lunedì 25 settembre 2017

Vaticano
Traditionalist group issues 'filial correction' to Pope, accusing him of spreading heresy
The Tablet
(Christopher Lamb) A group of theologians, academics and priests have issued a “filial correction” to Pope Francis, accusing him of spreading heresy. The 62 signatories accuse Francis of supporting views on “marriage, the moral life and the eucharist” which break with Catholic teaching, with the source of the problem his family life document, “Amoris Laetitia”, which opens the way for remarried divorcees to receive communion. The move is independent from the correction threatened by Cardinal Raymond Burke who with three other cardinals submitted a series of questions - known as “dubia” - to the Pope over “Amoris Laetitia”, a text he produced following two synod of bishops gatherings. (...)
Vaticano
Vaticano, i veleni delle finanze e gli scossoni di una riforma incompiuta
Il Sole 24 Ore
(Carlo Marroni) Ancora veleni dalle mura vaticane. Il nuovo capitolo di una infinita Vatileaks che parte da lontano torna ad agitare le acque della Santa Sede a quattro anni e mezzo dall’elezione di Francesco. E parte ancora una volta dal mondo delle finanze pontificie, (...)
ONU
Denuncia dell’Unicef. Un mondo che non investe nei bambini
L'Osservatore Romano
Il mondo non investe nei bambini. E questo non solo a livello economico, ma anche legale, giuridico. Solo un piccolo gruppo di nazioni possiede misure efficaci che garantiscono un sano sviluppo delle facoltà mentali nei primi cinque anni di età.
Italia
Prolusione del Card. Gualtiero Bassetti, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana (testo integrale)
CEI
Cari confratelli e – permettetemi – soprattutto cari amici,
sono ormai molti anni, dal 1994, che partecipo ai lavori della Conferenza Episcopale Italiana. Vi sento amici: per la conoscenza lunga e profonda, la comunione vissuta in momenti di fraternità, la condivisione di responsabilità e la discussione franca dei problemi della Chiesa italiana e del mondo. Desidero esprimere la mia più profonda gratitudine al Santo Padre per la fiducia e la premura che ha riposto nella mia persona affidandomi questo incarico. Un pensiero particolare lo rivolgo, inoltre, al Cardinale Angelo Bagnasco, per due mandati presidente della CEI. Lo ringrazio di cuore, a nome di tutti, per il suo servizio, la fedeltà al Papa e alla Chiesa, e l’attenzione dedicata ad ognuno di noi.
Vaticano
2 Euro per Fatima: conto alla rovescia in vista dell'emissione del 5 ottobre
Il giornale della numismatica
(Mathias Paoletti) Saranno emessi il prossimo 5 ottobre dall’Ufficio Filatelico Numismatico del Governatorato Vaticano i 2 euro celebrativi dedicati al centenario delle apparizioni mariane di Fatima, in Portogallo. Uno dei fenomeni mistici più noti al mondo e che ha dato e dà luogo a pellegrinaggi di milioni di persone ogni anno verso la località lusitana dove, il 13 maggio di un secolo fa tre pastorelli – Lucia dos Santos, Francisco e Giacinta Marto – ebbero la visione della Vergine Maria nel cielo sopra le campagne dove stavano pascolando le greggi. (...)
Vaticano
Former auditor-general quit after Vatican threatened to arrest him for spying
The Tablet
(Christopher Lamb) The Vatican’s first financial auditor-general has said he quit after being threatened with arrest for spying on his superiors. Libero Milone, 69, was appointed two years ago with far reaching authority including powers to audit the books of any department in the Vatican. He came to the job with an impressive track record having worked for Fiat and ran the Italian branch of Deloitte, the global accountancy firm. In the summer he resigned suddenly without explanation but has now broken his silence to say he was forced out after his investigations uncovered irregularities, an allegation which the Vatican strongly contests. (...)
ONU
Archbishop Gallagher at the General Debate
holyseemission.org
H. E. Archbishop Paul Richard Gallagher Secretary for Relations with States Head of the Delegation of the Holy See to the Seventy-second Session of the United Nations General Assembly Focusing on People: Striving for Peace and a Decent Life on a Sustainable Planet, United Nations, General Assembly Hall. Monday, 25 September 2017  (...)
(a cura Redazione "Il sismografo")
(Damiano Serpi - ©copyright) Ditemi quello che volete ma tra il gesuita Jorge Mario Bergoglio diventato Papa e il banchiere Ettore Gotti Tedeschi diventato teologo non posso che scegliere il primo. Non me ne voglia nessuno, ma è così. Seppur sforzandomi con tutto me stesso e cercando di capire fino in fondo le ragioni degli altri non riesco proprio a dare dell'eretico al Papa. No, scusatemi, ma non ci riesco. Sarà pure un mio limite, un mio non essere così erudito in teologia o in filosofia delle religioni da trovare la pistola fumante che confermi le accuse mosse al Papa argentino, tuttavia proprio non ce la faccio ad accusare il Papa, il mio Papa, il nostro Papa di predicare l'eresia.
Italia
Prolusione del cardinale Bassetti al Consiglio permanente della Cei. Il Vangelo prima di tutto
L'Osservatore Romano
(Fabrizio Contessa) Lavoro, giovani, famiglia, migrazioni: sono i quattro grandi ambiti a cui la Chiesa in Italia guarda con maggiore preoccupazione. E “carità” e “responsabilità” sono gli atteggiamenti con cui i cattolici sono chiamati a farvi fronte. È quanto viene messo in risalto dal cardinale arcivescovo di Perugia - Città della Pieve, Gualtiero Bassetti, che questo pomeriggio ha aperto a Roma i lavori del Consiglio permanente della Conferenza episcopale italiana (Cei).
Stati Uniti
U.S. bishops seek to fight racism at both national and local levels
Crux
(Christopher White) After the announcement of the United States Conference of Catholic Bishops last month to form a new ad hoc committee to fight racism, many bishops around the country are also engaging in the fight in their own dioceses, launching initiatives and getting involved in local disputes they believe are augmenting racial tensions. (...)
Venezuela
Sostegno da 12 paesi al dialogo fra governo ed opposizione, la Chiesa è l’unica istituzione di cui la gente si fida
Fides
I Ministri degli esteri di 12 paesi americani giudicano molto positive le nuove relazioni del governo venezuelano con l'opposizione, ma ritengono che dovrebbero essere sviluppate con il sostegno internazionale, in "buona fede", con "obiettivi chiari" e "tempi determinati". E’ quanto si afferma nella dichiarazione pubblicata sabato 23 settembre a Bogotà, dai Ministri degli esteri di Argentina, Brasile, Canada, Cile, Colombia, Costa Rica, (...)
Francia
Incontro a Taizé. Per il progresso dei popoli
L'Osservatore Romano
Si conclude oggi a Taizé, in Francia, la sessione annuale dei delegati di Giustizia e Pace Europa, rete delle commissioni nazionali di Giustizia e Pace in seno alle conferenze episcopali europee, riunione che ha visto tra i partecipanti il cardinale prefetto del Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale, Peter Kodwo Appiah Turkson. Il porporato guida infatti l’organismo vaticano nel quale è confluito il Pontificio consiglio della giustizia e della pace, istituito (come Pontificia commissione «Iustitia et Pax») da Paolo VI nel gennaio 1967. Una sede, quella di Taizé, scelta certo non a caso per quest’incontro, vista la tradizione di accoglienza che caratterizza da sempre la comunità ecumenica.
Vaticano
Amid avalanche, real questions about the papacy risk being obscured
Crux
(John L. Allen Jr.) In the last few days, Pope Francis has faced three remarkable accusations -- one of suffering from narcissistic personality disorder, another of heresy, and a third of dropping the ball on financial reform of the Vatican. In trying to sort through it all, one towering problem is that in an environment defined by hysteria, separating legitimate criticism from the same-old, same-old is increasingly difficult. (...)
Vaticano
Messa a Santa Marta. Prepararsi alla consolazione
L'Osservatore Romano
Nessuno è escluso dall’incontro col Signore: Dio «passa» nella vita di ognuno e ogni cristiano è chiamato a essere «in tensione verso questo incontro» per riconoscerlo e accogliere la sua pace. È un messaggio di speranza e di gioia quello lanciato dal Papa nell’omelia della messa celebrata a Santa Marta il 25 settembre. Ma è anche un invito a togliersi il torpore di dosso, a non essere cristiani «chiusi».
Lo spunto della riflessione è venuto dalla prima lettura del giorno (Esdra, 1, 1-6) che «racconta il momento nel quale il popolo di Israele è liberato dall’esilio». Un popolo che — come è ripetuto anche nel salmo — canta: «Grandi cose ha fatto il Signore per noi».
Germania
Germania: mons. Heße (Amburgo), “alta affluenza alle urne ha mostrato la solida costituzione della nostra democrazia”
SIR
“Queste elezioni sono un successo per i Democratici in Germania” è il giudizio dall’arcivescovo di Amburgo, monsignor Stefan Heße, sulle elezioni di ieri per il Bundestag: “l’alta affluenza alle urne ha mostrato la solida costituzione della nostra democrazia. (...) 
Italia
G7: vescovi Piemonte e Valle d’Aosta, “porre attenzione al grido dei più poveri e della nostra madre terra”
SIR
“L’augurio” di svolgere “serenamente gli incontri in programma a vantaggio di tutto l’uomo e di tutti gli uomini, ponendo attenzione non solo agli interessi produttivi, commerciali ed economici, ma anche al grido dei più poveri e della nostra madre terra”. È quello che rivolgono i vescovi del Piemonte e della Valle d’Aosta ai ministri dell’Economia e del Lavoro, partecipanti al G7 alla Reggia di Venaria. (...)
Africa
Africa: povertà e scarsa conoscenza della religione favoriscono l’estremismo islamico
Fides
Sono 33.000 le persone uccise in Africa tra il 2011 e il 2016 da gruppi armati la cui ideologia si fonda sull’estremismo religioso. Lo afferma un rapporto dell’UNDP (United Nations Development Programme) intitolato Journey to Extremism, basato su interviste a 718 persone, delle quali 495 hanno fatto parte (...)
NC Reporter
(Peter Tran) Bishop Stephen Tjephe of Loikaw, Myanmar, is modest about his visit to the Karenni communities in the United States. He stresses that he could not do much, except be with them, giving them support and encouraging them to live a life of faith. The bishop's visit, from June to September, included a trip to Rogers, Arkansas, where about 360 Karenni Catholics, mostly young adults, attended the fourth Karenni-American Catholic Association gathering. The Aug. 31-Sept. 1 event included (...)
Vaticano
Nuovo tweet del Papa: "La carità è più vera e più incisiva se vissuta nella comunione." (25 settembre 2017)
Twitter

Spagnolo
Inglese
Italiano 
Portoghese
Polacco
Latino
Francese 
Tedesco
Arabo

Nota. L'account in Portoghese, oggi ha superato i 3 milioni di follower
Italia
Ai padri di Montevergine il presepe in piazza San Pietro. L'approvazione del Santo Padre Francesco avvenuta poche ore fa
ottopagine.it
(Federico Festa) Sua Eminenza il Cardinale Giuseppe Bertello ha ricevuto il fascicolo con il sigillo in ceralacca di approvazione del Santo Padre Francesco soltanto 48 ore fa ed il Governatorato del Vaticano, direzione Servizi generali, ha immediatamente provveduto a comunicare la scelta. Il dottor Giovanni Amici si è messo in contatto con Dom Riccardo Luca Guariglia, 106esimo Abate Ordinario dell'Abbazia di Montevergine, incaricandolo ufficialmente: l'allestimento del presepe in piazza San Pietro quest'anno sarà a cura dell'antico santuario dell'Irpinia. (...)
Vaticano
Vaticano: "Nessun blocco a sito che accusa Papa di eresie"
adnkronos
Nessun blocco in Vaticano del sito www.correctiofilialis.org dove si accusa Papa Francesco, sostenendo che la sua esortazione apostolica post-sinodale 'Amoris Laetitia' contiene sette 'eresie'. A quanto apprende l'AdnKronos dalla direzione della Sala Stampa vaticana, la notizia del blocco, circolata in queste ore, "è falsa".(...)
Iraq
Cristiani divisi davanti al referendum per l'indipendenza del Kurdistan
Fides
La Chiesa caldea “non è responsabile” delle posizioni espresse da partiti, organizzazioni e fazioni armate guidati da esponenti delle locali comunità cristiane, riguardo alla situazione dell'Iraq riguardo ai problemi attuali. In questa fase delicata – si legge in un testo diffuso dai media ufficiali del Patriarcato, (...)
Myanmar
Il Card. Bo: “La visita del Papa è una benedizione; sostegno ai diritti delle minoranze musulmane e ad Aung San Suu Kyi”
Fides
“La visita del Papa in Myanmar (27-30 novembre) è stata accolta come una benedizione e un contributo per la pace e l'armonia. Sia i componenti civile del governo come Aung San Suu Kyi, sia i membri militari sembrano entusiasti della visita. Sicuramente la maggior parte delle persone auspica in una ‘visita di guarigione’. Molti cittadini birmani hanno seguito la sua visita del Papa in Colombia , un paese che cerca la pace al suo interno”: (...)
Giappone
Il Cardinale Filoni: la “falsa identificazione” tra cristianesimo e cultura europea può ostacolare la propagazione della fede
Fides
“Uno dei maggiori ostacoli alla propagazione della fede in Giappone sembra essere la falsa identificazione tra cristianesimo e cultura europea”. E' questa una delle considerazioni espresse dal Cardinale Fernando Filoni, Prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei popoli, nell'incontro avuto a Tokyo con i Vescovi giapponesi, nel primo pomeriggio di lunedì 25 settembre. (...)
Aciprensa
El Papa Francisco conversó con miembros de la Fundación de la Guardia Suiza Pontificia, que trabajan para el sostenimiento económico, material y técnico de este cuerpo de seguridad vaticano, a los que recibió en audiencia en la Sala del Consistorio con motivo de la inauguración oficial de la nueva sede de la Central Operativa. “En el desempeño de vuestra actividad, exprimís el espíritu comunitario y solidario típico de la presencia (...)
India
Ranchi: in 5mila manifestano contro la legge anti-conversione e per le terre
AsiaNews
(Nirmala Carvalho) Cattolici, indù, sikh e musulmani hanno dimostrato contro il Jharkhand Freedom Religious Bill 2017 e gli emendamenti Land Acquisition Act 2013, la normativa che tutelava le terre dei tribali. Ora questi terreni verranno svenduti al miglior offerente. La legge anti-conversione “usata per distogliere l’attenzione” dai risvolti economici. (...)
Radio Vaticana
Papa Francesco lancerà mercoledì prossimo durante l’udienza generale la Campagna di Caritas Internationalis “Share the Journey”, “Condividi il viaggio”. L’iniziativa che coinvolge tutte le Caritas del mondo vuole promuovere l’accoglienza dei migranti e dei rifugiati attraverso la condivisione delle loro esperienze. Sugli obiettivi e le speranze di questa campagna, Alessandro Gisotti ha intervistato il cardinale Luis Antonio Tagle, presidente di Caritas Internationalis:
R. - Per la Chiesa e specialmente per Caritas internationalis (...)
Asia
Chrétiens d’orient : « Le combat pour la citoyenneté reste à accomplir »
La Croix
(Frédéric Mounier) À l’occasion de l’exposition « Chrétiens d’orient. Deux mille ans d’histoire » organisée par l’Institut du monde arabe, « La Croix » publie deux semaines d’enquête sur la vie de ces communautés, dans leurs pays d’origine et à travers le monde. Le père Jean-Jacques Pérennès, dominicain, directeur de l’École biblique et archéologique française de Jérusalem, rappelle les défis qu’ils affrontent. (...)
Cile
Arzobispo chileno le pide a Bachelet un diálogo con las familias de mapuches en ayuno
EFE - aguasdigital.com
El arzobispo católico de la ciudad chilena de Concepción, Fernando Chomalí, pidió hoy a la presidenta Michelle Bachelet que "genere un diálogo" con las familias de cuatro comuneros mapuches encarcelados que cumplen hoy 110 días de ayuno. "Ayer me comuniqué con el Ministerio del Interior y mañana volveré a hacerlo, para ver de qué manera puede haber un diálogo o un gesto para que termine la huelga de hambre", (...)
(Luigi Sandri) La firma del Vaticano al Trattato sulla proibizione delle armi nucleari (Ctbt) può apparire  pretenziosa e inutile nel momento in cui la minaccia atomica dalla Corea del Nord grava sul mondo; e, tuttavia, a livello simbolico e come ideale morale, essa, nel pensiero del papa, indica una via che,  se seguita da tutti gli Stati, libererebbe il pianeta da un incubo. Il 20 settembre, presso il Palazzo  delle Nazioni Unite a New York, monsignor Paul Richard Gallagher, Segretario per i rapporti con  gli Stati, ha firmato per la Santa Sede e per conto dello Stato della Città del Vaticano, il Ctbt,  adottato il 7 luglio scorso al termine della conferenza dell’Onu finalizzata a negoziare uno  strumento giuridicamente vincolante per proibire le armi nucleari.
Russia
Hilarion: La Russia e i cristiani europei per la salvezza del continente
AsiaNews
(Vladimir Rozanskij) Il “ministro degli esteri” del Patriarcato di Mosca punta il dito sulla crisi religiosa del vecchio continente. Con migrazioni e secolarismo, l’Europa si avvia al completo suicidio della propria stessa identità. Le responsabilità degli intellettuali. “L’attuale indebolimento del (...)
Italia
Il cardinale Bassetti presiederà la Supplica del primo ottobre a Pompei
made in pompei
C’è già grande attesa a Pompei per la Supplica alla Madonna del Rosario, la preghiera composta dal beato Bartolo Longo nel 1883. La celebrazione religiosa è in programma domenica 1° ottobre. “A presiedere la Santa Messa – annuncia il Santuario di Pompei attraverso la propria pagina Facebook (...)
Messico
Llama arzobispo de Acapulco a no generar más violencia por el caso de los 43 desaparecidos de Ayotzinapa
El Sol de Acapulco
A poco más de 24 horas de cumplirse tres años de la desaparición de 43 estudiantes de Ayotzinapa en el municipio de Iguala y tras el ataque que perpetuaron los normalistas el pasado sábado al 27 batallón militar, el arzobispo de Acapulco, Leopoldo González González, pidió a los inconformes no generar más violencia (...)
Messaggero
(Franca Giansoldati) La stagione dei veleni avanza rapida, un po' come l' autunno, e in Vaticano stavolta promette tempesta. Le riforme iniziate con Papa Bergoglio vanno a rilento, la trasparenza piano piano pare sia andata a farsi benedire, (ormai si vietano persino i pc ai giornalisti che seguono il processo sull' appartamento di Bertone per i fondi distratti al Bambino Gesù), il riordino economico è subordinato al restyling generale. Insomma tempi dilatati.
Agência Ecclesia
O presidente da Assembleia da República manifestou hoje “enorme tristeza” pelo falecimento de D. Manuel Martins, bispo emérito de Setúbal, saudando o seu compromisso nas causas sociais. “Conheci Dom Manuel Martins e pude comprovar as preocupações sociais que sempre exprimiu, o seu inconformismo permanente na luta contra a pobreza e a sua solidariedade”, refere Eduardo Ferro Rodrigues, numa mensagem de pesar publicada (...)
Vaticano
L’ex-contrôleur des finances du Vatican dit avoir été poussé vers la sortie en raison de ses investigations sur des activités illégales
AFP - Libération
Il avait démissionné en juin sans donner d’explications. «Je n’ai pas démissionné volontairement. J’ai été menacé d’être arrêté», a affirmé dimanche Libero Milone au Corriere della Sera et trois autres médias. Laïc italien ayant effectué une grande partie de sa carrière au cabinet Deloitte, il avait été chargé en mai 2015 de procéder avec «pleine autonomie et indépendance» au contrôle financier de la Curie. (...)
(Andrea Tornielli) L' ex presidente Ior sottoscrive il documento contro le aperture ai divorziati. Ma nell' elenco dei 62 critici con Francesco non compare alcun vescovo. Era stata preannunciata da tempo e si pensava che a sottoscriverla potesse essere qualche cardinale e qualche vescovo. Ora che è stata pubblicata, la «correzione formale» al Papa per le sue presunte «eresie» contenute nell' esortazione Amoris laetitia non è sottoscritta da alcun vescovo ma porta in calce le firme di 62 studiosi sparsi in tutto il mondo: teologi, sacerdoti, giornalisti, avvocati esperti dei misteri di Fatima, lefebvriani, blogger ultra-tradizionalisti per lo più legati al mondo della destra cattolica.
Mondo
(a cura Redazione "Il sismografo")
(LB-FG) Chi sono alcuni dei firmatari del testo con il quale si accusa Papa Francesco di essere "colpevole di sette eresie"?
In queste ore lettori e amici da numerosi paesi ci stanno facendo pervenire piccoli appunti biografici di una buona parte di questi 63 firmatari che, sostanzialmente, sono delle persone sconosciute al di fuori di ristrette cerchie accademiche e familiari; sicuramente rispettabili ma ininfluenti e marginali nel gran dibattito sulle questioni dottrinarie della Chiesa cattolica.
Ciò che è da subito risaltato in maniera chiara è che dietro i 63 - in serata ai 62 si è aggiunto un vescovo emerito degli USA, il 94enne Rene Henry Gracida - c'è il capo della Fraternità sacerdotale san Pio X, mons. Bernard Fellay, l'unico vescovo in carica tra i firmatari della correctio filialis. Nella maggior parte dei paesi di provenienza gli studiosi, intellettuali ed esperti, che hanno aderito all'iniziativa si presentano come lefebvriani o associati a strutture affini. Questo dato risulta molto marcato nel caso di nazioni come: Francia, USA, Gran Bretagna, Argentina, Saint Lucia (Caraibi), Belgio, Repubblica Ceca, Italia, Australia, Brasile.
Vaticano
Papa a Santa Marta: consolazione non è divertimento ma pace del Signore
Radio Vaticana
(Giada Aquilino) Un’invocazione al Signore perché ci insegni la “tensione verso la redenzione”. Il Papa l’ha levata nella Messa mattutina a Casa Santa Marta, riflettendo sull’odierna Prima Lettura che, ricorda il Pontefice, racconta il momento nel quale il popolo di Israele è liberato dall’esilio: “il Signore - evidenzia Francesco - visitò il suo popolo (...)
Messico
Cardenal Rivera Carrera ora en la Basílica por víctimas del sismo
20minutos
"La fe está firme, la fe se tambalea, pero no se desmorona", afirmó el cardenal Norberto Rivera Carrera, quien imploró la misericordia de la Virgen de Guadalupe para que otorgue consuelo a los que sufren la pérdida de un ser querido, entre ellos varios niños, debido al sismo del martes pasado. Durante la misa celebrada en la Basílica de Guadalupe, expresó su reconocimiento a los cientos de personas que trabajan para remover los escombros y buscar a personas debajo de toneladas de concreto y fierros retorcidos. (...)
Vaticano
Le pape préoccupé par «l’intolérance» contre les migrants
La Croix
(Nicolas Senèze) Dans un discours très fort, le pape a regretté vendredi de voir que les catholiques «ne sont pas exempts (de) réactions de défense et de rejet» face aux migrants. Avec les directeurs nationaux de la pastorale des migrants du Conseil des conférences épiscopales d’Europe qu’il recevait vendredi au Vatican, le pape a réaffirmé la teneur de son message publié il y a un mois pour la Journée mondiale des migrants (...)
Vaticano
Une pétition accuse le pape de sept « hérésies » dans Amoris laetitia
La Croix
(Nicolas Senèze) Une soixantaine de prêtres et d’universitaires catholiques ont rendu publique, dimanche 24 septembre, une « correction filiale » à l’adresse du pape François « à cause de la propagation d’hérésies entraînée par l’exhortation apostolique Amoris laetitia et par d’autres paroles, actions et omissions de Votre Sainteté », affirment-ils. (...)
Sala stampa della Santa Sede
[Text: Italiano, Français, Tedesco]
Alle ore 10 di questa mattina, nella Sala del Concistoro, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza i Benefattori della Fondazione della Guardia Svizzera Pontificia.
Discorso del Santo Padre
Cari fratelli e sorelle!
Sono lieto di accogliere e di salutare ciascuno di voi, membri delle due Fondazioni elvetiche sorte per offrire sostegno economico, materiale e tecnico alla Guardia Svizzera Pontificia. Saluto i rispettivi Presidenti, Jean-Pierre Roth e Pascal Couchepin, e ringrazio per le cortesi espressioni rivoltemi. Siete qui convenuti in occasione dell’inaugurazione ufficiale della nuova sede della Centrale operativa, alla cui realizzazione avete generosamente contribuito. Vi sono riconoscente per questa visita, che avviene nel giorno in cui voi celebrate il vostro Patrono San Nicola di Flüe, di cui ricorre il sesto centenario della nascita.