venerdì 6 dicembre 2019

Settimo cielo
(Sandro Magister) [Il testo che segue è la relazione di Sandro Magister al convegno di studio tenuto sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre ad Anagni, nella Sala della Ragione, per iniziativa della Fondazione Magna Carta, sul tema: “A Cesare e a Dio. Chiesa e politica nei pontificati di Giovanni Paolo II, Benedetto XVI e Francesco”. Con in coda la replica di Magister al termine del dibattito].
La visione politica di papa Francesco ha le sue radici anzitutto nella sua esperienza di vita, in Argentina. Precocemente nominato, nel 1970, maestro dei novizi, l'allora trentaquattrenne Jorge Mario Bergoglio sposò in pieno la causa del ritorno in patria di Juan Domingo Perón, in quegli anni in esilio a Madrid. (...)
Vaticano
Udienza ai Redattori e ai Collaboratori della Rivista “Aggiornamenti Sociali”. Discorso a braccio e discorso consegnato
Sala stampa della Santa Sede
Questa mattina, nel Palazzo Apostolico Vaticano, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza i Redattori e i Collaboratori della Rivista “Aggiornamenti Sociali” in occasione del 70° anniversario di fondazione. Dopo aver consegnato ai presenti il discorso preparato per l’occasione, il Papa si è rivolto a braccio ai partecipanti all’incontro.
Pubblichiamo di seguito il discorso che il Santo Padre ha rivolto a braccio ai presenti nel corso dell’Udienza e il discorso consegnato:
Discorso a braccio del Santo Padre
C’è preparato un discorso di otto pagine... Dopo la terza saranno pochi coloro che ascolteranno! Lo consegno e vorrei parlare un po’ a braccio di alcune cose che sento.
Grazie della visita e grazie, padre Bartolomeo [Sorge, S.J.], di essere venuto. Con il padre Bartolomeo abbiamo fatto la 32.ma congregazione generale [dei Gesuiti] nel ’74, si ricorda? Quelle lotte interne, quei problemi…. È stato un pioniere in questo e lo ringrazio. E [ringrazio] anche voi, di portare le radici, la memoria dello sviluppo del lavoro sociale, che è importante. Non perdete il coraggio, perché poco tempo fa ho letto qualcosa di una chiarezza che ha fatto tremare, non dico la politica italiana, ma sicuramente almeno la Chiesa italiana! Grazie, grazie a tutti voi.

Sud Sudan
“Siamo una famiglia del popolo di Dio”: primo Sinodo diocesano nella storia del Paese
Fides
“Siamo una famiglia del popolo di Dio, in servizio partecipativo alla Chiesa”: è il tema del Primo Sinodo diocesano organizzato dalla Diocesi di Tombura-Yambio dal 27 novembre al 7 dicembre, presso il Centro di Palica, a Nzara, nello Stato di Gbudue. Si tratta della prima assemblea sinodale nella storia del Sud Sudan. Allo storico incontro prendono parte sacerdoti, religiosi e laici da tutta la diocesi. (...)
Stati Uniti
On Capitalism: American Catholics Have a Choice to Make
wherepeteris.com
(Daniel Amiri) The debate touched off by Senator Marco Rubio’s recent speech at the Catholic University of America reveals major fault lines within current Catholic thinking in the United States. What Rubio, who is Catholic, pointed out in his speech seemed straightforward enough: capitalism has led to a growing inequality. Many, especially the young, feel left out of a system that primarily benefits only a few and the already wealthy. Unemployment is at a record low, but the important question of whether work today respects human dignity is often left unanswered and unaddressed. Too often do people work in degrading conditions or are forced to take multiple low-paying jobs (...)
repubblica
La cancelliera tedesca, Angela Merkel, è arrivata al campo di sterminio di Auschwitz, luogo simbolo degli orrori nazisti, per una visita considerata storica: è la prima di un capo di governo tedesco dal 1995 ed è la prima nei suoi 14 anni da cancelliera. La visita di Merkel cade in un momento di rigurgitante antisemitismo in Europa e in cui si teme che la morte degli ultimi testimoni del genocidio nazista possa complicare il processo di trasmissione della memoria e della verità. Merkel è solo il terzo cancelliere tedesco a visitare il campo in Polonia.
La Stampa
La cancelliera è stata ricevuta dal premier polacco Mateusz Morawiecki e dal direttore della fondazione Auschwitz-Birkenau, Piotr Cywinski. Merkel è vestita di nero. Assieme alla delegazione polacca, la cancelliera ha attraversato lentamente l'ingresso del campo di concentramento nazista.
La Merkel ha varcato di buon mattino il cancello del campo, su cui si legge ancora il sinistro slogan nazista: “Arbeit macht frei”, ("Il lavoro rende liberi"). Oltre al primo ministro polacco Mateusz Morawiecki, c’erano anche un sopravvissuto di Auschwitz, Stanislaw Bartnikowski, 87 anni, e da rappresentanti della comunità ebraica. Giovedì, la Merkel ha annunciato la concessione di 60 milioni di euro alla Fondazione Auschwitz-Birkenau per la manutenzione del sito in cui furono trucidati oltre 1,1 milioni di persone, tra il 1940 e il 1945. La Merkel visiterà anche Birkenau, a tre chilometri dal campo principale, in particolare la rampa in cui i deportati venivano “selezionati” quando scendevano dai treni trasporto animali: i più giovani, i più vecchi e i più fragili venivano inviati direttamente a la morte. La cancelliera, per la quale l'Olocausto è "una rottura nella civilizzazione", pronuncerà un discorso a metà giornata.
Vaticano
Udienza di Papa Francesco ai Membri della Cassa Nazionale del Notariato
vatican.va
Questa mattina, nel Palazzo Apostolico Vaticano, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza i Membri della Cassa Nazionale del Notariato in occasione del centenario di fondazione.
Discorso del Santo Padre
Distinti Rappresentanti della Cassa Nazionale del Notariato!
Sono lieto di accogliervi al termine del centenario di fondazione di questo Ente di previdenza. Vi saluto cordialmente, ad iniziare dal Presidente, che ringrazio per le sue parole. La vostra Cassa di previdenza ha una duplice finalità: assicurare un assegno supplementare ad ogni notaio in esercizio, i cui onorari non raggiungano una determinata soglia; e sovvenire i notai in pensione e le loro famiglie che si trovano in condizioni di particolare necessità. (...)
latribunadeciudadreal.es
(Pilar Muñoz) El testimonio ante el Tribunal de la Audiencia ha sido una descarga de sentimientos ahogados desde que se enteraron que sus hijos habían sido víctimas de abusos sexuales. Fue un momento duro para los padres de los nueve menores que fueron presuntamente víctimas de abusos sexuales por parte del entonces sacerdote formador del Seminario de Ciudad Real donde cursaban estudios de ESO, pero también una descarga de sentimientos ahogados, reconoció ayer el abogado Rodrigo García (...)
Nigeria
First ever Pan African Catholic Congress kicks off in Enugu
PMnews
The first ever Pan African Catholic Congress on Theology, Society and Pastoral Life to reflect on the church as a beacon of hope for the continent on Thursday kicked off in Enugu.The News Agency of Nigeria (NAN) gathered that no fewer than 700 individuals from across Africa including women and men, lay and clergy, faithful and academics will gather in Enugu for the three-day congress. (...)
wkbw.com
Bishop Richard J. Malone has resigned , but questions remain about the bishop’s men -- especially Auxiliary Bishop Edward M. Grosz, who plans to stay in his position under interim Bishop Edward B. Scharfenberger. “The changing of an auxiliary bishop is not a first priority,” Scharfenberger said Wednesday at his introductory news conference. “Bishop Ed [Grosz] has told me that he's willing to continue to serve. And so as long as he's willing to continue to serve, you know, that he would. And his status does not change because of the change in the administrator of the diocese.” (...)
Vaticano
Bollettino della Sala stampa della Santa Sede: Prima Predica di Avvento. Udienze. Lettere Credenziali. Avviso dell’Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche. Avviso di Conferenza Stampa
Sala stampa della Santa Sede
-Prima Predica di Avvento
-Udienze
-Lettere Credenziali dell’Ambasciatore del Brasile presso la Santa Sede
-Avviso dell’Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche
-Avviso di Conferenza Stampa

The Washington Post
(By Joseph Zen) Hong Kongers don’t recognize our city anymore. It’s heartbreaking. Almost every night, we see young people — some very young — dressed in the “full gear” of black clothes and masks, taking to the streets with the now-famous cry of “Be Water.” Who are they? “Rioters,” if you listen and watch the local media, most of which is controlled by people linked to Beijing. And it is true that protesters have recently crossed the red line of violence, throwing petrol bombs and setting fire near and inside buildings. As someone who has been outspoken on human rights and democracy in Hong Kong and China for decades, I caution them: Violence is dangerous and may damage your cause. But these protesters are not rioters. These are our children, fighting for our democratic rights, who are under attack. And they are being let down by law enforcement, local authorities — and the Vatican. (...)
Sala stampa della Santa Sede
Pubblichiamo di seguito l’omelia che il Cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin ha pronunciato ieri nel corso dei Solenni Vespri di San Nicola di Mira, in occasione delle celebrazioni conclusive del Centenario dell’erezione dell’Eparchia di Lungro degli Italo-Albanesi dell’Italia Continentale:
Omelia del Cardinale Segretario di Stato
Eccellenza Reverendissima, Mons. Donato Oliverio, Vescovo Eparchiale,
Eccellenze Reverendissime,
Distinte Autorità,
Reverendi Sacerdoti, Religiose, Seminaristi,
Sorelle e fratelli nel Signore!
1. Sono lieto di trovarmi oggi in questa Cattedrale per concludere le celebrazioni centenarie della creazione dell’Eparchia di Lungro degli Italo-Albanesi dell’Italia Continentale, avvenuta il 13 febbraio 1919.
ladige.it
«Papa Francesco ci ha fatto il regalo di Natale! Il presidente dell’Autorità nazionale palestinese, Abu Mazen, aveva chiesto il prestito dell’intera Sacra Culla per esporla alla devozione in occasione delle prossime festività ma le assicelle sono fragilissime, così il Papa ha scelto di donarcene un pezzettino. Per sempre». Padre Francesco Patton è Custode di Terra Santa dal 20 maggio 2016 e lo sarà fino al 2022. Il mandato è sempre di 6 anni, può essere rinnovato per altri 3 ma di solito non succede perché l’incarico è gravoso. Molto faticoso. Padre Patton è un francescano ed è di Vigo Meano, alle porte di Trento. Ha 56 anni e prima di arrivare a Gerusalemme era ministro provinciale (...)
Vaticano
Predica di Avvento, padre Cantalamessa: entriamo nella scia di Maria
Vatican News
(Amedeo Lomonaco) “Crediamo anche noi – ha detto padre Raniero Cantalamessa nella prima predica di Avvento alla presenza del Papa - perché quel che si avverò in Lei si avveri anche in noi” -- È “Maria nell’Annunciazione” il fulcro della prima predica di Avvento di padre Raniero Cantalamessa, nella Cappella Redemptoris Mater del Palazzo Apostolico, alla presenza di Papa Francesco. La Beata Vergine, sottolinea il predicatore della Casa Pontificia, ha vissuto l’Avvento “nella sua carne”. Sa cosa significa essere “in attesa” e può aiutare “anche noi ad attendere, in senso forte ed esistenziale, la venuta del nostro Redentore”. (...)
crisismagazine.com
(Fr. Nicholas Gregoris) I recall how intimidated I was when, as a seminarian at the Pontifical North American College in the 1990s, the Swiss Guard took the pitch for our “friendly” game of soccer. Our team was dubbed “The North American Martyrs”—a funny nickname that stuck in those days because, more often than not, we were killed (sometimes even slaughtered) by our opponents. And none were more formidable than the Swiss Guard. The Swiss Guards whom I have known through the years are fiercely loyal soldiers of Christ’s Vicar on earth, who pledge in the Name of the Blessed Trinity to lay down their lives in defense of the Holy Father. As it happens, they’re also genuinely nice guys—the kind you can enjoy a meal with at Roman hangouts like Cantina Tirolese near Borgo Pio, a favorite of then-Cardinal Joseph Ratzinger. (...)
Kenya
Did Italian priest father two African sons, and walk away?
AP - news12
Steven Lacchin, 39, left, takes a selfie with Gerald Erebon, 30, right, who DNA tests indicate is his half-brother
(Khalid Kazziha and Nicole Winfield) Steven Lacchin grew up a fatherless boy, but he knew some very basic facts about the man who was his father. He knew Lacchin, the name on his Kenyan birth certificate, was his dad’s name. He knew that Mario Lacchin abandoned him and his mother. When he was older, he learned that his father was an Italian missionary priest - and that in leaving, he had chosen the church over his child. What he did not know is that less than 10 kilometers (6 miles) away, another man was on a quest to prove that Mario Lacchin was his father, too. (...)
tg24Info
Mario Tagliaferri, arcivescovo titolare di Formia, succesore a La Habana di mons. Cesare Zacchi (1962-1974), fu Rappresentante del Papa a Cuba dal 25 giugno 1975 al 15 dicembre 1978, quando venne nominato Nunzio apostolico in Perù.
Jorge Quesada Concepcion Ambasciatore di Cuba presso la Santa Sede e Enrique Gonzales ministro consigliere, hanno fatto visita alla Città di Alatri. I due diplomatici accompagnati dalle loro consorti hanno accettato l’invito di Virgilio Pavia nipote di Monsignor Mario Tagliaferri: pronunzio apostolico morto a Parigi del 1999, ma che svolse l’opera diplomatica nell’isola caraibica nel periodo di trasformazione dello stato dopo la rivoluzione castrista in entità socialista. Nel corso della mattinata del 2 dicembre, l’ambasciatore e gli altri componenti la delegazione diplomatica, prima sono stati ricevuti dal sindaco di Alatri ingegner Giuseppe Morini, dal Prefetto dottor Ignazio Portelli, dal comandante della Compagnia dei carabinieri Maggiore Gabriele Argirò e dal comandante della Polizia locale dottor Dino Padovani (...)
The Washington Post
(Elana Schor) As Democrats champion anti-discrimination protections for the LGBTQ community and Republicans counter with worries about safeguarding religious freedom, one congressional Republican is offering a proposal on Friday that aims to achieve both goals. The bill that Utah GOP Rep. Chris Stewart plans to unveil would shield LGBTQ individuals from discrimination in employment, housing, education, and other public services — while also carving out exemptions for religious organizations to act based on beliefs that may exclude those of different sexual orientations or gender identities. (...)
Avvenire
(Stefania Falasca) «Onorate tutti, amate la fratellanza». È alla lettera quello che Pietro nella sua Prima lettera chiede ai fedeli. In pratica l’abc del nostro futuro. Ed è alla lettera, proprio con la 'fratellanza' – parola che viene dal Vangelo e sta alla base della visione cristiana dell’umanità – che papa Francesco ha voluto segnare il 2019 come aveva già dato a intendere nel suo messaggio Urbi et Orbi dello scorso Natale. Un sigillo posto in febbraio nel Golfo Persico insieme al grande imam sunnita di al-Azhar, Ahamad al-Tayyeb, con una solenne doppia firma a un documento comune sulla fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune. Un appello congiunto senza precedenti rivolto «a tutte le persone che portano nel cuore la fede in Dio». Per «unirsi e lavorare insieme» perché «diventi una guida per le nuove generazioni verso la cultura del reciproco rispetto, nella comprensione della grande grazia divina che rende tutti gli esseri umani fratelli». (...)
Efe - Televisa
Un grupo de hombres prendió fuego a una víctima de violación en el norte de la India cuando la mujer se dirigía a un tribunal a testificar por su caso, ocurrido hace un año, en un nuevo acto de agresión en el país asiático que esta semana ha vivido importantes protestas contra este tipo los delitos. El ataque ocurrió cuando la víctima salía de su aldea, en el distrito de Unnao, hacía la ciudad de Raebareli en el estado de Uttar Pradesh, dijo Gaurav Kumar, un oficial de la Policía local. Según apuntaron varios medios locales, la mujer de 23 años fue atacada justo cuando se dirigía a la audiencia del caso de violación que denunció el pasado marzo y ocurrió en diciembre de 2018, cuyo principal responsable fue liberado hace una semana. (...)
Canada
Salve de critiques contre Développement et Paix
Présence
(François Gloutnay) Après les Sœurs du Bon-Conseil et les religieuses auxiliatrices, le collectif de féministes chrétiennes L'Autre Parole, l'Association des religieuses pour les droits des femmes et les Jésuites du Canada ont aussi fustigé la direction de l'organisme Développement et Paix pour avoir remis au groupe Fanm Deside (Femmes décidées, en créole) un véritable ultimatum une semaine plus tôt. (...) 
(en) Tensions arise in Canada around bishops' inquiry of Haitian group (François Gloutnay, CNS - Global Sisters Report) 
Vaticano
5 dicembre 2019, Basilica dei Santi XII Apostoli: il Cardinale Leonardo Sandri ha presieduto la tradizionale Novena dell'Immacolata
Cong. Chiese Orientali
Alle ore 18.30 di giovedì 5 dicembre, presso la Basilica dei Santi XII Apostoli, il Cardinale Leonardo Sandri, Prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali, ha presieduto la tradizionale Novena dell'Immacolata, cui sono stati invitati tutti i fedeli orientali cattolici presenti in urbe, dagli studenti dei Collegi, ai procuratori dei Patriarchi e degli Ordini Religiosi. Hanno concelebrato S.E. Mons. Cesar Essayan, Vicario Apostolico latino di Beirut e S.E. Mons. Rafic Warcha, Procuratore del Patriarca Maronita presso la Santa Sede.
Polonia
Polonia: la politica della santità
Settimana News
(Lorenzo Prezzi) La morte di mons. Juliusz Paetz, con lo strascico di polemiche relativamente agli abusi degli ecclesiastici, l’attesa della beatificazione del card. Stefan Wyszynski con la domanda di riconoscere a Giovanni Paolo II il titolo di «dottore della Chiesa» e la lotta per i «principi non negoziabili» sono fra gli elementi rilevanti e discussi della pastorale polacca. (...)
America
Presidente del CELAM será voz de pueblos amazónicos y latinoamericanos en la COP25
CELAM
Prensa CELAM. El presidente del Consejo Episcopal Latinoamericano, Monseñor Miguel Cabrejos Vidarte OFM, estará presente en la Conferencia de la Organización de las Naciones Unidas sobre el Cambio Climático, COP 25, que se desarrolla del 3 al 12 de diciembre en Madrid – España. (...)
Crux
(Christopher White) A much-anticipated Pan-African Congress opened on Thursday with a plea for justice, both for the continent and its people. In the inaugural Mass on the grounds of Bigard Memorial Seminary, Archbishop Charles Palmer-Buckle of Cape Coast, Ghana, encouraged the 80 delegates to seek justice “not from law courts…but justice, which comes through Jesus Christ.” “Jesus is the one who will bring forth justice to the nations,” said Palmer-Buckle, insisting only once a faith in Jesus is secured “can we go forward…to bring his meekness, tenderness, and justice.” The seminary in Enugu is the world’s largest Catholic training ground for priests with a current enrollment of 855 seminarians, many of whom were on hand for the congress’s opening events. (...)
America
(Gerard O’Connell) “We Jesuits are people of hope; we believe another world is possible,” Arturo Sosa, S.J., the superior general of the Society of Jesus, told journalists at an end-of-year reception at the Jesuit Curia in Rome on Dec. 4. Greeting some 20 reporters in the Arrupe Hall of the Jesuit Curia, Father Sosa reflected on what the Jesuits have been doing over the past year and the significance of the mission Pope Francis has given to the Society when he confirmed the four universal apostolic preferences that are to permeate and inspire the work of Jesuits worldwide over the next 10 years. The Venezuelan-born head of the Jesuits (...)
Vaticano
Ouellet: “La ordenación de hombres casados no es una solución para la escasez de sacerdotes”
Vida Nueva
(Darío Menor) El cardenal Marc Ouellet, prefecto de la Congregación para los Obispos, fue uno de los 41 padres sinodales que, en el Sínodo sobre la Amazonía celebrado el pasado octubre, votaron en contra del punto del documento final que abre la puerta a la posible ordenación sacerdotal de hombres casados con amplia experiencia como diáconos. (...)
Ap
A man claims in a lawsuit filed under a recently enacted New Jersey law that he told Pope John Paul II in 1988 about being sexually abused as a child by the priest who would become Cardinal Theodore McCarrick but that the Vatican did nothing — claims he also made in a lawsuit this summer in New York. James Grein alleged Thursday that McCarrick, a family friend, abused him for two decades starting when he was 11 in the late 1960s when McCarrick was serving in New Jersey. Some of the abuse allegedly occurred on trips he took with McCarrick to other U.S. states and to the Vatican. (...)
Mondo
Arabs are losing faith in religious parties and leaders
The Economist
“No to religion or sect,” cry the protesters in Iraq. “No to Islam, no to Christianity, revolt for the nation,” echo those in Lebanon. Across the Arab world people are turning against religious political parties and the clerics who helped bring them to power. Many appear to be giving up on Islam, too. These trends are reflected in new data from Arab Barometer, a pollster that surveys Arab countries. Across the region the share of people expressing much trust in political parties, most of which have a religious tint, (...)
Montreal Gazette
The suit names 26 FSC schools across Quebec and names 25 priests suspected of sexually assaulting children between the 1940s and 1980s. The Frères du Sacré-Cœur (FSC) will have to defend itself against a second class-action lawsuit in Quebec that claims its priests molested children in their care. In a ruling published Thursday, Superior Court Judge Christian Immer wrote that claims of widespread abuse within the religious order were credible enough to warrant a class-action lawsuit. The suit names 26 FSC schools across Quebec and names 25 priests suspected of sexually assaulting children between the 1940s and 1980s. (...)
Ansa - La Voce
(Fausto Gasparoni) “Non è proprio un onore. E’ come essere inviato in una zona ignota”. Usa un linguaggio molto diretto il superiore generale della Compagnia di Gesù, padre Arturo Sosa, nel commentare la nomina da parte di papa Francesco di un gesuita, lo spagnolo padre Juan Antonio Guerrero come nuovo prefetto della Segreteria vaticana per l’Economia, in carica dal prossimo gennaio nel ruolo lasciato libero un anno e mezzo fa dal cardinale australiano George Pell, costretto a tornare nel suo Paese per difendersi in un processo per abusi sessuali su minori.
“Cerchiamo di servire la Chiesa rispondendo alle richieste concrete del Papa come, per esempio, la presenza di padre Juan Antonio Guerrero (...)
La Jornada
(Reyes Martínez Torrijos) El poeta Ernesto Cardenal afirmó: ‘‘Estamos aquí reunidos contra el extremismo y el odio. Pues odio el odio y amo el amor”. Así se expresó el reconocido intelectual, monje trapense y escultor nicaragüense durante el homenaje que recibió anoche en la Secretaría de Relaciones Exteriores. ‘‘Hermanos, humildemente agradezco este homenaje que recibo de ustedes. Inmerecido. Yo no soy autor de una gran poesía. Yo como autor de ella sé por qué lo digo.” En la clausura del encuentro latinoamericano "México ante los extremismos: (...)
heraldo.es
(José Luis Pano) El alcalde, Francisco Franco (PP). ha emitido un bando consensuado con el resto de formaciones, PSOE y PAR, en el que critica duramente que el obispado oscense no aceptara los 15.000 euros que ofrecían por el inmueble. Personalmente, Franco ha dedidido dejar de colaborar con la parroquia. La decisión del Obispado de Huesca de no aceptar la oferta de compra de la abadía de Adahuesca realizada por parte del Ayuntamiento para destinarla a la construcción de viviendas ha provocado el malestar entre los vecinos de la localidad del Somontano. El alcalde Francisco Franco, del PP, ha emitido un bando consensuado con el resto de formaciones municipales, PSOE y PAR, en el que critica duramente que el obispado oscense (...)
Financial Times
Card. J. Zen
(Primrose Riordan) Church deeply divided as Holy See accused of not wanting to offend Beijing. As the Mass in Hong Kong’s Kowloon district draws to a close, the priest, flanked by two altar boys, signals to someone to start the music. An anthemic tune blares out. The gathered flock belts out the words — not of a hymn praising God but of the theme song of the city’s pro-democracy movement “Glory to Hong Kong”, with its promises to stand up to injustice. They finish by chanting the movement’s slogan: “Regain Hong Kong. The revolution of our times”. Such scenes, activists say, have been repeated at several other Catholic churches in Hong Kong over the past few months. They expose deep schisms within the church over the city’s nearly six months of increasingly violent protests.
L'Osservatore Romano
Il Bangladesh starebbe impedendo a centinaia di migliaia di bambini della minoranza etnica musulmana dei rohingya di accedere all’istruzione. Lo ha denunciato l’organizzazione umanitaria Human Rights Watch, esortando le autorità di Dacca a revocare le restrizioni all’istruzione nei campi profughi. In un rapporto intitolato «Non siamo umani?», Human Rights Watch ha accusato il Bangladesh di violare i diritti di 400.000 bambini in età scolare, che a causa delle ripetute violenze dei militari del Myanmar sono fuggiti dallo Stato occidentale del Rakhine e attualmente vivono nei campi profughi bengalesi di Cox’s Bazaar.
alfayomega
(R.B.) Coincidiendo con la celebración del 40º aniversario del sindicato Solidaridad, grupos cercanos al partido gobernante, Ley y Justicia, llaman a filas desde Roma frente al avance en Europa del aborto y la homosexualidad. Las dos almas del catolicismo polaco han coincidido estos días en Roma. Mientras Francisco celebraba con Solidaridad el 40º aniversario de la fundación del sindicato puesto en marcha por Lech Walesa, un congreso reunía en la Pontificia Universidad Santo Tomás de Aquino (la conocida como Angelicum) a grupos de sensibilidad mucho más cercana al gubernamental partido Ley y Justicia (PIS), de línea fuertemente nacionalista. El PIS tiene el apoyo de gran número (...)
L'Osservatore Romano
«Solo un clima di sincera amicizia è l’ambiente dove possono venire abbattuti i muri e le separazioni, le diffidenze reciproche e i pregiudizi. Solo l’amicizia sa superare anche le normali tensioni e le difficoltà, le diversità di posizioni e di progetti che è normale che in un autentico cammino si manifestino». Parole contenute nella prolusione del cardinale arcivescovo di Perugia - Città della Pieve, Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza episcopale italiana, con la quale ieri sera, mercoledì, si sono aperti i Colloqui ebraico-cristiani di Camaldoli, promossi dalla comunità monastica fin dal 1980 e che da allora vede riunite annualmente varie realtà di dialogo tra le religioni con la partecipazione di esperti internazionali, ebrei e cristiani di varia denominazione.
agencia.ecclesia.pt
No mês do Natal, Francisco evoca menores sem escola nem cuidados médicos. O Papa convidou hoje os católicos de todo o mundo a rezar pelas crianças que sofrem, na sua intenção de oração para o mês de dezembro, pedindo que a defesa dos menores seja uma prioridade política. .“Rezemos para que todos os países decidam tomar as medidas necessárias para fazer com que o futuro das crianças seja uma prioridade, especialmente o futuro das crianças que hoje estão sofrendo”, refere Francisco, num vídeo divulgado hoje através das redes sociais. (...)
Aica
La diócesis de Roma, de la que el Papa es obispo, dedicará una intención de oración especial -que se rezará en la plegaria de los fieles en las misas celebradas en las iglesias romanas el 8 de diciembre- en acción de gracias por el cincuenta aniversario de la ordenación sacerdotal del Santo Padre que se celebrará el próximo 13 de diciembre. Jorge Bergoglio fue ordenado sacerdote el 13 de diciembre de 1969 por el arzobispo de Córdoba, monseñor Ramón José Castellano. “Por el papa Francisco, que el próximo 13 de diciembre celebra el cincuentenario de su ordenación sacerdotal: el Señor que lo llamó a ser administrador de los santos misterios y obispo de Roma (...)
Agenzia NEV
La Lombardia ha limitato irragionevolmente la libertà di culto: lo ha stabilito la Consulta con una sentenza relativa agli spazi per le moschee e altri luoghi religiosi. "La sentenza - dichiara Luca Maria Negro, presidente della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI) - mette ordine nella materia, ricordando che le politiche territoriali non possono ostacolare il diritto per tutte le manifestazioni religiose di esistere e avere un luogo di culto dove esercitare i propri diritti.
Il Sismografo  
(a cura Redazione "Il sismografo")
(1) Attività del Santo Padre/Santa Sede
Udienze e Lettere credenziali
Francesco a Santa Marta: fondiamo la nostra vita sul Signore e non sulle apparenze

(Gabriella Ceraso) Non edifichiamo la nostra vita sulle cose passeggere, andiamo alla "roccia" che è il Signore e lì saremo felici. Questo l'invito al centro dell'omelia pronunciata dal Papa nella Messa mattutina a Casa Santa Marta, ispirata al Vangelo di Matteo: "Confidate nel Signore sempre, perché il Signore è una roccia, una roccia eterna”  (...)
Vatican News
L'incontro di papa Francesco con i gesuiti della Thailandia e del Giappone
Durante il suo viaggio apostolico in Thailandia e Giappone, papa Francesco ha salutato un gruppo di 48 gesuiti provenienti dall’area del sud-est asiatico. Con loro si è trattenuto in una conversazione per circa mezz’ora. Subito dopo il suo incontro con i vescovi della Conferenza episcopale della Thailandia e della Federazione delle Conferenze episcopali asiatiche presso il Santuario del beato Nicolas Bunkerd Kitbamrung, Francesco si è spostato in una sala attigua dove erano i religiosi ad attenderlo. Lo ha accolto il p. Augustinus Sugiyo Pitoyo, superiore della regione della Thailandia, composta da 33 gesuiti (17 sacerdoti, 14 studenti in formazione, un fratello e un novizio). Ha partecipato all’incontro anche mons. Enrique Figaredo Alvargonzález, gesuita spagnolo, Prefetto apostolico di Battambang in Cambogia[1]. (Antonio Spadaro S.I.)
La Civiltà Cattolica
Udienza alle Delegazioni di Donatori dell’Albero di Natale e del Presepio in Piazza San Pietro. Il Saluto di Papa Francesco
Questa mattina, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza, nel Palazzo Apostolico Vaticano, le Delegazioni provenienti dal Trentino e dal Veneto per il dono dell’albero di Natale e del Presepio allestiti in Piazza San Pietro.
Discorso del Santo Padre
Cari fratelli e sorelle!

VENERDI 6 DICEMBRE 2019

giovedì 5 dicembre 2019

Stati Uniti
Cramer blocks Senate resolution recognizing Armenian genocide
The Dickinson Press
U.S. Senator Kevin Cramer blocked a resolution Thursday, Dec. 5, that would formally recognize and condemn Turkey's genocide of the Armenian people. The North Dakota Republican was the lone objector to the resolution, which needed unanimous approval to pass. Axios reports that the White House directed Cramer to block the resolution to preserve diplomatic relations with Turkey and its president, Recep Tayyip Erdogan. Cramer and his office did not return multiple phone calls requesting comment Thursday. (...) 
Stati Uniti
Archbishop Gomez urges special prayers for pope's 50 years as a priest
CNS - Angelus
The Catholic faithful across the United States are being invited to pray for Pope Francis as he celebrates 50 years as a priest. Los Angeles Archbishop José H. Gomez, president of the U.S. Conference of Catholic Bishops, has sent a letter to bishops across the country asking them to encourage parishioners to honor the jubilee during Advent with special prayers and Mass petitions. (...)
Vicariato di Roma
Il 13 dicembre l’anniversario, che sarà ricordato in tutte le Messe di domenica 8 dicembre. La lettera del cardinale vicario ANGELO DE DONATIS per l’occasione: «Rendiamo grazie al Signore per questi 50 anni di ministero, di cui 27 di episcopato». «Per Papa Francesco che il prossimo 13 dicembre celebra il cinquantesimo di ordinazione sacerdotale: il Signore che lo ha chiamato a essere amministratore dei Santi Misteri e vescovo di Roma lo guidi e lo sostenga con la grazia del suo Spirito e gli doni la consolazione che deriva dalla preghiera di tutta la Chiesa. Preghiamo».
Efe
El papa Francisco afirmó que piensa en la figura de Herodes, el gobernante de Judea que ordenó la matanza de los niños según la tradición católica, cuando piensa que hay muros en el mundo donde se separan a los hijos de sus padres. "Debo reconocer que ciertas narrativas sobre las fronteras que escucho en Europa me escandalizan. El populismo está tomando fuerza. Por otra parte, hay muros que separan incluso a los hijos de sus padres. Me viene a la mente Herodes", dijo Francisco durante un encuentro con jesuitas en su reciente viaje a Tailandia y cuya transcripción publica hoy la revista de la Compañía de Jesús, "Civilta católica". Y sobre este tema añadió y "para la droga, en cambio, no hay muros que resistan". Aunque Francisco no citó ningún país, la política de "Tolerancia Cero" (...)