venerdì 20 gennaio 2017

Vaticano
Messaggio del Santo Padre Francesco al 45mo Presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump, in occasione del suo insediamento alla Casa Bianca
Sala stampa della Santa Sede
The Honorable Donald Trump
President of the United States of America
The White House
Washington, DC
Upon your inauguration as the forty-fifth President of the United States of America, I offer you my cordial good wishes and the assurance of my prayers that Almighty God will grant you wisdom and strength in the exercise of your high office. At a time when our human family is beset by grave humanitarian crises demanding farsighted and united political responses, I pray that your decisions will be guided by the rich spiritual and ethical values that have shaped the history of the American people and your nation’s commitment to the advancement of human dignity and freedom worldwide. Under your leadership, may America’s stature continue to be measured above all by its concern for the poor, the outcast and those in need who, like Lazarus, stand before our door. With these sentiments, I ask the Lord to grant you and your family, and all the beloved American people, his blessings of peace, concord and every material and spiritual prosperity.
FRANCISCUS PP.
Italia
Sopravvissuti Hotel Rigopiano: mons. Galantino, “una bella notizia. Andare avanti con l’impegno di tutti”
SIR
“Non possiamo non godere di questa bella notizia anche se rimane l’amarezza per quanto accaduto. Speriamo che si vada avanti con l’impegno di tutti, che nessuno sta lesinando, e che si possa venire a capo di una situazione che renda più vivibili quelle terre, dove si sono accanite una serie di congiunture veramente difficili”. Così monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, commenta al Sir la notizia dei dieci sopravvissuti alla valanga che ha sepolto l’Hotel Rigopiano. “Come Chiesa ci siamo e speriamo che assieme agli altri si poss (...)
Repubblica.it
"Giuro solennemente che eseguirò con fedeltà l'incarico di presidente degli Stati Uniti. Con le mie migliori capacità difenderò la loro Costituzione. Dio, aiutami a far questo". Pronunciando queste parole, davanti alla folla radunata davanti alla scalinata di Capitol Hill, Donald Trump è diventato ufficialmente il 45mo presidente degli Stati Uniti. Che, insieme al mondo, voltano pagina. Questo il discorso del nuovo presidente. (...)
The White House
India
Mons. Barwa: In Orissa i progrom indù hanno unito i cristiani. L’ecumenismo del sangue
AsiaNews
(Nirmala Carvalho) Nel 2008 gli estremisti hanno colpito tutti, a prescindere dalla denominazione. “La croce di Cristo era la prova che ci univa, la nostra fede era visibile”. A Bhubaneshwar individuato un terreno per la sepoltura comune. Le istituzioni educative, in campo sanitario e sociale dei cattolici non devono discriminare nessuno, “neanche chi ci ha perseguitato”. (...)
Crux
(Mark Zimmermann) As Donald J. Trump takes the oath of office as the 45th president of the United States, some Catholics expressed hope on what his new administration might do on pro-life, religious liberty and educational opportunity issues, while others expressed concern about his actions on immigration and health care, as well as the tenor of the recent campaign, might coarsen public debate. Like many of their countrymen and women, Catholics interviewed by Crux were divided on what the real estate magnate’s rise (...)
SIR
“La vita cristiana non è innanzitutto un fare. La vita cristiana è innanzitutto un non fare o, meglio, un lasciarci fare da Cristo. Il cristianesimo è prima di tutto lasciarmi fare da Gesù, arrendermi a Gesù”. Ad affermarlo il cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente della Cei, nell’omelia pronunciata durante la preghiera ecumenica per l’unità dei cristiani che si è svolta ieri sera presso la chiesa luterana di Genova-Nervi. “Quanto sia difficile arrendendersi agli altri e a Dio – ha proseguito (...)
Radio Vaticana
La Giornata Mondiale della Gioventù avrà luogo dal 22 al 27 gennaio 2019. E’ quanto annunciato dall'arcivescovo di Panama, José Domingo Ulloa Mendieta, durante una conferenza stampa che si è tenuta oggi nella capitale panamense. Mons. Ulloa ha ringraziato nuovamente Papa Francesco per aver scelto Panama come sede della Gmg del 2019. Il presule, si legge in un comunicato dell’arcidiocesi, sottolinea che nella scelta della data sono state prese in considerazione soprattutto motivazioni legate al clima. (...)
Telemundo 51
La Iglesia Católica en Panamá podría intervenir para que evitar que un grupo de inmigrantes cubanos sean deportados a la isla. La intención del jefe de Migración de Panamá de firmar un convenio con el régimen cubano para deportar a decenas de inmigrantes varados allí, ha sorprendido hasta al secretario general de la entidad católica Caritas. (...)
Irlanda del Nord
Archbishop Martin apologises for ‘harsh and brutal’ abuse
Derry Journal
The Derry-born leader of the Catholic Church in Ireland has issued an unreserved apology to all those who suffered abuse in Church-run institutions. Archbishop Eamon Martin was speaking following the publication of a report which revealed that kids’ homes run by church and charities in Northern Ireland were the scene of widespread abuse and mistreatment of young residents. (...) 
Stati Uniti
As Trump takes office, he and Francis share a Russia problem
Crux
(John L. Allen Jr.) As Donald Trump becomes the 45th President of the United States, it's easy to find areas of possible clash with Pope Francis and the Vatican. One point where the two leaders find themselves in more or less the same boat is their Russia policy, which faces blowback from their respective bases. (...)
Irlanda
Speaking notes of Archbishop Eamon Martin to Pope Francis for the Irish bishops’ Ad Limina meeting
ICBC
Most Holy Father, Thank you for your invitation to the Holy See for our visit ‘ad limina apostolorum’, and for your warm welcome here today. On behalf of the Irish Episcopal Conference, I offer sincere thanks to you and to those in the dicasteries of the Roman Curia who have engaged with us so positively this week in an open and constructive dialogue. (...)
caffestoria.it
(Simone M. Varisco) Cresce l’attesa per l’insediamento di Donald Trump alla Casa Bianca, previsto per le 17.30 di oggi, ora italiana, seguito dal giuramento alle 18. Fra balli e concerti sottotono, l’attenzione però si concentra già sul futuro degli Stati Uniti. Molte le questioni aperte, dalla politica internazionale – Cina, Russia e Israele su tutti – a migranti e ambiente, senza dimenticare donne, aborto e unioni omosessuali. Ma se l’agenda di Trump è piena, non lo è di meno la borsa di Francesco. *** Migranti e muri - È senza dubbio l’argomento che ha tenuto banco nei confronti tra Francesco e Trump durante l’intera campagna elettorale statunitense. A farvi esplicito riferimento è stato lo stesso Pontefice sul volo di ritorno dal Messico, il 17 febbraio 2016. «Una persona che pensa soltanto a fare muri, sia dove sia, e non a fare ponti, non è cristiana. (...)
Spagna
El arzobispo de Zaragoza, imputado por un escabroso caso de espionaje
ABC.es
El arzobispo de Zaragoza, Vicente Jiménez, ha sido imputado por el juzgado de Instrucción número 11 de Zaragoza tras ser investigado por un presunto caso de espionaje ilegal de la que habría sido víctima una exnotaria eclesiástica de esta diócesis que, a su vez, ha sido denunciada por el arzobispado por supuestas irregularidades documentales y económicas, y por lanzar injurias a través de anónimos. (...)
Sito dell'Episcopato statunitense
The inauguration of a public official is normally a civic function, at which representatives of various religious traditions may be invited to offer public prayers. St. Paul writes, "I ask that supplications, prayers, petitions, and thanksgivings be offered for everyone, for kings and for all in authority, that we may lead a quiet and tranquil life in all devotion and dignity" (1 Timothy 2:1–2). It is, therefore, appropriate to offer prayers in liturgical settings for our civic leaders, as the prayers of the needs of the faithful and the world are lifted up and offered to the Lord. (...)
Italia
Massimo Faggioli: “Non conoscere il Vaticano II rende impossibile comprendere Papa Francesco e ciò accade in ampi settori cattolici statunitensi”
(a cura redazione "Il sismografo")
(Francesco Gagliano - ©copyright) Oggi è una giornata che giustamente si può definire storica, senza timore di abusare di questa parola che più di ogni altra ci permette d’inquadrare gli eventi fondamentali per l’umanità. Con il giuramento delle ore 12 ora locale comincia negli Stati Uniti la presidenza di Donald Trump e finisce quella lunga attesa che il mondo sta vivendo dal giorno della sua vittoria, dopo una delle peggiori campagne elettorali degli Stati Uniti.
Vaticano
Cinquecentenario della Riforma. La necessità di una profonda conversione
L'Osservatore Romano
(Brian Farrell, Vescovo  segretario del  Pontificio  Consiglio per  la  promozione dell’unità  dei  cristiani) Al centro della settimana di preghiera per l’unità dei cristiani di quest’anno c’è il cinquecentesimo anniversario della Riforma. Infatti, i testi proposti congiuntamente dal Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani e dalla Commissione Fede e costituzione del Consiglio ecumenico delle Chiese per la settimana in corso sono stati preparati da un gruppo ecumenico in Germania, proprio per rilevare e palesare l’eredità teologica ed ecclesiale dell’esperienza storica della Riforma nel suo paese di origine, come pure per sottolineare gli attuali positivi rapporti tra cattolici e luterani, a cinquant’anni dall’inizio del dialogo ecumenico.
America Magazine
(Gerard O'Connell) Emiliano Fittipaldi, one of the two Italian journalists charged in the Vatileaks 2 trial, has written a new book called Lust (Lussuria) in which he accuses several high-ranking prelates in the Vatican, Italy and elsewhere, some close to Pope Francis, of covering up or undermining investigations of priests under their jurisdiction who sexually abused minors over past decades. In the 200-page book, published on Jan. 19, Mr. Fittipaldi recycles stories already published in the Italian or international media about the (...)
Regno Unito
Vatican’s ambassador to Britain to return to Rome after six years
The Tablet
(Liz Dodd) Apostolic nuncio will take up new role in the Secretariat of State of the Holy See, with a focus on relations with Italy. -- The Apostolic Nuncio to Great Britain, Archbishop Antonio Mennini, has been recalled to Rome after six years in the post. From February he will serve directly in the Secretariat of State of the Holy See, with a particular focus on relations with Italy. In a tribute to Mennini today (Friday) Cardinal Vincent Nichols praised the nuncio’s attentiveness and sensitivity. (...)
gpcentofanti.wordpress.com
(Giampaolo Centofanti) I fondamentali riferimenti del discernere concreto del Gesù dei vangeli, nelle loro linee generalissime li possiamo rintracciare narrativamente ben delineati per esempio in Gv 1, 29-34. E approfonditi, tra l’altro, in Lc 10, 27. La coscienza spirituale e psicofisica, il cuore, che esiste e matura nello Spirito che scende delicatamente, a misura, come una colomba. Lo Spirito, dunque, come una colomba e Gesù come un agnello, docile e umile (cfr Mt 11, 29), sul quale lo Spirito stesso scende e rimane, come nel suo nido naturale. (...)
La Stampa
(Giacomo Galeazzi) Dal 2009 è iniziato un percorso che ha prodotto alcuni risultati significativi, tra cui l’introduzione di una normativa di contrasto al riciclaggio del denaro sporco e al finanziamento del terrorismo e l’istituzione di un organismo di vigilanza. Il cammino della Santa Sede verso la piena trasparenza finanziaria va avanti. La requisitoria dei pm di Roma, Stefano Rocco Fava e Stefano Pesci, con le richieste di condanna per gli ex dirigenti dello Ior accusati di violazioni della normativa antiriciclaggio, riaccende i riflettori sulle procedure internazionali per l’ammissione del Vaticano tra i paesi finanziariamente trasparenti. Del lavoro resta da fare, ma sono (...)
L'Osservatore Romano
La crisi dell’Unione europea, le sfide imposte dall’emergenza migrazioni, l’importanza di una politica di disarmo, la difesa della giustizia e della libertà religiosa: sono alcuni dei fronti dell’attività diplomatica della Santa Sede alla quale Papa Francesco, sin dalla sua elezione, ha dato tre obbiettivi fondamentali da perseguire: «lottare contro la povertà», «costruire ponti» attraverso la ricerca costante del dialogo, «raggiungere la pace nel mondo». Su queste linee si muove la Santa Sede «cercando di intervenire nelle situazioni in cui è possibile intervenire».
Italia
Ior: chieste condanne per ex manager Cipriani e Tulli
Il Sole 24 Ore
Il pm della procura di Roma Stefano Rocco Fava ha chiesto la condanna di Paolo Cipriani, ex direttore generale dello Ior, ad un anno di reclusione, e del suo vice, Massimo Tulli, a dieci mesi nel processo sulle presunte omissioni (violazione delle norme antiriciclaggio) legate ad operazioni ritenute sospette (...) 
Malta
Church of Malta: Press Release (01.20.2017)
Church of Malta
"What is being stated by certain sections of the (international) media with reference to Bishop Mario Grech, namely that he “threatens priests will be suspended a divinis for refusing communion to divorced/remarried”, is absolutely false".
Radio Vaticano
Un invito a compiere atti di misericordia è stato rivolto dall’arcivescovo di Manila, card. Luis Antonio G. Tagle, agli oltre 5mila partecipanti al IV Congresso apostolico mondiale della Misericordia (Wacom4), in corso nella capitale delle Filippine, Manila dal 16 al 20 gennaio. Non avere paura di aprire il proprio cuore a Cristo - “Non siete voi a compiere gli atti di misericordia — ha detto il porporato ai presenti — ma è opera di Gesù. Quindi, non ci si deve vantare (...)
Vaticano
Messa a Santa Marta. Un cuore nuovo
L'Osservatore Romano
«La debolezza di Dio» è che, perdonandoci, arriva a dimenticare i nostri peccati. E così è sempre pronto a farci radicalmente «cambiare vita, non solo mentalità e cuore». Da parte nostra, però, ci dev’essere l’impegno a vivere fino in fondo questa «nuova alleanza», questa «ri-creazione», mettendo da parte la tentazione di condannare e le stupidaggini della mondanità, e ravvivando sempre la nostra «appartenenza» al Signore. Ecco le indicazioni pratiche suggerite dal Papa nella messa celebrata venerdì mattina, 20 gennaio, nella cappella della Casa Santa Marta.
InfoBae
En la reunión con el presidente venezolano estuvieron presentes los ex mandatarios de República Dominicana, Panamá y España, así como el Nuncio Apostólico en Venezuela, Aldo Giordano, como representante del Vaticano. Los mediadores del proceso de diálogo en Venezuela, en el que participan delegados del Gobierno y de la opositora Mesa de la Unidad Democrática (MUD), presentaron el jueves al presidente, Nicolás Maduro, una propuesta para intentar relanzar estas conversaciones que entraron en "fase de revisión" (...)
Radio Vaticana
C'è bisogno di sempre maggiore formazione per la realizzazione di opere d'arte per il culto cristiano. E proprio per arrivare a indicazioni di massima, il Pontificio Consiglio per la Cultura e la Conferenza Episcopale Italiana hanno lanciato oggi il progetto "Educarsi alla bellezza", che andrà a creare una mappa su come clero e artisti si formano. Alessandro Guarasci: Non c'è Comune in Italia che non abbia un'opera artistica legata a un edificio di culto o ecclesiastico. (...)
Nigeria
Ad un anno dal rapimento, il Card. Onaiyekan ricorda p. Oyaka, della cui sorte non si sa nulla
Fides
Da oltre un anno non si hanno notizie di p. Gabriel Oyaka, religioso nigeriano spiritano (Congregazione dello Spirito Santo), rapito il 7 settembre 2015 nello Stato di Kogi (vedi Fides 10/9/2015). Parlando durante una conferenza stampa dopo la Messa celebrata per ricordare il sacerdote rapito, il Card. John Olorunfemi Onaiyekan, Arcivescovo di Abuja, ha ricordato che i rapitori non si sono fatti vivi e nessuna richiesta (...)
Stati Uniti
An Open Letter to President Trump from the Director of JRS/USA
America
(Leo J. O’Donovan, S.J., Interim Executive Director of Jesuit Refugee Service in Washington, D.C.) Dear Mr. President, Congratulations on your inauguration. Americans, whether supporters or critics of your candidacy, know that in the days ahead you will have to come to grips with many challenges that will affect not only the well-being of the people of the United States, but of all peoples worldwide. All Americans hope that you will address these issues effectively and in accord with the deep values of our country. (...)
Taiwan
La presidenta taiwanesa llama al diálogo con China en una misiva al papa
EFE - Terra
La presidenta taiwanesa, Tsai Ing-wen, hizo un llamado a China para que entable un diálogo positivo con la isla, en una misiva enviada al papa Francisco, reveló hoy la Oficina Presidencial en un comunicado. La carta, enviada el 5 de enero, respondía al mensaje del papa para la Jornada Mundial de la Paz, el 1 de enero de 2017, y subrayaba que el actual Gobierno taiwanés tiene voluntad de diálogo con China. (...)
Vaticano
Papa riceve presidente Paraguay: “Santità prego per lei?”. “A favore o contro?”
Zenit
(Salvatore Cernuzio) Atmosfera cordiale nell’udienza di oggi in Vaticano. Nel colloquio i temi di povertà, pace e dignità umana. Horacio Cartes ha donato al Pontefice un album di foto della visita del 2015 e del risanamento del quartiere Bañado Norte (...) 
Myanmar
Les chrétiens, victimes de l’escalade de la violence dans l’Etat kachin
Eglises d'Asie
Déplacées, refoulées, plus de 20 000 nouvelles victimes de la guerre entre l’armée gouvernementale et l’Armée pour l’indépendance kachin (KIA) ont fui leurs villages ou leurs camps, ces dernières semaines. Depuis l’offensive conjointe de quatre groupes rebelles fin novembre, les ethnies kachin et shan paient (...)
Vaticano
Nuovo tweet del Papa: "L’unità dei cristiani non è il frutto dei nostri sforzi umani ma è un dono che viene dall’alto." (20 gennaio 2017)
Twitter

Spagnolo
Inglese
Italiano 
Portoghese
Polacco
Latino
Francese 
Tedesco
Arabo
commonwealmagazine.org
(J. Peter Nixon) The Pew Research Center has released new data showing that Pope Francis is still very popular among the American people, with 70% viewing him favorably.  That matches his previous peak of 70% in February 2015.  Francis has been on an upward climb since he began his papacy in March of 2013, when his favorability rating stood at 57%. Francis remains even more popular among U.S. Catholics, with 87 percent viewing him favorably in the most recent survey. That compares favorably with Pope Benedict XVI (...)
(Umberto Folena) «La nostra è terra santa!». Lo ripete più volte il vescovo di Padova, Claudio Cipolla, nella lettera indirizzata alle comunità cristiane della diocesi. È un momento di sofferenza, ma «la nostra Chiesa non merita di essere ridotta solo a peccati ed errori». Cipolla scrive dall' America Latina, dove si è recato a trovare i preti padovani fidei donum in Ecuador e Brasile. E la sofferenza è quella causata dai fatti che hanno visto nel ruolo di sciagurato protagonista don Andrea Contin, parroco di San Lazzaro, indagato per violenza privata e favoreggiamento della prostituzione su denuncia di una donna della sua parrocchia.
Vaticano
Comunicato della Sala Stampa: Udienza al Presidente della Repubblica del Paraguay
Sala stampa della Santa Sede
[Text: Italiano, English, Español]
Questa mattina il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza S.E. il Signor Horacio Manuel Cartes Jara, Presidente della Repubblica del Paraguay, il quale si è successivamente incontrato con Sua Eminenza il Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato, accompagnato da Sua Eccellenza Mons. Paul Richard Gallagher, Segretario per i Rapporti con gli Stati.
I colloqui, svoltisi in un clima di cordialità, hanno evidenziato le buone relazioni esistenti fra la Santa Sede e il Paraguay. Sono stati passati in rassegna temi di comune interesse, quali lo sviluppo integrale della persona umana, la lotta alla povertà e la pace sociale. In tale prospettiva, si è accennato pure alla collaborazione con la Chiesa cattolica ed al contributo che essa offre nell’ambito sociale, formativo e nell’assistenza ai più bisognosi.
Nel prosieguo della conversazione si è avuto uno scambio di vedute sulla situazione politica e sociale regionale, con speciale riferimento allo sviluppo delle istituzioni democratiche.
Terra.com
Los mediadores del proceso de diálogo en Venezuela el que participan delegados del Gobierno y de la opositora Mesa de la Unidad Democrática (MUD) presentaron hoy al presidente, Nicolás Maduro, una propuesta para intentar relanzar estas conversaciones que entraron en "fase de revisión" en diciembre. "Hemos presentado al señor presidente una propuesta para la reactivación del diálogo que ha sido el canal (...)
Unasur y El Vaticano ratifican compromiso con el diálogo en Venezuela (Avn)
Vatican Insider
(Andrea Tornielli) Intervista con Chrysostomos Savatos, teologo e metropolita greco-ortodosso di Messinia: «Incontri come quelli di Cuba e di Lesbo divengano più sistematici e dinamici». «Incontri come questi devono diventare sistematici e più dinamici. La settimana di preghiera per l’unità dei cristiani ci chiede di riflettere e di invocare l’aiuto di Dio per affrontare le sfide che stiamo vivendo in Europa e nel mondo». Chrysostomos Savatos, 56 anni, metropolita di Messinia a Calamata, nel Peloponneso, è professore di dogmatica all’università di Atene e membro del consiglio del dialogo per l’unità dei cristiani. Vatican Insider lo ha intervistato. (...)
Radio Vaticana
The Church in Kenya has reiterated Pope Francis’ message calling for the protection of child migrants and refugees. Governments and political leaders in countries where refugees are fleeing conflict have been encouraged to ensure peace in their countries and create conditions that are favourable for their own people. If this is done, many children and young people would be spared much of the suffering that comes from the trauma of being refugees and migrants. (...)
SIR
(Daniele Rocchi) Il giorno del tycoon: dopo una delle campagne elettorali più dure della storia degli Usa, oggi a Washington Donald Trump presterà giuramento diventando ufficialmente il 45° presidente degli Stati Uniti. Il magnate è atteso alla prova dei fatti, innanzitutto dai vescovi Usa. Migranti, politica estera in Medio Oriente, costruzione del muro al confine del Messico, salute, sono alcuni dei temi cari all'episcopato statunitense che, per bocca di monsignor Oscar Cantú, vescovo di Las Cruces e presidente della Commissione “Giustizia e Pace” (...)
Stati Uniti
Usa: Donald Trump giura da 45° presidente
Radio Vaticana
Prof. Massimo Faggioli
Oggi cerimonia di insediamento alla Casa Bianca di Donald Trump, che oggi giurerà a Washington come 45° presidente degli Stati Uniti. L'ultimo monito di Obama: "Rispetti la liberta' di stampa". Ieri sera tafferugli a Washington tra manifestanti anti-Trump e sostenitori del tycoon. Il miliardario giunge alla più alta carica del Paese dopo una campagna elettorale aspra e un duro confronto con la candidata democratica Hillary Clinton, ma anche con quelli del suo partito repubblicano. Il servizio di Giancarlo La Vella: (...)
notizieitalianews.com
(Francesco De Palma) Una “due giorni” di livello, su un tema di grande interesse quale il presente e il futuro di una Chiesa che il “ciclone Francesco” sta trasformando, sul quale più volte ci si è soffermati in questo blog, quella che la Società Dante Alighieri ha organizzato tra oggi e domani nella sua sede centrale di p.za Firenze, a Roma. Un convegno sull’oggi del cattolicesimo, ma anche sulle prospettive verso cui l’energia e la popolarità del papa (...)
Vaticano
Il Santo Padre Francesco ha ricevuto questa mattina in Udienza:
- S.E. il Signor Horacio Manuel Cartes Jara, Presidente della Repubblica del Paraguay, e Seguito;
- S.E. il Signor James Kwame Bebaako-Mensah, Ambasciatore del Ghana, in visita di congedo;
- Ecc.mi Presuli della Conferenza Episcopale di Irlanda, in Visita “ad Limina Apostolorum”:
S.E. Mons. Eamon Martin, Arcivescovo di Armagh; S.E. Mons. Francis Duffy, Vescovo di Ardagh and Clonmacnois; S.E. Mons. Donal McKeown, Vescovo di Derry; S.E. Mons. Noël Treanor, Vescovo di Down and Connor;
S.E. Mons. John McAreavey, Vescovo di Dromore;
S.E. Mons. Philip Leo O’Reilly, Vescovo di Kilmore;
S.E. Mons. Michael Smith, Vescovo di Meath;
inBluradio
Ercole Di Filippo a InBlu Radio: “Da 5 giorni senza elettricità, ci hanno lasciati soli. Siamo allo stremo”. “Abbiamo bambini, anziani con i respiratori, dializzati murati vivi in casa che stanno finendo le scorte di cibo. La popolazione è allo stremo. Dobbiamo salvare la nostra gente. Qui è un delirio”.
Repubblica.it
(Giovanna Gaglirdi) I soccorritori sono in contatto con i sopravvissuti ma non li hanno ancora estratti. In arrivo elicotteri dei vigili del fuoco da Pescara. Tregua nelle nevicate ma le temperature in aumento hanno provocato un appesantimento della neve rendendo più difficoltose le operazioni. Resta fermo a tre il numero dei corpi estratti. Ancora decine i dispersi. Ci sono sei persone vive all'hotel Rigopiano. Gli uomini del soccorso li hanno individuati ma non ancora estratti e hanno chiesto l'intervento di cinque elicotteri dai vigili del fuoco che sono decollati da Pescara portando a bordo coperte e altro materiale per il soccorso. I pompieri hanno individuato i sopravvissuti sotto un solaio e ci stanno parlando. Il primo contatto con i sei è stato poco dopo le 11. (...)
(a cura Redazione "Il sismografo")
(Luis Badilla - ©copyright) Fra poche ore, subito dopo l'insediamento del Presidente Donald Trump si aprirà per gli Stati Uniti un'emergenza piena di incognite non solo perché si sa poco o nulla del vero programma del Presidente, casomai lo avesse avuto, ma anche perché è chiaro che la sua personalità - stile, irruenza, estremismo verbale, spiccata tendenza alla divisione e all'antagonismo, scarsa preparazione tecnica, ignoranza clamorosa in materia di politica internazionale - sembra la meno adatta per un momento come quello che attraversa il suo Paese. Secondo quanto ha detto lo stesso Trump, avrebbe 60 grandi proposte di governo e domani dovrebbe rendere pubbliche le prime 18.
Per oggi si sa più o meno quale sarà la musica. L'abbiamo già sentita il giorno della vittoria. Trump dirà che "vuole fare grande l'America", che sarà "il Presidente di tutti gli statunitensi", che farà di tutto per "unire il Paese e dar opportunità a tutti"  ... e via dicendo. Vedremo poi se queste parole corrisponderanno ai fatti, alle misure di governo, alle nuove leggi, alle decisioni fondamentali. C'è tempo.
Crux
(Claire Giangravè) Americans can’t get enough of Pope Francis. A new Pew Research Center survey shows that the Argentinian pontiff keeps rolling in approval ratings, with 70 percent of Americans saying that they have a “very” or “mostly” favorable view of the pope. In the past, Pope Francis has expressed a high degree of hesitation when it came to the United States, and his words on Donald Trump’s ideas concerning walls let slip, albeit accidentally, a cautious and perhaps mistrusting view of his presidency. (...)
Stati Uniti
Former Anglicans reminded to now follow Catholic rules
CNS - Catholic Register
(Deborah Gyapong) Former Anglicans who have been received into the Catholic Church are being reminded that they must adhere to Church teaching on divorce, remarriage and the sacraments. In a pastoral letter on the papal encyclical Amoris Laetitia, Bishop Steven Lopes acknowledges that some former Anglicans were divorced and civilly remarried and, while part of Anglican ecclesial communities, able to continue “a pastoral practice and eucharistic discipline distinct from that of the Catholic Church.” (...)
La Stampa
(Paolo Mastrolilli) Le celebrità non vengono? Meglio così. Sarà una Inauguration plebea, come vogliono i suoi elettori. L’era di Donald Trump comincia oggi a mezzogiorno con questo slogan, coniato dai portavoce un po’ per difenderlo dalla sua impopolarità, e un po’ per riaffermare la sua differenza. La giornata inizierà con una preghiera, e poi un tè alla Casa Bianca con la First Lady Melania, Barack e Michelle Obama. Insieme andranno a Capitol Hill per il giuramento, che Donald farà posando la mano su due bibbie: quella di Lincoln, (...)
Vaticano
Papa: cristiani superino mentalità che condanna sempre
Radio Vaticana
Vincere la mentalità egoista dei dottori della legge che sempre condanna. E’ il monito di Francesco nella Messa mattutina a Casa Santa Marta. Prendendo spunto dalla Prima Lettura, il Papa ha sottolineato che la nuova alleanza che fa Dio con noi in Gesù Cristo ci rinnova il cuore e ci cambia la mentalità. Il servizio di Alessandro Gisotti: (...)
Costa d'Avorio
Côte d’Ivoire: Mutinerie, grogne sociale: Ouattara appelle d’urgence les évêques au secours
abidjantv.net
Le président Alassane Ouattara, face à l’ébullition sociale et les mutineries qui secouent le pays, a eu une rencontre d’urgence avec des évêques. Alors que se tenait à Katiola le lundi 16 janvier 2017 la 105ème Assemblée annuelle de la Conférence des évêques ivoiriens, trois participants ont dû quitter précipitamment leurs pairs pour rejoindre Abidjan. Il s’agit notamment de Mgr Toualy, l’évêquede Korhogo, Marie Daniel Dadié, président de la Commission Justice et Paix de l’église catholique de Côte d’Ivoire et de Mgr Antoine Koné, prélat d’Odienné. (...)
(a cura Redazione "Il sismografo")
(Francesco Gagliano - ©copyright) Il modo di comunicare di Papa Francesco è senz'altro uno degli aspetti più carismatici e coinvolgenti del suo pontificato. Molti sono gli studi e le analisi finora fatte, e oggi, al Convegno ospitato dalla società Dante Alighieri sul Cristianesimo al tempo di Papa Francesco, il contributo di mons. Dario Edoardo Viganò ha puntato a sintetizzare gli aspetti più salienti della comunicazione "rivoluzionaria" nonché sorprendente di Papa Bergoglio.
India
Divorce granted by churches not legal : SC
Matters India
The Supreme Court on Thursday refused to give legal sanctity to divorce decrees granted by ecclesiastical tribunals, popularly known as church courts. This means anyone remarrying after such a divorce decree would be committing the offence of bigamy. A bench of Chief Justice J S Khehar and Justice D Y Chandrachud dismissed a four-year-old petition by Bengaluru-based octogenarian Catholic advocate Clarence Pais, who had sought legal sanctity for such decrees.(...)
Aci prensa
(Andrea Gagliarducci) Si conclude con un accenno al “giubileo” descritto nel Libro del Levitico il comunicato del Coordinamento Terra Santa del Consiglio delle Conferenze Episcopali Europee. Riuniti dal 14 al 19 gennaio, i vescovi europei hanno discusso di migranti, pace in Medio Oriente, dialogo ed ecumenismo. Fino poi a stilare il comunicato finale, tutto centrato sull’ “occupazione” (...)
India
Vatican keen to canonize Kandhamal martyrs: Cardinal Gracias
Matters India
(Santosh Digal) The Vatican is keen to consider the canonization of 100 Kandhamal martyrs, says Cardinal Oswald Gracias, archbishop of Mumbai and president of the Federation of Asian Bishops’ Conferences (FABC). “I have personally spoken to Cardinal Fernando Filoni, Prefect of the Congregation for the Evangelization of Peoples in the Roman Curia regarding the canonization process of 100 Kandhamal anti-Christian persecution and the Vatican is showing greater interest in it,” Cardinal Gracias told Matters India January 18. (...)