere per celebrare le nuove aperture di Scholas nei cinque continenti

(Sala stampa della Santa Sede) Giovedì 20 maggio, alle ore 16:00, il Santo Padre visiterà la sede vaticana di Scholas Occurrentes presso il Palazzo San Calisto a Trastevere. Qui incontrerà i giovani di diverse regioni d'Italia che hanno partecipato alla prima parte del programma sostenuto dal Ministero dell’Istruzione italiano sui temi della salute emotiva durante la pandemia. Gli studenti, accompagnati dai docenti, condivideranno le loro esperienze alla presenza, tra gli altri, del Ministro dell'Istruzione, Patrizio
Bianchi, e delle autorità del Ministero della Salute italiano. (...)

Vaticano
Papa doou 20 mil euros para centro sanitário e social na Índia

(ecclesia)
O Papa Francisco doou 20 mil euros para o centro sanitário e social ‘Shanti Ashram’ na Índia, associando-se à angariação de fundos de apoio à iniciativa de saúde ‘Marathon for solidarity’ (Maratona pela solidariedade). O portal ‘Vatican News’ divulga que o esmoler pontifício, cardeal Konrad Krajewski, telefonou a uma das mentoras desta iniciativa solidário, informando que Francisco que iria oferecer o valor que faltava para chegar ao objetivo dos 60 mil euros. Patrocinadores e um concurso de solidariedade via crowdfunding conseguiram cerca de 40 mil euros e Francisco doou 20 mil euros, o que o vai permitir ao Centro Shanti Ashram continuar a ajudar a população indiana durante cerca de cinco meses. O centro sanitário e social Shanti Ashram (...)

Cile
El incierto proceso constituyente en Chile

(El Mundo)
Cile está inmerso en un histórico proceso de cambio político que primero despertó esperanza y pronto degeneró en incertidumbre. Los ciudadanos han escogido en las urnas a las personas encargadas de alumbrar una nueva Constitución que sustituirá a la actual, elaborada durante la dictadura de Pinochet. Esa fue una de las principales exigencias durante las protestas que estallaron en octubre de 2019 en la nación andina. Y un año después la ciudadanía, por abrumadora mayoría, decidió que en efecto ya era hora, decantándose para ello por un procedimiento bastante arriesgado: una convención constituyente integrada solo por figuras electas para ese fin, desdeñando los cauces de la democracia liberal parlamentaria.

Stati Uniti
Knoxville bishop replaced investigator in seminarian probe

(The Pillar)
Bishop Richard Stika of Knoxville, Tennessee, sidelined an investigator appointed to scrutinize allegations of sexual assault and misconduct committed by a diocesan seminarian. The bishop told The Pillar he intervened because he did not believe the investigator appointed by a diocesan review board was competent for the task, and that he is convinced of the seminarian’s innocence. (...)

Spagna
La verdadera reforma de Barcelona: las 208 parroquias se reagrupan en 48 comunidades, pero no se cierran

(José Beltrán, Vida Nueva)
El cardenal arzobispo de Barcelona, Juan José Omella, ha puesto en marcha un proceso de reestructuración de la principal archidiócesis catalana. Un año y medio después de crear una comisión misión mixta para radiografiar la Iglesia en la capital catalana, ultima un vuelco del engranaje diocesano, del consejo episcopal a los arciprestazgos. Pero, sobre todo, en las parroquias. (...)

Vaticano
Papa Francesco visiterà Palazzo Pio per ricordare gli anniversari di Radio Vaticana e dell'Osservatore Romano

Comunicazione ai giornalisti del Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Matteo Bruni:

“Lunedì 24 maggio, alle ore 9.00, Papa Francesco si recherà in visita alla comunità di lavoro del Dicastero per la Comunicazione a Palazzo Pio, in occasione dei 160 anni de L’Osservatore Romano e dei 90 anni della Radio Vaticana. Al termine farà rientro in Vaticano”.
***
Nota della Redazione Il sismografo (5 aprile 2021)
Si prepara una visita di Papa Francesco a Palazzo Pio sede della storica Radio Vaticana, oggi 'Vatican News' e da poco anche sede dell'Osservatore Romano
La Radio e i Papi: 5 visite di 4 Pontefici. Francesco celebrerà i 90 anni della radioemittente del Papa
(L.B. - R.C., a cura Redazione "Il sismografo")

Vaticano
Vaticano, tolta la spada ai Cavalieri del Santo Sepolcro: «Discriminava le donne»

(Franca Giansoldati, Il Messaggero) Parità tra Dame e Cavalieri. Praticamente una rivoluzione. Il cardinale Fernando Filoni- Gran Maestro dell'Ordine del Santo Sepolcro - seguendo la road map tracciata da Papa Francesco ha riformato il rito d'ingresso al fine di non discriminare le Dame presenti nella secolare struttura che una tradizione fa risalire alla prima crociata, anche se i primi documenti risalgono al 1336. Da allora però tutti i papi hanno annesso giuridicamente questa organizzazione alla Santa Sede (...)

Vaticano
Comunicato Stampa del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso

[Text: Italiano, English, Français]
(Sala stampa della Santa Sede) Il 19 maggio 2021 ricorre il XXX Anniversario del Documento Dialogo e Annuncio. Riflessioni e Orientamenti sul dialogo interreligioso e l’annuncio del vangelo di Gesù Cristo, pubblicato congiuntamente dal Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso (PCDI) e dalla Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli (CEP). Per questa circostanza, lo stesso giorno alle ore10.00 (CET) il PCDI terrà un webinar sul tema: Dialogo e Annuncio, trent’anni dopo. Dopo il benvenuto di S. Em.za il Card. Miguel Ángel Ayuso Guixot, Presidente del PCDI, seguirà il discorso di S. Em.za il Card. Michael L. Fitzgerald, Presidente emerito del PCDI, mentre le conclusioni sono affidate a S. Em.za il Card. Luis A. Tagle, Prefetto del CEP. (...)

Vaticano
Conferenza Stampa di presentazione del volume “Orientamenti Pastorali per la celebrazione della Giornata Mondiale della Gioventù nelle Chiese particolari” a cura del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita

-Intervento di Padre Alexandre Awi Mello, I.Sch.
-Intervento di Padre João Chagas
-Intervento della Dott.ssa. Dorota Abdelmoula
-Intervento di Maria Lisa Abu Nassar
-Intervento di Gelson Fernando Augusto Dinis
Alle ore 11.30 di questa mattina ha luogo in diretta streaming dalla Sala Stampa della Santa Sede la Conferenza Stampa di presentazione del volume “Orientamenti Pastorali per la celebrazione della Giornata Mondiale della Gioventù nelle Chiese particolari” a cura del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita  (...)

Argentina
Con el Papa no se habló del tema del aborto, aseguró el secretario de Culto

(grupolaprovincia)
El secretario de Culto de la Nación, Guillermo Oliveri, aseguró hoy que el presidente Alberto Fernández y el papa Francisco no hablaron sobre el aborto en la reunión que mantuvieron la semana pasado, en la que dialogaron sobre la pandemia y la deuda externa, según precisó. En la reunión "no se trató para nada ese tema, con el Papa no se trató el tema", aseveró el funcionario en declaraciones a Somos Radio AM530 y en referencia la Ley de Interrupción Voluntaria del Embarazo (IVE) en Argentina, Al respecto, Oliveri agregó resaltó que la posición del Gobierno fue anticipada y dialogada con los diferentes cultos antes de la sanción de la ley, (...)

Vaticano
Medioriente: il cardinale Pietro Parolin, nessuna mediazione del Vaticano

(Agenzia Nova)
  Non ci sono le condizioni per una mediazione da parte del Vaticano nel conflitto in corso in Medio Oriente. Lo ha dichiarato il segretario di Stato della Santa Sede, il cardinale Pietro Parolin, a margine della presentazione del libro di Ignazio Ingrao "L'Osservatore. Trentacinque anni di storia della Chiesa nelle carte private di Mario Agnes", organizzata oggi a Palazzo Borromeo a Roma. Parlando in merito al conflitto israelo-palestinese, Parolin ha espresso "grandissima preoccupazione per come sono andate fino ad ora le cose e come continuano ad andare". L'alto prelato ha poi continuato: "Nonostante gli sforzi della comunità internazionale per arrivare ad un cessate il fuoco, sembra che finora non ci sia riuscita. Questo conflitto ci ha portato rovina e morte - ha osservato Parolin - il Papa ricordava soprattutto i bambini che sono morti, domenica scorsa all'Angelus. Quindi esprimo nuovamente la preoccupazione del Santo Padre e della Santa Sede, per fermare questo conflitto". Sulla possibilità che il Vaticano possa mediare tra le parti, il cardinale Parolin è stato netto: "Mi pare che da parte di qualcuno è stato detto che non ci vogliono interferenze. Dunque, mediatore nel senso tecnico della parola no, non mi pare ci siano le condizioni. Certamente siamo pronti a svolgere qualsiasi iniziativa di buoni uffici o di altro genere che possa aiutare a portare a d un cessate il fuoco". Il segretario di Stato ha poi spiegato: "C'interessa tornare ad un negoziato diretto tra le due parti in modo tale che si metta fine a questo annoso conflitto e si possa arrivare a vivere in pace".

Vaticano
Bollettino della Sala stampa della Santa Sede: Nomina. Avviso dell’Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche

Nomina di Vescovo Ausiliare di Galveston-Houston (U.S.A.)
Il Santo Padre ha nominato Vescovo Ausiliare di Galveston-Houston (U.S.A.) il Rev.do P. Italo Dell’Oro, C.R.S., Membro dei Chierici Regolari di Somasca, assegnandogli la Sede titolare di Sucarda.  (...)
Avviso dell’Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche
Possesso cardinalizio
L’Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche del Sommo Pontefice dà comunicazione della seguente: Lunedì 24 maggio 2021, alle ore 11, l’Em.mo Cardinale Enrico Feroci prenderà possesso della Diaconia di Santa Maria del Divino Amore a Castel di Leva, Via del Santuario, 12.

Burkina Faso
Musulmans et chrétiens prient pour la paix au Faso

(Lamine Traoré, VoA)
Au Burkina Faso, les musulmans ont prié pour la fin du Ramadan jeudi dernier. La fête de l’Eid El Kebir cette année coïncide avec celle de l’ascension. Occasion pour les autorités de prôner la tolérance religieuse et le vivre-ensemble. C’est la grande prière à la Place de la nation de Ouagadougou, où plusieurs milliers de musulmans sont venus prier pour la paix dans le pays. "Nous avons demandé à Dieu beaucoup de choses pour notre pays et les pays voisins ainsi que nos frères en Palestine qui sont dans une crise sans précédent. Qu’Allah leur vienne en aide", a dit Adama Koanda, un fidèle. (...)

Cina
Giovani e libertà religiosa: priorità del nuovo vescovo di Hong Kong. Ordinazione episcopale il 4 dicembre prossimo

(Paul Wang, AsiaNews)
In questi anni, la comunità cattolica del territorio si è divisa fra attivisti per la democrazia e sottomessi – se non favorevoli – alla supremazia di Pechino. Tale situazione ha portato molti giovani ad allontanarsi dalle comunità cristiane. Mons. Chow vuole “ritornare” a camminare insieme ai giovani. Ricordare al governo che la libertà religiosa è un diritto umano fondamentale. Il vescovo ha preferito non parlare di “soppressione” delle comunità cristiane in Cina. Sull’eliminazione di croci dalle chiese ha detto che preferisce essere “prudente”. Ricorderà i morti di Tiananmen, almeno nella preghiera. Ordinazione episcopale in 4 dicembre prossimo. (...)

(fr) Le nouvel évêque catholique prône la liberté religieuse (AFP - L'essentiel)

Vaticano
“Orientamenti pastorali per la celebrazione della Giornata Mondiale della Gioventù nelle Chiese particolari” a cura del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita

[Text: Italiano, English, Español, Français, Português]
(Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita) 1. Le Giornate Mondiali della Gioventù. L’istituzione delle Giornate Mondiali della Gioventù è stata indubbiamente una grande intuizione profetica di San Giovanni Paolo II, che spiegò così i motivi della sua decisione: «Tutti i giovani devono sentirsi seguiti dalla Chiesa: perciò, che tutta la Chiesa, in unione con il Successore di Pietro, si senta sempre maggiormente impegnata, a livello mondiale, in favore della gioventù, delle sue ansie e sollecitudini, delle sue aperture e speranze, per corrispondere alle sue attese, comunicando la certezza che è Cristo, la Verità che è Cristo, l’amore che è Cristo…».[1] (...)

Italia
«Serve più chiarezza». La mezza marcia indietro dei vescovi italiani

(Luca Kocci - “il manifesto”)
Non è una retromarcia quella dei vescovi italiani sul ddl Zan contro l’omotransfobia, ma un leggero cambio di rotta sì. Se infatti fino ad ora la legge era stata definita «liberticida» e pericolosa per «le scelte educative, il modo di pensare e di essere, l’esercizio di critica e di dissenso» e si chiamavano i cattolici – dentro e fuori le aule parlamentari – a fare le barricate contro l’approvazione, negli ultimi giorni il cardinale presidente della Conferenza episcopale italiane, Gualtiero Bassetti, ha fatto dichiarazioni più concilianti. Domenica, all’uscita dalla messa per gli operatori dell’informazione nella giornata per le comunicazioni sociali celebrata nella chiesa romana di Santa Maria in Montesanto, il capo dei vescovi italiani ha detto che  (...)

Etiopia
Local priest: Atrocities still occurring in Ethiopia's Tigray region

(Fredrick Nzwili, CNS - NC Reporter)
A priest from the Catholic Eparchy of Adigrat in Ethiopia's northern region of Tigray says killings, abductions and rape are still occurring in the region where a military offensive launched in November. The targets for killings are men and boys, who are being eliminated by armed forces and their allies, and women and girls, who are being repeatedly gang-raped to weaken any resistance, according to the priest. The cleric's allegations come as individuals and organizations accuse the Ethiopian troops and their allies of ethnic cleansing and genocide. (...)

Malaysia
Malaysia, un libro accentua i pregiudizi contro i cristiani

(Stefano Vecchia, Mondo e Missione)
La comunità cristiana in Malaysia – che rappresenta il 9% della popolazione – è ben integrata. Ma a causare scompiglio è un libro che li accusa di essere cospiratori con lo scopo di indebolire il ruolo dell’islam nel Paese. Anche l’arcivescovo di Kuala Lumpur è accusato di propaganda antislamica -- La consistente comunità cristiana della Malaysia che solo poche settimane fa aveva gioito per una decisione della Corte suprema – che negava validità alla proibizione dell’uso della parola “Allah” (di uso comune nel Paese anche al di fuori dell’ambito islamico) per indicare “Dio” nei (...)

Vaticano
Il Papa: triste vedere istituti religiosi cadere in ideologie di destra o sinistra

(Salvatore Cernuzio - Vatican News)
Videomessaggio di Francesco per la Settimana nazionale di Istituti di Vita consacrata, al via oggi fino al 22 maggio: non bisogna smarrirsi dietro tendenze o paure, il carisma fondativo va mantenuto "in cammino e in crescita". Non perdersi in “formalismi”, in “paure” e, soprattutto, in “ideologie” perché “è triste vedere come alcuni istituti, per cercare certa sicurezza, per poter controllarsi, siano caduti in ideologie di qualsiasi tendenza, di sinistra, di destra, di centro”. Papa Francesco apre con un videomessaggio i lavori della 50.ma Settimana nazionale per Istituti di Vita Consacrata, al via oggi fino al 17 maggio: "49° o 50° perché l’anno scorso non si è potuta fare”, dice il Pontefice all’inizio del suo filmato. Il ringraziamento al cardinale Bocos Merino (...)

Cina
C’è un vescovo a Hong Kong

(Gianni Criveller, Mondo e Missione) Dopo due anni e mezzo papa Francesco ha nominato il gesuita Stephen Chow Sau-yan alla guida di una Chiesa in un momento particolarmente difficile per la dura repressione delle proteste anti-Pechino. Un pastore giovane che qualche tempo fa aveva detto: “Sono disposto a essere un ponte. Questa società non avrà futuro se qualcuno non sceglie di camminare nel mezzo e di fare da ponte” -- Padre Stephen Chow Sau-yan, provinciale della provincia cinese della Compagnia di Gesù, è il nuovo vescovo di Hong Kong. (...)

Stati Uniti
US supreme court agrees to consider major rollback of abortion rights

(David Smith, The Guardian)
The US supreme court agreed on Monday to consider a major challenge to reproductive rights, saying it will take up Mississippi’s bid to enforce a ban on almost all abortions after the 15th week of pregnancy. ‘It would be glorious’: hopes high for Biden to nominate first Black woman to supreme court -- It will be the first abortion case to come before the court since the confirmation of Justice Amy Coney Barrett, a devout Catholic, gave conservatives a 6-3 majority. It could lead to the landmark Roe v Wade precedent being gutted after nearly half a century. (...)

Perù
Cardenal Barreto: Proclama Ciudadana contiene compromisos mínimos y no negociables para una democracia

(El Peruano) El cardenal Pedro Barreto dijo que los doce puntos de la Proclama Ciudadana-Juramento por la Democracia, que se comprometieron a cumplir esta mañana los dos candidatos presidenciales que disputan la segunda vuelta, son las condiciones mínimas, irrenunciables y no negociables, que garantizan la estabilidad democrática en el próximo gobierno. En su discurso introductorio, antes de que los candidatos Pedro Castillo y Keiko Fujimori juraran y firmaran este compromiso en la ceremonia del auditorio del Colegio Médico del Perú, Barreto señalo que dicho compromiso busca (...)

Stati Uniti (Guam)
Vatican seeks more time in Guam clergy sex abuse case

(Haidee Eugenio Gilbert, The Guam Daily Post)
The Holy See, or the Vatican, asked the federal court for an additional 60 days to answer, move or respond to a child sexual abuse complaint filed against former Archbishop Anthony S. Apuron, citing the complexity of issues involved in the case. Without an extension, the deadline was May 17, or 10 days after the Guam-based counsel for the Holy See, John S. Unpingco, made his initial appearance. (...)

Italia
Le autorità della Santa Sede in arrivo ad Aquileia

(Claudio Pizzin, imagazine.it)
Aquileia diventa simbolo internazionale del dialogo tra i popoli e dello sviluppo sostenibile: nel pomeriggio di mercoledì 19 maggio ospiterà nella Basilica di Santa Maria Assunta l’evento “1 Health 4 All”, ovvero “Una salute per tutti”, organizzato dalla Commissione Vaticana COVID-19 del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, in collaborazione con l'Associazione Mitteleuropa e in particolare grazie all’impegno del presidente Paolo Petiziol. Si tratta di un evento che approfondisce la connessione tra salute globale, equo sviluppo ed ecologia integrale, che porterà ad Aquileia le massime Autorità Vaticane. (...)

Spagna
Braz de Aviz: “El Papa está preocupado porque se están retomando posiciones tradicionalistas al formar sacerdotes”

(José Beltrán, Vida Nueva)
El cardenal João Braz de Aviz compartió esta tarde con los religiosos españoles “la preocupación del Papa por la formación sacerdotal”. El purpurado desveló cómo en un encuentro reciente con Francisco, el sucesor de Pedro le habría expresado su temor por “una cierta tendencia a ir un poco lejos del Concilio Vaticano II, retomando posiciones tradicionalistas”. (...)
MARTEDI 18 MAGGIO 2021

 

lunedì 17 maggio 2021

Congo (Rep. Dem.)
RD-Congo: le diocèse de Kinshasa crée son université

(Junior Kitambla, La Croix Africa) Le cardinal Fridolin Ambongo, archevêque de Kinshasa, a signé le décret de la création de l’Université catholique de Kinshasa. C’était au cours d’une cérémonie solennelle organisée dans la salle polyvalente du complexe scolaire Cardinal Monsengwo à Kinshasa, vendredi 14 mai 2021. Le diocèse de Kinshasa aura bientôt son université. L’université Omnia Omnibus (Tout à tous) créé le 14 mai par l’archevêque de Kinshasa, le cardinal Fridolin Ambongo, organisera ses enseignements en sciences humaines, en sciences technologiques, en médecine et en sciences de la santé. (...)

Myanmar
Myanmar: liberato stamattina prete arrestato a Banmaw. Mons. Raymond Sumlut Gam (vescovo), “grazie a Papa Francesco e a quanti pregano per la pace”

(SIR)
Padre Colombano Labang La Di è stato rilasciato questa mattina ed è stato accompagnato, personalmente dalle autorità locali, dal vescovo di Banmaw presso il centro diocesano. Ad annunciarlo al Sir è il vescovo della diocesi birmana, mons. Raymond Sumlut Gam. “Vorrei esprimere il mio più profondo ringraziamento e apprezzamento a Papa Francesco – dice – e alle comunità in tutto il mondo per le preghiere speciali e il sostegno che stanno dando alla pace e alle persone che soffrono in Myanmar”. Padre Colombano La Di è stato ordinato sacerdote il 5 maggio 2017 nella diocesi di Banmaw. (...)

Kenya
Il Nunzio apostolico ai cristiani: No al tribalismo, si scelga l’unità

(Agenzia Fides) I cristiani devono tenersi alla larga dal tribalismo che porta divisione tra il popolo di Dio e abbracciare l'unità per fare regnare la pace. Si è espresso così Mons. Bert van Megen, Nunzio apostolico in Kenya, rivolgendosi ai cristiani presenti alla consacrazione della Cattedrale di Cristo Re della Diocesi di Bungoma. “Siamo una nuova famiglia, la famiglia di Dio, che va oltre le differenze tribali che ci dividono” ha rimarcato il Nunzio nell’omelia. “Il mio augurio è che questo bellissimo edificio, a cui tanti di voi hanno contribuito, finanziariamente o attraverso il loro lavoro e impegno, possa contribuire a una maggiore unità nella diocesi, affinchè i cristiani di Bungoma diventino (...)

Stati Uniti
There are moral issues beyond the disincentive to work

(Michael Sean Winters - NC Reporter)
Several Republican governors are withdrawing their states from the generous federal unemployment programs enacted as part of the COVID-19 relief effort. They note that there is a shortage of workers — 8.1 million job openings in March, according to Department of Labor statistics, the highest level ever recorded — and fear that people are refusing to go back to work because they can make more collecting unemployment benefits. In March 2020, as the enormity of the economic meltdown caused by the pandemic came into view, Congress passed and President Donald Trump signed a relief bill that extended $600 in additional weekly benefits for unemployed workers. The bill also extended unemployment assistance to certain kinds of workers, such a those in the gig economy, who normally would not qualify for unemployment benefits. (...)

Nigeria
Nuovo grido di allarme dei Vescovi sulla grave insicurezza nel Paese

(Agenzia Fides)
“La violenza, l’insicurezza e la paura che si vivono in diverse parti del nostro Paese, è fonte di grande preoccupazione per noi Vescovi. La nostra nazione è in grave pericolo, a meno che non portiamo un nuovo spirito, un nuovo approccio” affermano i Vescovi della Provincia Ecclesiastica di Onitsha and Owerri in un videomessaggio nel quale riaffermano la preoccupazione più volte espressa dalla Conferenza Episcopale della Nigeria (Catholic Bishops Conference of Nigeria - CBCN) sull’insicurezza del Paese. Un’insicurezza dovuta non solo all’azione di gruppi jihadisti nel Nord, a bande armate di pastori Fulani nel centro-nord, e al banditismo (...)

Vaticano
Gay, Chiesa e democrazia delle idee

(Iacopo Scaramuzzi, rubrica Gazzetta Santa Marta, mensile Jesus)
«Tacere non possiamo. Parlare è un bel problema». Stretto tra questi due scogli, Paolo VI confidava la sua angoscia al giornalista Alberto Cavallari (1) mentre andava tormentatamente elaborando l’enciclica Humanae vitae contro la pillola contraccettiva. I tempi sono diversi, altro è il tema in discussione e le personalità non si assomigliano ma la stessa complessità si coglie per papa Francesco alle prese con la questione omosessuale.

Messico
"Non possiamo accettare la violenza come stile di vita": aumentano omicidi e violenze contro i candidati

(Agenzia Fides)
"Il Messico non può accettare la violenza come stile di vita" ha esortato l'Arcidiocesi di Mexico, invitando i cittadini a scegliere il 6 giugno la migliore proposta politica che contribuisca a ricostruire il tessuto sociale. Attraverso il settimanale cattolico “Desde la Fe”, l'Arcidiocesi ha denunciato che il Messico affronta il secondo anno elettorale più violento della sua storia, ricordando le precedenti consultazioni del 2018. Con l'avvicinarsi delle elezioni del 6 giugno, il numero di omicidi e minacce contro i candidati alle cariche elettive è in aumento, sia per mano del crimine organizzato che degli avversari politici.(...)

Croazia
Croatian archbishop seeks pardon from gay people

(AFP - RTÉ) A Croatian archbishop today asked for a pardon from gay people who felt rejected by the Church, an unprecedented move in the staunchly Catholic country. Archbishop Mate Uzinic warned that some Catholics wanted to "serve Christ and the Church with discrimination, aggression and violence... targeting homosexual people". He used the international day against homophobia today to express regret that some Catholics still refused to accept 2016 guidelines widely seen as softening the Church's stance on homosexuality.(...)

Uruguay
Iglesia presentó a la Comisión de Salud de Diputados argumentos a favor de la dignidad en el morir

(Noticeu)
“Estar en contra de la eutanasia no significa estar a favor de prolongar la vida innecesariamente, cuando no hay posibilidad de curar al paciente y se perjudica su bienestar” o “permitir que el paciente sufra innecesariamente. Estamos de acuerdo en aliviar siempre el dolor”, aclararon los representantes de la Iglesia Católica que participaron en la reunión convocada por la Comisión de Salud de la Cámara de Representantes para escuchar su posición respecto al proyecto de ley sobre “Eutanasia y suicidio médicamente asistido”. (...)

Regno Unito
Scottish Bishops establish a“Care of Creation Office”

(SCMO) Scotland’s Catholic Bishops have announced their intention to set up a “Care of Creation Office” ahead of the COP26 meeting in Glasgow later this year. Commenting on the decision, Bishop William Nolan, the Bishop of Galloway and President of the National Justice & Peace Commission said: “On Pentecost Sunday (23 May 2021) we mark the 6th anniversary of Laudato Si, Pope Francis’ encyclical letter on care for our common home. It reminds all Catholics of their responsibilities towards one another and the world we live. Inspired by the Pope’s letter and in preparation for the COP26 conference taking place in Glasgow in November, the Bishops’ Conference has decided to set-up a “Care of Creation Office” this year.” (...)

(it) Scozia: i vescovi per la tutela dell’ambiente. Lettera pastorale e creazione di un ufficio per la cura del Creato (SIR)

Vaticano
Lunedì 17 maggio: la giornata del Papa

*** Rinunce e Nomine. Riunione con i Capi Dicastero della Curia Romana. Avviso dell'Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche. Avviso di Conferenza Stampa
Udienze
Il Santo Padre ha ricevuto questa mattina in Udienza:
- S.E. il Signor Mohammad Javad Zarif, Ministro degli Affari Esteri della Repubblica Islamica dell’Iran.
Sala stampa vaticana
*** Nomina del Vescovo di Hong Kong (Cina): P. Stephen Chow Sau-yan, S.I.
(Sala stampa della Santa Sede) Il Santo Padre ha nominato Vescovo della Diocesi di Hong Kong (Cina), il Rev.do P. Stephen Chow Sau-yan, S.I., finora Provinciale della Provincia Cinese della Compagnia di Gesù.

Italia
Ddl Zan e Vaticano, l’inedita apertura di Bassetti (Cei): “Andrebbe corretto più che affossato”. Ma poi fa marcia indietro

(Francesco Antonio Grana, Il Fatto Quotidiano)
“Più che affossata, la legge andrebbe corretta”. Le parole del cardinale presidente della Cei, Gualtiero Bassetti, sul ddl Zan, il disegno di legge contro omofobia e transfobia, pronunciate ieri durante l’omelia della messa per gli operatori dell’informazione, suonano come un’inedita apertura dell’episcopato italiano. “Noi – ha affermato il porporato – siamo per la difesa e la dignità di tutti, di qualunque uomo o donna, bisogna difendere sempre i diritti della persona”. Parole che, secondo gli ambienti della Cei, sono state forzate tanto da convincere Bassetti a ritornare sull’argomento precisando di non aver mai cambiato idea sul ddl Zan. (...)