lunedì 25 giugno 2018

Vaticano
Monseñor Ladaria: “No hay contraposición entre caridad y Verdad”
Cope
(Natxo de Gamón) Monseñor Luis Francisco Ladaria Ferrer, SJ (Manacor, 1944) asegura que ser creado cardenal en el Consistorio que tendrá lugar el próximo jueves “es una novedad relativa, porque la novedad grande se produjo hace un año, cuando fui nombrado prefecto de la Congregación para la Doctrina de la Fe”. (...)
Libano
Presidente Aoun: la realtà libanese non va percepita in termini di “maggioranza” e “minoranze”
Fides
E' sbagliato ostinarsi ad interpretare la realtà etnica e religiosa libanese secondo le categorie di “maggioranza” e minoranza”: proprio tale usanza ha finito per privare alcune componenti della società libanese “dei loro diritti politici e dell'accesso ai pubblici uffici”. Lo ha riconosciuto il Presidente libanese Michel Aoun, facendo riferimento in particolare ai cristiani libanesi che appartengono a Chiese e comunità ecclesiali diverse da quella maronita. (...)
Cile
Editorial: Escucharnos y poner a Jesucristo en el centro
iglesia.cl
En programa una próxima reunión extraordinaria del Episcopado chileno.
En su editorial, el presidente de la Conferencia Episcopal de Chile, monseñor Santiago Silva reflexionó sobre el valor de escucharnos, en esta etapa de cambio que vive la Iglesia. Mons. Silva destacó la importancia del discernimiento sobre "cuál es la Iglesia que Jesucristo quiere hoy edificar", y afirmó que "todos, como Pueblo de Dios, estamos llamados a aportar a la construcción de una «humanidad nueva», la que el Padre quiere". (...) 
Italia
Tv2000
Martedì 26 giugno a partire dalle 9.45 e alle 14.30 la presa in possesso del capitolo lateranense nella Basilica di San Giovanni in Laterano
Tv2000, in collaborazione con Vatican Media, dedica una programmazione speciale all’incontro tra Papa Francesco e il Presidente Francese Manuel Macron, domani 26 giugno. Due le dirette speciali: alle ore 9.45 e alle 14.30.
Zenit
(Deborah Castellano Lubov) A part of a comprehensive, international effort to incite action around the world to defeat religious persecution and repression…. U.S. Ambassador to the Holy See Callista L. Gingrich, stressed this when speaking about the U.S. Embassy to the Holy See-hosted symposium on religious freedom on Monday, June 25, 2018, on “Defending International Religious Freedom: Partnership and Action” at the Pontifical University of Santa Croce.  It included opening remarks by the Ambassador and closing remarks by Vatican Secretary of State Cardinal Pietro Parolin. (...)
Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Udienza ai partecipanti all’Assemblea Generale della Pontificia Accademia per la Vita
- Papa Francesco: "La sapienza cristiana deve riaprire con passione e audacia il pensiero della destinazione del genere umano alla vita di Dio"
"La sapienza che deve ispirare il nostro atteggiamento nei confronti dell’“ecologia umana” è sollecitata a considerare la qualità etica e spirituale della vita in tutte le sue fasi. Esiste una vita umana concepita, una vita in gestazione, una vita venuta alla luce, una vita bambina, una vita adolescente, una vita adulta, una vita invecchiata e consumata – ed esiste la vita eterna. Esiste una vita che è famiglia e comunità, una vita che è invocazione e speranza."
Alle ore 11.30 di questa mattina, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in udienza i partecipanti alla XXIV Assemblea Generale della Pontificia Accademia per la Vita (PAV), sul tema «Equal beginnings. But then? A global responsibility», che ha luogo in Vaticano, nell’Aula Nuova del Sinodo, dal 25 al 27 giugno 2018.
Discorso del Santo Padre
Nicaragua
Cardenal Brenes pide a la Policía no matar al pueblo
El Nuevo Diario
En una misa de desagravio, en la capilla de San Gabriel, comunidad Los Aburto, Managua, el cardenal Leopoldo Brenes calificó de “abominable” el asesinato de un niño de 15 meses la mañana del sábado en el barrio Américas Uno. “Que el policía no vuelva a apuntar el arma para matar al pueblo”, imploró el cardenal Brenes, quien se mostró consternado por el crimen contra el bebé. (...)
Egitto
Tawadros a Bari per incontrare Papa Francesco
(a cura Redazione "Il sismografo")
(LB) Secondo fonti egiziane, Papa Tawadros II incontrerà per la terza volta Papa Francesco a Bari, il 7 luglio, e lo farà nel contesto della Giornata ecumenica di riflessione e preghiera "Cristiani insieme per il Medio Oriente". Il Papa di Alessandria, Patriarca della Sede di San Marco e Capo della Chiesa Ortodossa copta d'Egitto,  incontrò per la prima volta Papa Francesco in Vaticano il 10 maggio 2013 in occasione del 40.mo dell'incontro Paolo VI - Shenouda III. Poi Francesco e Tawadros si incontrarono una seconda volta in Egitto quando il Santo Padre fece una storica visita a questa nazione africana per chiedere tutti insieme la pace nella regione (28 aprile 2017). Infine, i due capi religiosi, Francesco e Tawadros parlarono telefonicamente alcune volte, in particolare quando i fratelli copti furono colpiti da gravi attentati e lo stesso Patriarca Tawadros si salvò da un attacco terroristico micidiale (11 dicembre 2016).
India
Secrecy shrouds Indian Church's sex abuse procedures
UCANews
The Indian Church's effort to deal with clergy sexual abuse cases continues to be entangled in confusion and obscurity as guidelines bishops produced three years ago remain out of reach to Catholics. Archbishop Leo Cornelio of Bhopal confirmed that the Catholic Bishops' Conference of India had produced a guide to dealing with allegations of clergy abusing children. (...)
L'Osservatore Romano
Sette riti o famiglie liturgiche orientali sono in uso oggi: il rito armeno, il bizantino, il copto, l’etiopico e tre riti siriaci: l’assiro-caldeo, il siro-antiocheno e il siro-maronita. Sono nati e si sono sviluppati attraverso le usanze liturgiche delle zone culturali dell’Impero romano d’oriente e dei paesi limitrofi nel Caucaso, nella Mesopotamia e nell’Etiopia. Una volta si designavano come alessandrino, antiocheno, o bizantino secondo il luogo della loro presunta provenienza. Il rito liturgico, linguaggio in cui una Chiesa particolare esprime la sua identità, assomiglia alla lingua parlata: sia il rito che la lingua provengono da rito e lingua più antichi, come le lingue romanze vengono dal latino volgare.
Germania
Tenth theological talks between the Russian Orthodox Church and the German Bishops’ Conference take place in Germany
Russian Orthodox Church
The 10th theological talks between the Russian Orthodox Church and the German Bishops’ Conference (Roman Catholic Church) took place in Marienrode, Hildesheim, Germany. The delegation of the Russian Orthodox Church included Archbishop Tikhon of Podolsk, administrator of the diocese of Berlin and Germany of the Moscow Patriarchate; Metropolitan Philip of Poltava and Mirgorod (...)
Vaticano
Libertà religiosa: card. Parolin, “promuovere il diritto di cittadinanza e l’istruzione contro la radicalizzazione”
SIR 
“Superare ogni tipo di differenza politica e salvaguardare i diritti delle persone in pericolo; promuovere il pieno rispetto dello Stato di diritto, dell’uguaglianza e del diritto di cittadinanza a prescindere dalla razza, dell’etnia e della religione; favorire il rispetto reciproco e la cooperazione tra comunità religiose e Stato; condannare il terrorismo e ogni sua giustificazione religiosa: assumere il dialogo religioso come strumento per evitare conflitti; sostenere l’istruzione per prevenire la radicalizzazione; porre fine al traffico e alla proliferazione di armi”. Sono questi gli elementi per “proteggere efficacemente le minoranze religiose” (...)
Argentina
Settimana Sociale: le politiche di aggiustamento non devono essere pagate dai poveri
Fides
Si è conclusa ieri in Argentina la "Settimana Sociale 2018", incontro di formazione e riflessione organizzato dalla Commissione Episcopale per la Pastorale Sociale (CEPAS), che quest’anno ha avuto per tema "Democrazia: Una via di servizio ai poveri". Le iniziative si sono svolte dal 22 al 24 giugno, raggruppando un gran numero di partecipanti.(...)
Vaticano
Card. Parolin sui migranti: “Da Ue risposta comune, no ai porti chiusi”
SIR
(M. Chiara Biagioni, Daniele Rocchi) Libertà religiosa nel mondo. Migranti nel Mediterraneo. Giornata di preghiera per il Medio Oriente a Bari. Cristiani perseguitati. Questi i temi affrontati dal segretario di Stato vaticano, cardinale Pietro Parolin, in questa intervista al Sir, a margine di un Simposio internazionale a Roma sulla difesa e la promozione della libertà religiosa nel mondo. “La problematica (...) 
Italia
Telecamere del Tg2000 documentano il viaggio dall’Etiopia a Fiumicino. Arrivo previsto il 27 giugno all’alba. Profugo: “Grazie Italia. Vita nel campo è disumana”.
Sono 139 i profughi che mercoledì 27 giugno all'alba arriveranno all'aeroporto di Roma Fiumicino. Uomini, donne e bambini strappati alla vita disumana dei campi profughi. Un corridoio umanitario reso possibile grazie al protocollo siglato dal Ministero dell'Interno e dalla Conferenza Episcopale Italiana che finanzia interamente il progetto. L’intero viaggio dei profughi è documentato dalle telecamere del Tg2000, il telegiornale di Tv2000, e dall’inviato Vito D’Ettorre.
Gerusalemme
VMAS (Vicariat pour les Migrants et les Demandeurs d’Asile): un nouveau nom pour un nouveau fonctionnement
LPJ
Mardi 5 juin 2018, une vingtaine de membres de l’ancienne CPAM (Coordination pour la Pastorale au service des Migrants), se sont rassemblés au Patriarcat latin de Jérusalem pour la seconde réunion de l’année.  Point principal de la réunion : la création d’une paroisse personnelle pour les migrants et les demandeurs d’asile en Israël. (...)
Togo
Impegno della Chiesa per la promozione dei diritti umani, precondizione per la pace e lo sviluppo
Fides
In occasione della celebrazione dei 13 anni dalla sua istituzione, la Commissione episcopale Giustizia e Pace (CEJP) dell’Arcidiocesi di Lomé ha organizzato tre giornate "a porte aperte" per far conoscere e presentare meglio le attività svolte per la promozione dei diritti umani. Secondo le informazioni (...)
Vatican Insider
(Luca Attanasio) A Nairobi sono 150 mila, 300mila in tutto il paese: un fenomeno dai contorni inquietanti. A colloquio con il comboniano padre Kizito, fondatore della Comunità “Koinonia”, e alcuni ex bambini di strada che ce l’hanno fatta. Li vedi a gruppetti molto compatti muoversi nelle zone centrali della capitale per elemosinare qualche spicciolo e poi buttarsi in un angolo a stordirsi di colla o carburante per aerei. Vestiti di niente, si incontrano la sera tardi negli slum di Nairobi. Pagano un misero biglietto ed entrano (...)
L'Osservatore Romano
(Gianpaolo Rigotti) Chi sono i cristiani d’Oriente? Chi sono le Chiese orientali in comunione con la Chiesa di Roma e con il suo vescovo, Papa Francesco? La nuova edizione (2017) di Oriente Cattolico dà una risposta offrendo il quadro storico, geografico e amministrativo delle Chiese d’oriente. 
È un’iniziativa della Congregazione per le Chiese orientali che si propone di esercitare un servizio educativo e formativo anche al di fuori dell’ambito strettamente ecclesiastico: con questa pubblicazione si rivolge alle scuole, agli atenei, agli istituti di ricerca, si confronta in particolare con gli interrogativi di quanti sono desiderosi di superare stereotipi, luoghi comuni, se non addirittura percezioni approssimative o errate circa la cristianità orientale e le sue dinamiche ecclesiali, ecumeniche e interreligiose.
(Leonardo Sandri) Presentiamo l’opera Oriente Cattolico, frutto di un lungo e intenso lavoro condotto felicemente in porto in occasione del centenario della Congregazione per le Chiese orientali, il dicastero della Curia romana da me presieduto e incaricato di sostenere le Chiese orientali cattoliche nel mondo. Molteplici ragioni hanno motivato questo dicastero a promuovere la nuova edizione di Oriente cattolico: il desiderio, in primo luogo, di far sì che i fedeli cattolici conoscano, onorino e amino le Chiese d’Oriente in piena comunione con la sede apostolica di Roma. Grande e troppo poco nota è la ricca diversità delle Chiese orientali cattoliche.
independent.ie
(Kevin Doyle) Tickets to see Pope Francis at Knock Shrine have been snapped up in just four hours. Applications for the free tickets came in at a rate of more than 10,000 an hour. An event in Croke Park, which is a centrepiece of the World Meeting Of Families (WMOF) conference, is also fully subscribed. But organisers of the WMOF, which takes place in August, told Independent.ie there are still plenty of tickets available for the Papal Mass in the Phoenix Park on Sunday, August 26. (...)
Corea del Sud
Campagna per abrogare la pena di morte: il Card. Yeom dà il sostegno della Chiesa
Fides
"Da anni non ci sono esecuzioni capitali in Corea. La Chiesa cattolica ha sempre ribadito il no alla pena di morte. E vede con favore l'iniziativa di parlamentari, cristiani e non, che hanno raccolto le firme per chiedere l'abolizione della pena capitale dalla legislazione coreana": lo dichiara all'Agenzia Fides il Cardinale Andrew Yeom Soo-jung, Arcivescovo di Seul, mentre la Commissione nazionale per i Diritti umani (NHRC), organismo (...)
Argentina
El debut de un Episcopado más crítico con el Gobierno pero más en línea con el Papa
El Clarín
(Sergio Rubin) El Gobierno tiene claro que la nueva conducción del Episcopado surgida en los comicios de los obispos de todo el país de noviembre pasado es más crítica de lo que venía siendo hasta entonces. En efecto, el recambio en la presidencia de monseñor José María Arancedo por monseñor Oscar Ojea lo confirma. Como también la llegada del obispo Jorge Lugones a la estratégica comisión de Pastoral Social. (...)
SIR
(Irene Argentiero) "Continuiamo a celebrare la messa, ma quando lo facciamo tutto il perimetro della parrocchia è circondato da militari armati. Nonostante la paura, la gente ha una grande fede e continua a venire in chiesa. La parrocchia sorge a circa un quarto d’ora di macchina dal centro di Bangui e ha una popolazione di circa 50mila abitanti. Ogni domenica a messa partecipano tra 2000 e 2500 persone". Lo racconta Moses Otii Alir, 38 anni, missionario comboniano originario di Kotido, in Uganda, parroco di Nostra Signora di Fatima dal 2013 Bangui, martedì 1 maggio 2018. (...)
Vaticano
Nuovo tweet del Papa: "La fede in Gesù Cristo libera dal peccato, dalla tristezza, dal vuoto interiore, dall’isolamento, ed è la sorgente di una gioia che nessuno può toglierci." (25 giugno 2018)
Twitter
Spagnolo
Inglese
Italiano 
Portoghese
Polacco
Latino
Francese 
Tedesco
Arabo
elmostrador
(Alejandra Carmona López) Allí se concentra la mayor cantidad de casos de sacerdotes investigados y condenados por abusos, son hechos conocidos y comentados por los vecinos y forman parte de la lista negra que confirman desde el obispado. Un triste récord –según un religioso– que “ha generado gran desazón no solo entre los fieles, sino también en quienes quieren ser sacerdotes, casi no hay vocaciones sacerdotales”. Pero a esta situación se añade un elemento que molesta profundamente: que el lugar sirva para amparar a algunos religiosos cuestionados. “Es muy fácil esconder a alguien ahí” (...)
Vaticano
Comunicato della Sala Stampa: Udienza al Governatore Generale del Commonwealth di Australia
Sala stampa della Santa Sede
[Text: Italiano, English, Español]
Oggi, 25 giugno, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in udienza, nel Palazzo Apostolico, il Governatore Generale del Commonwealth di Australia, Sua Eccellenza, il Sig. Peter Cosgrove, il quale si è successivamente incontrato con Sua Eminenza il Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato, accompagnato da Sua Eccellenza Mons. Paul R. Gallagher, Segretario per i Rapporti con gli Stati.
atlantico.fr
Alors que le président de la République se rendra au Saint-Siège mardi 26 juin pour rencontrer le pape François, l'historien et écrivain Jean-Baptiste Noé revient sur les relations entre la France et le Vatican et sur leur potentielle évolution. Emmanuel Macron se rend mardi 26 juin au Vatican afin de rencontrer le pape François. Quels sont les sujets qui devraient être abordés ? Faut-il s'attendre à de véritables annonces ou s'en tiendra-t-on aux protocoles ? (...)
- Macron au Vatican : "Une visite dominée par la crise migratoire", analyse Alba Ventura (rtl.fr)
Sala stampa della Santa Sede
Alle ore 13.00 di oggi, presso la Sala Stampa della Santa Sede, si tiene una Conferenza Stampa per la presentazione della XXIV Assemblea Generale della Pontificia Accademia per la Vita (PAV), sul tema «Equal beginnings. But then? A global responsibility», che si svolge nell'Aula Nuova del Sinodo, in Vaticano, dal 25 al 27 giugno 2018. Intervengono S.E. Mons. Vincenzo Paglia, Presidente della Pontificia Accademia per la Vita; Mons. Renzo Pegoraro, Cancelliere della medesima Pontificia Accademia; la Dott.ssa Sandra Azab, specialista in International Health, Saint Joseph Institute, Egitto. (...)
paginasiete
(Liliana Carrillo) El sucesor del actual Cardenal en Patacamaya habla de la vocación religiosa y sus renuncias. Sobre las últimas denuncias dice que responden a medias verdades.. El padre Percy Galván se ordenó cuando tenía 24 años; hoy tiene 53 y es Obispo de la Prelatura de Coro Coro, cargo en el que sucede al  Cardenal Toribio Porco Ticona. Grandote, con voz de trueno y risa contagiosa, responde  sin evasivas: “Hay  curas con pareja pero gracias a Dios son poquísimos. En toda Bolivia hay  700 sacerdotes diocesanos  y habrá de esos casos unos 50. Eso no debería afectar la imagen de los otros 650 (...)
Vaticano
Sabato 30 alle 10.30 Papa Francesco riceve il Presidente Evo Morales
(a cura Redazione "Il sismografo")
(LB) Sabato 30 giugno, alle 10.30 del mattino, Papa Francesco riceverà Evo Morales, Presidente della Bolivia che, come è noto, accompangnerà in Vaticano il nuovo cardinale Toribio Ticona Porco (Atocha, 25 aprile 1937). Sarà il sesto incontro tra il Pontefice e il governante de La Paz dopo quello del dicembre dell'anno scorso.
Vaticano 
Udienza ai partecipanti all’Assemblea Generale della Pontificia Accademia per la Vita. Papa Francesco: "La sapienza cristiana deve riaprire con passione e audacia il pensiero della destinazione del genere umano alla vita di Dio"
Sala stampa della Santa Sede
"La sapienza che deve ispirare il nostro atteggiamento nei confronti dell’“ecologia umana” è sollecitata a considerare la qualità etica e spirituale della vita in tutte le sue fasi. Esiste una vita umana concepita, una vita in gestazione, una vita venuta alla luce, una vita bambina, una vita adolescente, una vita adulta, una vita invecchiata e consumata – ed esiste la vita eterna. Esiste una vita che è famiglia e comunità, una vita che è invocazione e speranza." 
Alle ore 11.30 di questa mattina, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in udienza i partecipanti alla XXIV Assemblea Generale della Pontificia Accademia per la Vita (PAV), sul tema «Equal beginnings. But then? A global responsibility», che ha luogo in Vaticano, nell’Aula Nuova del Sinodo, dal 25 al 27 giugno 2018. 
Discorso del Santo Padre
Illustri Signori e Signore,
sono lieto di rivolgere il mio saluto a tutti voi, a partire dal Presidente, l’Arcivescovo Vincenzo Paglia, che ringrazio per avermi presentato questa Assemblea Generale, nella quale il tema della vita umana verrà situato nell’ampio contesto del mondo globalizzato in cui oggi viviamo.
Nicaragua
Nicaragua se prepara para el inicio del diálogo
La Estrella de Panama
El Gobierno nicaragüense de Daniel Ortega y la Alianza Cívica se preparan para el reinicio del diálogo nacional, con la presencia del equipo técnico de la Comisión Interamericana de Derechos Humanos (CIDH), que busca una salida a la crisis que deja cerca de 220 muertos en más de dos meses. (...) 
Vaticano
Udienza ai membri della Fondazione “Gravissimum Educationis”. Discorso del Santo Padre
Sala stampa della Santa Sede
[Text: Italiano, English, Français]
Alle ore 11.00 di questa mattina, nella Sala del Concistoro del Palazzo Apostolico, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza i membri della Fondazione Gravissimum Educationis. Pubblichiamo di seguito il discorso che il Papa ha rivolto ai presenti nel corso dell’incontro:
Discorso del Santo Padre
Cari amici,
do il mio benvenuto a tutti voi che partecipate all’incontro «Educare è Trasformare», promosso dalla Fondazione Gravissimum Educationis. Ringrazio il Cardinale Versaldi per le sue parole di introduzione e sono grato a ciascuno di voi, che portate la ricchezza di esperienze nei vari settori di provenienza e di attività (...)
Cile
Consejeras hablan sobre misión de escucha encargada por Mons. Scicluna
iglesia.cl
En entrevista con El Mercurio, ahondaron en el servicio solicitado al Consejo Nacional de Prevención y destacaron el valor de la escucha y la reparación en justicia. Antes de dejar el país, Mons. Charles Scicluna anunció que el Consejo Nacional de Prevención de Abusos y Acompañamiento de Víctimas realizaría una misión en su nombre: escuchar a aquellas personas que por razones de tiempo no pudo recibir en su segunda visita a Chile. (...) 
Entrevista-Texto completo
Sala stampa della Santa Sede
Il Santo Padre Francesco ha ricevuto questa mattina in Udienza:
- S.E. Mons. Alberto Ortega Martín, Arcivescovo tit. di Midila, Nunzio Apostolico in Giordania e in Iraq;
- S.E. Sir Peter Cosgrove, Governatore Generale del Commonwealth di Australia, con la Consorte, e Seguito;
- S.E. il Signor Léopold Diouf, Ambasciatore del Senegal, in visita di congedo;
- Membri della Fondazione “Gravissimum Educationis”;
- Partecipanti all’Assemblea Generale della Pontificia Accademia per la Vita.
Vatican Insider
(Domenico Agasso, jr) Intervista con monsignor Francesco Cavina, vescovo di Carpi, che parla di immigrazione, famiglia, caso Alfie e ricostruzione post terremoto. «La comunità internazionale è chiamata a collaborare al progresso» e favorire la sicurezza «in tutti i paesi», in particolare in quelli da cui le persone fuggono. Gli immigrati vanno accolti, e va anche tutelato il loro diritto «di restare nel proprio Stato in dignità» e pace. Lo afferma monsignor Francesco Cavina, vescovo di Carpi, che in un’intervista a Vatican Insider parla anche di famiglia, caso Alfie e ricostruzione dopo il terremoto del 2012. (...)
Vatican News
(Giada Aquilino) Ricevendo i membri della Fondazione Gravissimum Educationis, Francesco sottolinea come l’educazione cattolica debba tener conto delle future generazioni, non dimenticando le radici del passato e la convivenza nelle nostre società di cittadini, gruppi e popoli di culture, tradizioni e fedi differenti. Contribuire, attraverso l’educazione, alla costruzione di un avvenire “nel quale la dignità della persona e la fraternità universale siano le risorse globali a cui ogni cittadino del mondo possa attingere”. (...)
Libia
Libye: près de 1.000 migrants secourus en Méditerranée en 24 heures
AFP  - VoA
Près de 1.000 migrants ont été secourus dimanche au large de la Libye alors qu'ils tentaient de traverser la Méditerranée pour atteindre l'Europe, a indiqué lundi la marine libyenne. Dimanche, tard dans la soirée, 490 migrants étaient arrivés à bord d'un navire de la marine libyenne au port de Tripoli. Ils étaient en difficulté sur des canots pneumatiques au large de Garabulli, à l'est de Tripoli, selon un officier de la marine, Rami Ghommeidh. (...)
Vaticano
Rome Reports
El jueves 28 de junio Francisco nombrará por quinta vez nuevos cardenales. Se trata de 14 obispos que proceden de países como Japón, India, Irak, España, Italia, Polonia, Portugal, México, Bolivia, Perú y Madagascar. La ceremonia consistirá en la imposición del birrete, la entrega del anillo cardenalicio y la asignación de una Iglesia de Roma. Entre los protagonistas está Louis Sako, patriarca de Bagdad, que espera que su nombramiento traiga esperanza a su pueblo después de tantos años de guerra. (...)
(en) Pope to create 14 new cardinals this Thursday
Stati Uniti
Abuse claim against dead Detroit priest is credible, says church

woodtv.com
The Roman Catholic Church in southeastern Michigan is urging people to step forward if they believe they were sexually abused by a priest who died in 1993. The archdiocese says it investigated a complaint against Monsignor Arthur Karey and found it credible. Spokesman Ned McGrath says the allegation involved a girl decades ago but was received just last year. Karey died in 1993 at age 74. He was a priest for 50 years in Detroit, Ecorse and Lake Orion.
Svizzera
Dopo il pellegrinaggio del Papa al Wcc. Tveit: “La nostra unità è una buona notizia per il mondo”
SIR
(M. Chiara Biagioni) “Non cerchiamo un’unità fine a se stessa. Noi vogliamo essere uniti perché siamo convinti che le Chiese possono dare un contributo credibile di unità in un tempo di paure, populismo, xenofobia, conflitto e divisioni, individualismo. Vogliamo far vedere che questa appartenenza, le une alle altre, è una buona notizia per il mondo di oggi”. Intervista al rev. Olav Fykse Tveit, segretario generale del Consiglio ecumenico delle Chiese, (...)
AICA
En el marco de la segunda jornada de la Semana Social, se desarrolla Mar del Plata, Julio Castro, secretario general del Sosba; Humberto Podetti, abogado especialista en relaciones internacionales; y monseñor Enrique Martínez Ossola, obispo auxiliar de Santiago del Estero, compartieron un panel sobre “El clamor de la tierra es el clamor de los pobres”. Cerró ese espacio monseñor Jorge Eduardo Scheinig, obispo auxiliar de Mercedes-Luján, quien exhortó a proteger el medioambiente y cuidar la Casa Común como enseña el papa Francisco en la encíclica Laudato si´. (...)
India
Vescovi indiani: ‘False’ le accuse per uno stupro a un sacerdote in Jharkhand
AsiaNews
(Nirmala Carvalho) La violenza sessuale è stata perpetrata contro cinque attiviste di una Ong delle suore orsoline. Il parroco della chiesa del Sacro Cuore di Kochang è accusato di favoreggiamento e complicità. Le donne partecipavano ad un programma contro il traffico di esseri umani. (...)
Italia
(Luis Badilla - ©copyright) Per condividere una riflessione che ci è arrivata da un sacerdote dell'America Latina, che come tanti altri in questi mesi ci ha scritto sul fatto che nella Chiesa non sembra esserci differenza tra un sacerdote onesto e un altro processato e magari condannato, come vediamo ogni giorno, per crimini sessuali contro minorenni, abbiamo ieri domenica scritto alcune considerazioni e abbiamo posto alcune domande, sulle quali vogliamo tornare.
***
Queste due figure di sacerdoti, il prete onesto e immacolato e l'altro, processato e condannato, nel celebrare l'Eucaristia, nel consacrare il Pane e nell'amministrazione dei sacramenti, sono uguali. Perché?
La Croix
(Nicolas Senèze) Une culture philosophique commune marquée par le pragmatisme et l’approche de la complexité rapproche le « pape des pauvres » et le « président des riches » que tout semble opposer de prime abord. Quoi de commun entre le pape François et Emmanuel Macron qui doivent se rencontrer ce mardi 26 juin ? A priori, tout semble opposer le « pape des pauvres » à celui qui est souvent perçu comme le « président des riches », connu pour ses idées libérales et son attachement aux Lumières. Autant de sujets qui auraient de quoi donner des boutons au pape argentin ! (...)
Avvenire
(Agostino Giovagnoli) «Quello cinese è un popolo saggio, molto saggio. Io rispetto tanto la Cina». Da qualche giorno su diversi blog cinesi rimbalzano queste parole di papa Francesco, con molti commenti positivi. Non sono blog di cattolici, ma di gente comune che si è sentita compresa e apprezzata da queste parole di un' intervista rilasciata a Philip Pullella della Reuters. Per i cinesi questo Papa ha saputo svincolare la Chiesa dall'eredità del passato ed è oggi indipendente dall'opinione pubblica occidentale, in un momento di particolare tensione con gli Stati Uniti per i dazi imposti da Trump sui prodotti cinesi.
El Salvador
Arzobispo pide perdón en nombre de la iglesia por cura acusado de agresión sexual
El Mundo
El arzobispo de San Salvador, José Luis Escobar Alas, pidió perdón este domingo, en nombre de la iglesia católica, por la agresión sexual que cometería el párroco de la iglesia de Nuestra Señora del Pilar, de Zaragoza, en La Libertad, José Adonay Chicas; contra de una menor de edad. Monseñor Escobar Alas detalló este domingo, en conferencia de prensa, que recibieron la denuncia de los padres de la víctima, “una menor de 16 años”, el pasado 14 de junio. (...)
eluniversal
Ante la “polarización y encono” que se ha generado en el actual proceso electoral, la Conferencia del Episcopado Mexicano (CEM) pidió a los candidatos, militantes de todos los partidos y ciudadanos evitar la violencia y la descalificación.A siete días de las elecciones del 1 de julio, el órgano que reúne a los más de 100 obispos del país pidió a la población ejercer su derecho al voto “con consciencia” por el partido o candidato que “mejor represente el máximo bien posible”. (...)
Libano
Tawadros II au Liban
L'Orient Le Jour
Le patriarche maronite Béchara Raï a reçu samedi à Bkerké le pape des coptes-orthodoxes, Tawadros II, venu au Liban à l’invitation du patriarche syriaque-orthodoxe, pour l’inauguration du nouveau siège patriarcal de Atchaneh (Metn). Les deux hommes ont effectué un bref tour d’horizon de la situation régionale, des liens entre leurs deux Églises, et des perspectives d’avenir de la présence chrétienne au Moyen-Orient.
Afp-L'Express
Crise migratoire, chrétiens d'Orient, changement climatique... Emmanuel Macron sera reçu mardi matin par le pape François, avec lequel il devrait aborder plusieurs sujets brûlants, sur fond de détente dans les relations entre les catholiques et le sommet de l'Etat. Après cette audience au Vatican, le président de la République se rendra dans l'après-midi à Saint-Jean-de-Latran pour recevoir son titre de chanoine d'honneur de cette basilique qui est la cathédrale de l'évêque de Rome, donc du pape. (...)
Nicaragua
Obispo Rolando Álvarez sobre niños asesinados en Nicaragua: Le arrebataron el futuro a las familias
El Nuevo Diario
El obispo de Matagalpa, Rolando Álvarez, criticó hoy el asesinato de niños en la crisis de Nicaragua, al decir que han arrebatado el futuro a las familias afectadas, mientras que de los responsables les pidió detener estos actos y que reflexionen sobre el apellido que heredan a sus descendientes. “Ante este panorama evangélico, (...)
Vaticano
Sometimes, a pope just can’t help being the pope
Crux
(John L. Allen Jr.) Late this week, news broke of a fairly dramatic papal intervention in an important archdiocese in India. Through the Vatican’s Congregation for Oriental Churches, Pope Francis has essentially decapitated the sitting cardinal there and imposed his own administrator, charging him with getting to the bottom of a mushrooming financial scandal and also dealing with toxic divisions among the clergy. (...)