sabato 18 gennaio 2020

Togo
Togo archbishop reminds president he is a ‘servant of the people’
Crux
During his installation in the capital Lomé, Togo’s newest archbishop called on presidential candidates to be “servants of the people.” Archbishop Nicodème Barrigah-Benissan was speaking just weeks before the West African nation’s Feb. 22 presidential poll. In attendance at the Jan. 11 event was President Faure Gnassingbe, who is seeking another term. (...)
Vaticano
Finanze vaticane, la squadra del Papa al completo per l’avvio del 2020
Vatican Insider
(Iacopo Scaramuzzi) Con le recenti nomine di Pignatone, Barbagallo, padre Guerrero e del cardinale Tagle, Francesco ha messo in posizioni-chiave uomini di fiducia per la riforma amministrativa del Vaticano. Il cardinale Luis Antonio Tagle arriverà da Manila nei prossimi giorni, padre Juan Antonio Guerrero ha preso servizio nei primissimi giorni dell’anno, Giuseppe Pignatone e Carmelo Barbagallo erano entrati in funzione poco prima: nei mesi scorsi Papa Francesco ha nominato qualificate personalità di fiducia in ruoli-chiave per l’amministrazione e le finanze del Vaticano e la squadra, con l’avvio del 2020, è al completo. Sembrano lontani gli anni di Benedetto XVI e del cardinale Tarcisio Bertone, quando lo Stato pontificio, nonostante una riforma avviata da Joseph Ratzinger, era ingolfato negli scandali finanziari. (...)
Argentina
Un ricordo di Juan Carlos Scannone. Teologia al servizio della Chiesa e dei popoli
L'Osservatore Romano
(Carlos Maria Galli*) Il 27 novembre scorso moriva padre Juan Carlos Scannone, sacerdote gesuita argentino. È stato un credente semplice e un uomo saggio; un entusiasta instancabile; per me, per trentacinque anni, un amico generoso, come direbbero i suoi numerosi amici nei diversi continenti; per tutti, un grande pensatore argentino e latinoamericano, riconosciuto tale da molte istituzioni accademiche ecclesiali e civili del mondo.
sputniknews.com
El presidente de Venezuela, Nicolás Maduro, aseguró que cada vez hay menos católicos en su país, mientras se incrementa el número de evangélicos. "Si yo les dijera los datos que tenemos de cómo el pueblo, papa Francisco, querido papa Francisco, cómo el pueblo de Venezuela ha ido abandonando el catolicismo, ya casi el 40% del pueblo se declara evangélico, antes era el 3%", apuntó el presidente Maduro en una transmisión del canal estatal Venezolana de Televisión.A su juicio, la tendencia surgió en los últimos años debido a que los obispos de la Iglesia Católica han tomado un rumbo político, y señaló a la Conferencia Episcopal Venezolana de haberse transformado en un partido. (...)
Belgio
I preti pedofili e l’omertà della Chiesa. Intervista al teologo Berten
MicroMega
(Emanuela Provera) Dopo tutti gli scandali che si sono susseguiti negli ultimi anni, chissà se la chiesa ha maturato una riflessione sulle cause dell’abuso clericale. Alla ricerca di una risposta mi reco a Bruxelles per incontrare frère Ignace Berten. Nato nel 1940, è un teologo belga domenicano[1]. Dopo aver insegnato all’Istituto Internazionale Lumen Vitae, si è dedicato alla formazione teologica in ambienti popolari. Ha anche esercitato responsabilità di formazione in Brasile e ha effettuato diverse missioni di Giustizia e Pace in America Latina all’epoca delle dittature. Ha lavorato sulle dimensioni sociali, etiche e spirituali della costruzione europea. (...)
Africa
Fame senza precedenti nell’Africa meridionale. Secondo il Programma alimentare mondiale 45 milioni di persone vivono una grave insicurezza alimentare
L'Osservatore Romano
Un numero senza precedenti di 45 milioni di persone nell’Africa australe — soprattutto donne e bambini — stanno affrontando una grave insicurezza alimentare a causa di ripetute siccità, inondazioni e difficoltà economiche nella regione. È l’allarme lanciato ieri dal Programma alimentare mondiale (Wfp/Pam) delle Nazioni Unite.
Vida Nueva
(Editorial) Escándalo vaticano concentrado en 48 horas, pero con zarpazos tras de sí. Es la relectura que nace después de la polémica por la autoría de un libro sobre el celibato sacerdotal capitaneado por el cardenal Robert Sarah y que presentaba a Benedicto XVI como coautor. No es una novedad que, desde que Bergoglio desembarcó en Roma, algunos busquen en la residencia de Joseph Ratzinger, más que un lugar de encuentro, un foro en el que alimentar el disenso entre dos sucesores de Pedro. Este libro ha desatado todo tipo de especulaciones al respecto y sobre una pretendida injerencia en el actual Pontificado. Y es que ve la luz cuando se ultima la exhortación sobre la Amazonía que ha de responder a la reflexión de los padres sinodales sobre la ordenación de los hombres casados. (...)
Vaticano
Tweet del Papa: "Chi ha fede sente un grande bisogno di Dio e, nella propria piccolezza, si abbandona con piena fiducia a Lui." (18 gennaio 2020)
Twitter
Spagnolo
Inglese
Italiano 
Portoghese
Polacco
Latino
Francese 
Tedesco
Arabo
Repubblica Dominicana
Arzobispo Santiago define corrupción e irrespeto lepra en RD
Hoy
El Obispo Metropolitano de Santiago, Monseñor Freddy de Jesús Bretón Martínez, afirmó ayer que “la corrupción, el irrespeto y el pisotear la dignidad del prójimo” son como la lepra, una enfermedad que dijo todavía vive, y contra la cual hay que luchar. Indicó que los niveles de violencia que también hay en el país son producto de que aquí se ha ido perdiendo el respeto al ser humano, y muchos otros valores han sido echados por tierra. (...)
lopezdoriga.com
La Iglesia católica en Estados Unidos presentó este viernes un recurso ante el Tribunal Supremo del país que busca de detener la ejecución en Florida de James Dailey por el asesinato de una niña, al señalar que se trata de un hombre “inocente“. La Conferencia de Obispos Católicos de Estados Unidos (USCCB) y su capítulo de Florida presentaron un “amicus curiae” (amigo de la corte) con el que buscan un nuevo juicio para Dailey que considere la nueva “evidencia persuasiva” de su inocencia. El “amicus curiae” es una figura jurídica que permite a actores ajenos a un juicio o proceso ofrecer razonamientos jurídicos y consideraciones vinculadas con los hechos de un caso. (...)
Italia
Bagnasco, il lungo addio: via alle consultazioni per trovare il successore
Il Secolo XIX
(Bruno Viani) L’arcivescovo di Genova ha rimesso l’incarico nelle mani del Papa Limiti di età, ma la procedura iniziata in Vaticano richiederà tempo -- Papa Francesco gli ha confermato più volte la fiducia e avrebbe atteso ancora a lungo, prima di sostituirlo. Ma dopo aver compiuto 77 anni martedì scorso, è iniziato il lento percorso di distacco del cardinale Angelo Bagnasco dalla guida dell’arcidiocesi di Genova. Il porporato ha nuovamente messo nelle mani del pontefice (...)
Vaticano
Il cardinale Sarah non molla, va a trovare Ratzinger e twitta: «Tra noi nessuna incomprensione»
Il Messaggero
(Franca Giansoldati) Dramma vaticano, atto terzo. Il cardinale Sarah deve essere davvero un tipo tosto, uno che non molla facilmente, soprattutto per togliersi di dosso il sospetto di essere un manipolatore. Una accusa che gli è piovuta sulla testa dopo che ha invitato il Papa emerito a scrivere un contributo a un libro - pubblicato in Francia a doppio nome - contenente un inedito appello a Francesco contro l'abolizione del celibato sacerdotale. (...)
Sala stampa della Santa Sede
Cari fratelli e sorelle,
sono lieto di incontrarvi e vi saluto tutti cordialmente. Ringrazio il vostro Vescovo per le sue parole, come pure i sacerdoti qui presenti, che accompagnano spiritualmente il vostro lavoro e le vostre famiglie. Lungo la costa delle Marche, voi uscite con il buono e il cattivo tempo per prendere dal mare il necessario per vivere, con tanta passione, tanti sacrifici e anche qualche pericolo. E i vostri cari condividono le difficoltà e la precarietà che questo vostro genere di vita comporta.
Voi siete una categoria significativa nella vita sociale del vostro territorio. Nel progresso che caratterizza la società moderna, il pescatore può talvolta sentirsi tentato dal desiderio di un lavoro sicuro sulla terra ferma. Eppure, chi è nato sul mare non può sradicare il mare dal suo cuore. Vi esorto a non perdere la speranza di fronte agli inconvenienti e alle incertezze che dovete purtroppo affrontare: il coraggio non vi manca! Al tempo stesso, è necessario che sia (...)
cittadellaeditrice.com
(Andrea Grillo) Avevo sperato. Sì, lo avevo sperato. Le notizie che si erano susseguite sulla soglia della pubblicazione del libro mi avevano fatto pensare (e sperare) che gli ambienti intorno a J. Ratzinger, la sua piccola corte, e il cardinale temerario, lo avessero indotto a sottoscrivere testi altrui, testi fasulli, testi improvvisati. No. Nel libro questi testi ci sono, ma non sono i suoi. Invece, quello suo, quello che campeggia al centro del libro e che ne costituisce la unica ossatura, è proprio suo: lo stile, l’argomentare, la arditezza e la finezza sono le sue, inconfondibili. Ma proprio questo è il dramma. In questo testo, certamente segnato anche dalla debolezza della età e dalla fragilità del corpo, appare però con immutata chiarezza una “teoria del sacerdozio” che, costruita indirettamente per difendere la centralità del celibato, in realtà imposta una visione della Scrittura, della liturgia e della Chiesa che viene argomentata senza il minimo riferimento alle grandi costituzioni del Concilio Vaticano II. Tutto il ragionamento, in tutti i suoi passaggi, avviene con gli strumenti concettuali e con le esperienze già disponibili negli anni 50: come se il tempo si fosse fermato e come se il Concilio non ci fosse mai stato. Ma cominciamo dall’inizio. (...)
Mondo
(Cile) Iglesia católica sigue en la mira: Red de Sobrevivientes de Abuso Sexual Eclesiástico revela que hay 50 nuevas denuncias desde agosto
el Mostrador
La lista - que se actualiza periódicamente - contiene más de 310 denuncias. A modo general, en el listado aparecen 2 cardenales; 7 obispos; 44 autoridades (canciller, director de colegio, director de hogar, director de seminario, vicarios, superiores, responsables, entre otros); 3 capellanes; 166 sacerdotes; 15 diáconos; 58 hermanos, hermanas, consagrados y consagradas; y 15 laicos, profesores y catequistas. En cuanto a las órdenes religiosas mencionadas, los Salesianos, Hermanos Maristas y la Compañía de Jesús son -por lejos- las más denunciadas. (...) 
Turchia
La fine della Turchia laica: nelle scuole si insegna ad ‘andare in moschea’
AsiaNews
(Marian Demir) Il ministero dell’educazione vuole che il progetto “Ragazzi, tutti alla moschea!”, abbia valore di attività sociale parascolastica. -- Il ministero nazionale dell’educazione ha diffuso una direttiva per tutte le scuole chiedendo che sia applicato il progetto “Ragazzi, tutti alla moschea!”. L’applicazione deve essere compiuta nel modo più largo possibile e va intesa come attività sociale parascolastica. (...)
Zenit
(Deborah Castellano Lubov) “The People of God have the right to hear the Word of God and to receive a coherent explanation of the Word of God…” The President of the Pontifical Council for New Evangelization, Archbishop Rino Fisichella, told this to ZENIT when they inquired about why it is necessary to have a Sunday of the Word of God when every Sunday at Mass we read and reflect on the Word of God. The archbishop was speaking to journalists in the Holy See Press Office, Jan. 17, 2020, at a press conference to present the first such Sunday since its institution by Pope Francis, to be celebrated on January 26th. In his letter Aperuit Illis, Pope Francis instituted the annual appointment, which is to always fall on the Third Sunday of Ordinary Time. (...)
Venezuela
«En Venezuela, la situación es insostenible y la Iglesia es la voz de los que no tienen voz»
ABC de Sevilla
(Luis Miranda) Juan de Dios Peña Rojas es obispo de la diócesis venezolana de El Vigía-San Carlos del Zulia, muy cerca de la frontera con Colombia, donde acuden muchos ciudadanos a comprar bienes básicos. Este viernes presidirá una misa (20.00 horas) en la parroquia de la Esperanza y dos venezolanos residentes en Córdoba darán su testimonio. (...)
Vaticano
Sala stampa della Santa Sede
Il Santo Padre ha ricevuto questa mattina in Udienza:
- Em.mo Card. Marc Ouellet, P.S.S., Prefetto della Congregazione per i Vescovi;
- L’Onorevole Virginia Raggi, Sindaco di Roma;
- L’Onorevole Martin Schulz;
- S.E. Mons. Franz-Peter Tebartz-van Elst, Delegato per la Catechesi del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione;
- S.E. Mons. Cyril Vasil’, S.I., Arcivescovo tit. di Tolemaide di Libia, Segretario della Congregazione per le Chiese Orientali
Il Papa riceve questa mattina in Udienza:
- Delegazione di Pescatori da San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno).
Nomina di Ausiliare di Valencia (Spagna)
Il Santo Padre ha trasferito all’incarico di Vescovo Ausiliare di Valencia (Spagna), assegnandogli
la sede titolare di Armentia, S.E. Mons. Vicente Juan Segura, finora Vescovo di Ibiza.
S.E. Mons. Vicente Juan Segura

Vaticano
Sinodo, Germania e Conclave: le battaglie dietro i preti sposati
askanews - Tiscali
La recente diatriba sui 'preti sposati' è stata spesso raccontata come uno scontro tra due Papi, uno in carica, Francesco, e uno emerito, Benedetto, circondato, quest'ultimo, da comprimari (se tra loro alleati o avversari è dubbio): il cardinale Robert Sarah, promotore del libro 'Des profondeurs de nos coeurs', mons. Georg Gaenswein, che ha annunciato la decisione di Joseph Ratzinger di togliere la firma da questa operazione, editoriale e politica, anti-Bergoglio. (...)
Nigeria
Kidnapping: Kaduna Catholic Archdiocese worst hit, says Archbishop
The Sun
(Noah Ebije) Bishop of Kaduna Catholic Archdiocese, Man’oso Ndagoso has said that his diocese is the worst hit by kidnapping incidents in Kaduna jurisdiction in recent times. Arcbishop Ndagoso said in March 2019, one of the priests in the diocese was kidnapped, and that nothing has been heard of him from the Kidnappers since the period of the incident till date. He also disclosed that in May 2019, another of his priest was kidnapped, but later released by the kidnappers. (...)
Corriere della Sera
(Gian Guido Vecchi) L’incontro dopo il caso nato con la pubblicazione in Francia del libro sul celibato: il cardinale su Twitter ha scritto di aver incontrato il Papa emerito. «Stasera ho incontrato Benedetto XVI. Abbiamo potuto constatare che non c’è stato alcun malinteso». Le parole del cardinale Robert Sarah arrivano attraverso Twitter e mostrano che non è ancora finito il caso nato con la pubblicazione, in Francia, del libro sul celibato «Dal profondo del nostro cuore». Alla vigilia dell’uscita del volume, l’arcivescovo Georg Gänswein aveva chiamato Sarah per chiedergli, «su indicazione del Papa emerito», di «togliere il nome di Benedetto XVI come coautore del libro stesso, e di togliere la sua firma anche dall’introduzione e dalle conclusioni». (...)
linkiesta
(Francesco Lepore) «Nessuno può capire il Vaticano senza la chiave di lettura omosessuale», scrive Frédéric Martel. L’anno scorso il libro ha avuto un successo globale, ma in Italia è stato liquidato come una raccolta di voci malevole sulle gerarchie vaticane quando invece è una documentata analisi sociologica. È uscita il 16 gennaio in Francia, in formato tascabile, la seconda edizione riveduta e ampliata di Sodoma di Frédéric Martel. Pubblicato da Pocket Editions, il volume – che, comparso per la prima volta il 21 febbraio 2019 e tradotto in più di 20 lingue (in Italia per i tipi Feltrinelli), è stato tra i bestseller del New York Times – si presenta adesso con un’introduzione aggiuntiva in risposta ai vaticanisti e due nuovi capitoli. (...)
Crux
(Elise Harris) At the beginning of the week, the insider Catholic universe imploded when news broke that retired Pope Benedict XVI and Guinean Cardinal Robert Sarah had co-authored a new book defending priestly celibacy just as Pope Francis is considering an exception to the rule proposed during the Amazon synod. In the fierce and polemical debate that ensued, the role of a pope emeritus was questioned while Catholicism’s conservative and progressive camps exchanged arguments over Benedict XVI’s intentions with the book, titled From the Depths of Our Hearts: Priesthood, Celibacy and the Crisis of the Catholic Church, which hit shelves Jan. 15 in France. (...)
Cile
(a cura Redazione “Il sismografo”)
Solo lo scorso 27 dicembre, Papa Francesco con due nomine episcopali 'normalizzò' la situazione complessiva dell'Episcopato cileno. Il 18 maggio 2018, i 32 vescovi in carica provarono a neutralizzare il Santo Padre con un gesto clamoroso e inedito nella storia della Chiesa: la rinuncia di tutti in un solo momento. Una vera sfida al Pontefice anche se presentata in modo edulcorato.
(LB – RC) Precisamente due anni fa, il 18 gennaio 2018, Papa Francesco in mezzo a moltissime polemiche, molto dure e piene di parole severe, metteva fine alla sua Visita in Cile iniziata il 15  del mese. Si trattò, come si sa, di un evento papale molto difficile che in tanti, allora e soprattutto dopo, presentarono come "la fine di un incantesimo" e "la rottura del monolitismo del carisma di Francesco". Si disse allora e si ripete anche oggi: dal Cile in poi non è più vero che dove arriva il Santo Padre Francesco le cose si risolvono e si avviano verso la soluzione giusta. Sulla stampa internazionale di due anni fa si poté leggere di tutto, dal giudizio perentorio e quasi spregiativo - "un fallimento in piena regola come annunciato" - fino a parole più mite e incoraggianti: "strada facendo le cose si rimetteranno a posto". Ad ogni modo, in uno e nell'altro caso, la Visita di Francesco in Cile finì con un'impressione quasi unanime che raccontava di un "qualcosa che non era andato per il verso giusto".
dw.com
"No aceptamos minería en nuestras tierras, ni madereros, pescadores ilegales o hidroeléctricas. Estamos en contra de todo aquello que destruye la selva", advirtieron en una declaración. Más de 600 líderes indígenas brasileños reunidos por el cacique Raoni Metuktire concluyeron este viernes (17.01.2020) un encuentro en el estado amazónico de Mato Grosso, denunciando que el gobierno impulsa un proyecto político de "genocidio, etnocidio y ecocidio". Fuimos convocados por el cacique Raoni con el objetivo de unir fuerzas y denunciar que está en curso un proyecto político del gobierno brasileño de genocidio, etnocidio y ecocidio", reza el borrador del manifiesto de los más de 45 pueblos indígenas participantes en la amplia reunión que se celebró entre martes y viernes en la Tierra Indígena Capoto/Jarina. (...)
Stati Uniti
National Prayer Vigil for Life In Nation’s Capital, January 23-24

USCCB

The National Prayer Vigil for Life will be held from Thursday, January 23 to Friday, January 24, at the Basilica of the National Shrine of the Immaculate Conception. Over 20,000 pilgrims from around the nation are expected to gather there and pray for an end to abortion before the annual March for Life on the National Mall. The Vigil marks the 47th anniversary of the U.S. Supreme Court's 1973 Roe v. Wade and Doe v. Bolton decisions legalizing abortion through nine months of pregnancy. Since those decisions, over 60 million abortions have been performed legally in the United States.
Vatican News
Card. Patriarca di Lisboa Manuel Clemente
(Lisa Zengarini) Le nuove norme al centro dell’Assemblea plenaria che si terrà al 23 al 25 aprile prossimi, si baseranno sulle Linee guida già elaborate dall’episcopato nel 2012 per la protezione dei minori e delle persone vulnerabili e saranno obbligatorie e vincolanti. L’implementazione delle disposizioni del Motu Proprio di Papa Francesco “Vos Estis lux mundi” per la prevenzione, il contrasto e la repressione degli abusi sui minori in ambito ecclesiastico sarà uno dei principali temi all’ordine del giorno della prossima assemblea plenaria dei vescovi portoghesi, in programma dal 23 al 25 aprile a Fatima. I presuli – ha spiegato martedì il portavoce della Conferenza episcopale (Cep), padre Manuel Barbosa, al termine della riunione del Consiglio permanente della Cep (...)
Pakistan
Pakistan: 80 islamistes condamnés à la prison pour les manifs anti-Asia Bibi
afp - La Presse
Un tribunal pakistanais a condamné plus de 80 islamistes à une peine de 55 ans de prison chacun, pour leur participation à des violentes manifestations contre l’acquittement de la chrétienne Asia Bibi, accusée de blasphème contre l’islam, a-t-on appris vendredi auprès d’un responsable de la mouvance islamiste.  (...)
agencia.ecclesia.pt
O terrorismo, o confronto EUA/Irão, e a convivência de uma mulher católica em ambiente maioritariamente islâmico são temas para a entrevista com a professora de Filosofia no Egito, há 14 anos. Catarina Belo, professora de Filosofia no Egito há 14 anos, disse em entrevista à Agência ECCLESIA e à Renascença que o terrorismo é sobretudo político e que está a crescer um “novo Islão” na Europa, “mais pluralista”. “No Médio Oriente os muçulmanos são maioritários, na Europa são minoritários e as circunstâncias políticas são diferentes. Acho que há outras experiências, até em termos teológicos. (...)
Francia
Islam: le CFCM élit son nouveau président
Le Figaro
(Jean-Marie Guénois) La participation des mosquées de France à ces élections est faible, preuve de la nécessaire réforme de cette institution. -- Qui sera le prochain président du Conseil français du culte musulman? Réponse ce dimanche en fin d’après-midi, à la grande mosquée de Paris. Quatre-vingt-sept délégués de l’islam de France (43 cooptés et 44 élus régionalement par les mosquées) (...)
Vatican Insider
(Salvatore Cernuzio) L’iniziativa il prossimo 26 gennaio al termine della messa a San Pietro per la Domenica della Parola di Dio, istituita per contrastare l’«ignoranza» sui Testi sacri. Fisichella: «La Bibbia non è un libro da lasciar impolverare». Dal prete all’ergastolano, dal vescovo al migrante, dalla guardia svizzera al giornalista, dal professore universitario al disoccupato, fino all’attaccante della Roma Nicolò Zaniolo, come esponente di tutta la categoria degli sportivi: saranno 40 coloro che, in rappresentanza delle «tante espressioni della nostra vita quotidiana», riceveranno una Bibbia in regalo (...)
Papua Nuova Guinea
PNG court drops cyber libel case vs Filipino bishop
CBCP
(Roy Lagarde) A Papua New Guinea court has dismissed a defamation case against a Filipino bishop for exposing alleged police abuses in the country’s southeast. After three months of legal proceedings, the court dropped the cyber libel case against Bishop Rolando Santos of Alotau-Sideia last Dec. 23 for lack of evidence. “My accusers were not able to produce any evidence against me, and so the magistrate threw out the case,” Santos said. (...)
Congo (Rep. Dem.)
Félix Tshisekedi a officiellement invité le Pape en RDC, visite prévue en 2021

actualite.cd
Félix Tshisekedi a formulé de manière officielle l'invitation du Pape à visiter la RDC en 2021. Le Chef de l’Etat congolais a échangé pendant environ trente minutes ce vendredi avec le souverain pontife. Les discussions ont tourné autour de la situation politique et sécuritaire de la RDC, mais aussi des relations entre le Vatican et la RDC. " J'ai rencontré une éminente personnalité qui a une parfaite connaissance de notre pays et qui suit de près sa situation politique et sociale", a dit Félix Antoine Tshisekedi Tshilombo à Radio Vatican, au sortir de cette entretien. (...)
Francia
Procès Preynat: l’ombre de Barbarin plane sur l’audience
Libération
(Bernadette Sauvaget) Pendant le procès, Bernard Preynat a plutôt épargné sa hiérarchie, et notamment l’archevêque de Lyon, qui attend la décision de la cour d’appel. -- A son procès, l’ex-père Preynat est resté discret au sujet du cardinal Philippe Barbarin, le dernier archevêque de Lyon qui a eu à gérer l’épineux dossier du prêtre pédophile. Pour le protéger à son tour ? En retrait de la gestion de son diocèse, le primat des Gaules attend en effet  (...)
Australia
Australia: Catholic Bishops support Climate Change Bill
ICN
The Catholic Bishops of Australia have announced that they will support a proposed Bill on a National Framework for Adaptation and Action on climate change. A statement by Catholic Earthcare Australia, the ecological agency established by the Australian Catholic Bishops' Conference said that the bishops give their support "in principle" to the Private members Bill that is to be submitted to parliament to galvanise action around Climate Change. (...)
Costa d'Avorio
Il Presidente della Conferenza Episcopale invita alla riconciliazione nazionale in vista del voto
Fides
“Vi preghiamo in nome di Cristo, lasciatevi riconciliare con Dio. Cari fratelli e sorelle, cristiani, come Paolo, ci siamo riconciliati con Dio attraverso la mediazione di Cristo; ci ha dato il ministero della parola, della riconciliazione, cosa ne facciamo nelle nostre famiglie, nelle nostre comunità ecclesiali di base, nelle nostre parrocchie, nelle nostre diocesi, nel nostro Paese che ha conosciuto la guerra ?” ha detto Sua Ecc. Monsignor Ignace Dogbo Bessi, (...)
Argentina
Se habla de un nuevo embajador, mientras el Vaticano pide que lo de Bellando lo explique el Gobierno
Urgente 24
Tras la controversia desatada por la fallida designación de Luis Bellando como embajador en la Santa Sede, surge el nombre Julio Ramón Lascano y Vedia como candidato a ocupar la representación argentina. Aunque se señaló que fue un pedido que vino desde Roma, en el Vaticano se despegan de la caída de Bellando. (...)
Svizzera
Suisse: La persécution des chrétiens sera abordée dans le cadre du World Economic Forum
evangeliques.info
Cette année, la problématique de la persécution des chrétiens trouve une place dans le cadre du WEF. Le 24 janvier, au Tradeshift-Sanctuary de Davos-Platz, se déroulera une conférence sur «la déterioration de la sécurité en Afrique de l'ouest: implications sur le pluralisme socio-religieux et le développement économique". (...)
CNN
(Daniel Burke) The Methodist Church added "united" to its name after merging with another denomination in 1968. But for much of the past 52 years, unity has proved elusive. That's been especially true at meetings of the church's top legislative body, the General Conference, where factions have fought for decades about sexuality and Scripture. After the church strengthened its bans on partnered LGBTQ clergy and same-sex marriage last year, many Methodists argued that a split was likely inevitable. "The situation here has become so toxic that the church was basically dysfunctional," said the Rev. Keith Boyette, leader of the conservative Wesleyan Covenant Association. (...)
Sud Sudan
Il Vescovo di Tombura-Yambio ai politici: “La vera leadership è a favore dei giovani”
Fides
“Le persone di ogni ceto sociale stanno sollecitando il Sud Sudan al raggiungimento della pace. Gli stranieri stanno perfino investendo il loro denaro per questo obiettivo. Vogliono tutti la pace per il nostro paese. E’ tempo che i leader mostrino una vera leadership”: è l’appello lanciato da Mons. Edwardo Hiiboro Kussala, Vescovo della diocesi di Tombura Yambio, (...)
Vaticano
'No misunderstanding': Cardinal Sarah meets with pope emeritus

CNA
Cardinal Robert Sarah has met with Pope Emeritus Benedict XVI to discuss the controversy following around their recently-published book "From the Depths of Our Hearts,” and insisted that there is no ill feeling between the two. The book, presented as a co-authored work by the two, is subtitled “Priesthood, Celibacy, and the Crisis of the Catholic Church.” Pope Emeritus Benedict XVI’s contributions have been the subject of controversy since the book was announced on Sunday, and conflicting statements on the extent of the pope emeritus’s involvement in the project have been released over the last week. Sarah, prefect of the Congregation for Divine Worship and the Discipline of the Sacraments, issued a series of statements via Twitter on Friday, saying that his meeting with the former pope went well. (...)
Il Sismografo
Monitoraggio del web: venerdì 17 gennaio 2020 (N° 1.021)

(a cura Redazione "Il sismografo")

(1) Attività del Santo Padre/Santa Sede
Udienze
Celebrazione dei Secondi Vespri della solennità della Conversione di San Paolo Apostolo a conclusione della Settimana di Preghiera per l’Unità dei Cristiani
Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche
Conferenza Stampa di presentazione della prima Domenica della Parola di Dio
Il prossimo 26 gennaio si celebrerà per la prima volta la Domenica della Parola di Dio. Si tratta di un’iniziativa che Papa Francesco affida a tutta la Chiesa perché “la comunità cristiana si concentri sul grande valore che la Parola di Dio occupa nella sua esistenza quotidiana” (Aperuit illis 2). Il 30 settembre scorso, nella scadenza dei 1600 anni della morte di san Girolamo, grande studioso della Sacra Scrittura e traduttore in latino dai testi originali, il Papa rendeva pubblica la sua Lettera Apostolica Aperuit illis con la quale istituiva questa Domenica.
Intervento di S.E. Mons. Rino Fisichella
Entrata in vigore dell’Accordo Quadro tra la Santa Sede e la Repubblica Democratica del Congo su materie di comune interesse
Comunicato
Udienza al Presidente della Repubblica Democratica del Congo
Comunicati

Messa a Santa Marta. Francesco: l'essenziale della vita è il nostro rapporto con Dio
Le malattie dell'anima vanno guarite e la medicina è chiedere il perdono. Papa Francesco lo dice alla messa mattutina a Casa Santa Marta commentando il racconto evangelico della guarigione del paralitico compiuta da Gesù. E' giusto, afferma, curare le malattie del corpo, ma "pensiamo alla salute del cuore"? Ce ne dimentichiamo, e non andiamo dal medico che può guarirci (...)
Vatican News

SABATO 18 GENNAIO 2020
 

venerdì 17 gennaio 2020

L'Osservatore Romano
(Nicola Gori) La prima Domenica della Parola verrà celebrata il 26 gennaio. Era stata indetta da Papa Francesco con la lettera apostolica in forma di motu proprio Aperuit illis del 30 settembre 2019. Si tratta di una giornata speciale per esortare tutti i fedeli a leggere e meditare la Bibbia, perché — come diceva san Girolamo — «l’ignoranza delle Scritture è ignoranza di Cristo». L’appuntamento è fissato ogni anno nella III Domenica del Tempo ordinario. Lo ha spiegato l’arcivescovo Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, durante una conferenza, svoltasi nella Sala stampa della Santa Sede, venerdì mattina, 17 gennaio, alla presenza anche dell’arcivescovo José Octavio Ruiz Arenas e di monsignor Graham Bell, rispettivamente segretario e sottosegretario del dicastero.
Guinea Equatoriale
Guinée équatoriale: important incendie à la cathédrale de Malabo
afp -  Le Monde
Construit au XIXe siècle dans un style néogothique, l’édifice était fermé depuis une semaine pour rénovation. Le toit a été complètement détruit. Un incendie à l’origine inconnue a ravagé, mercredi soir 15 janvier, une partie de la cathédrale Sainte-Elisabeth de Malabo, la plus grande église chrétienne de Guinée équatoriale. Aux alentours de 19 heures, le feu venait juste d’être maîtrisé (...)
Stati Uniti CNS - America
Protecting human life is the "preeminent" social and political issue, Pope Francis said, and he asked the head of the U.S. bishops' Committee for Pro-Life Activities to convey his support to the pro-life community. Archbishop Joseph F. Naumann of Kansas City, Kansas, chairman of the bishops' committee, told Catholic News Service Jan. 16 that the pope agreed with the U.S. bishops "identifying the protection of the unborn as a preeminent priority." "His response to that was, 'Of course, it is. It's the most fundamental right,'" Archbishop Naumann recalled the pope saying. "He said, 'This is not first a religious issue; it's a human rights issue,' which is so true." Archbishop Naumann was one of 15 bishops from Iowa, Kansas, Missouri and Nebraska (...)