venerdì 26 agosto 2016

Italia
Diocesi di Ventimiglia: Papa Francesco scrive al vescovo, mons. Antonio Suetta
Diocesi di Ventimiglia
Questa mattina nella Solennità di San Secondo, monsignor Antonio Suetta ha reso pubblica la lettera che il Santo Padre ha indirizzato a lui ed alla comunità diocesana. Riportiamo il testo integrale di questo messaggio che dona tanto coraggio a continuare nello sforzo di essere una Chiesa in uscita, accogliente ed annunciatrice del vangelo della misericordia.
Al Caro Fratello
Mons. ANTONIO SUETTA
Vescovo di Ventimiglia – San Remo
Ho ricevuto la sua recente lettera, con la quale mi ha fatto conoscere la difficile situazione della città di Ventimiglia, a motivo della presenza di numerosi migranti e profughi che aspirano a varcare il vicino confine italo-francese. Sono spiritualmente vicino con l’affetto e la preghiera a Lei, all’intera Diocesi e a quanti si adoperano per venire incontro alle necessità di questa gente che scappa dalla guerra e dalla violenza, in cerca di speranza e di un futuro di pace.
Desidero ringraziarLa tanto per gli sforzi che codesta Comunità diocesana sta dispiegando con ammirevole carità evangelica, ponendo risorse umane, logistiche ed economiche a sostegno di questi nostri fratelli e sorelle che vivono un immenso dramma. Incoraggio Lei, i sacerdoti, le persone consacrate, gli operatori pastorali e le varie realtà ecclesiali a proseguire nel generoso impegno dell’accoglienza e della solidarietà, per diventare sempre più “Chiesa in uscita”, annunciatrice gioiosa del Vangelo della misericordia e testimone di speranza.
Nel rinnovare sincero apprezzamento per lo zelo con cui Ella guida codesta Comunità diocesana, assicuro un orante ricordo per tutte le necessità della cara Chiesa di Ventimiglia – San Remo e, mentre chiedo di pregare per me, invio a Lei e ai fedeli tutti la Benedizione Apostolica, pegno della mia cordiale benevolenza.
Dal Vaticano, 17 agosto 2016
Argentina
Cáritas Argentina recaudó más de 67 millones de pesos en su colecta anual
AICA
Cáritas Argentina destacó hoy, Día de la Solidaridad, que su colecta de este año recaudó 67.391.349 pesos, lo que representa un incremento del 29,25% en relación con la campaña 2015, y reiteró que ese dinero se destinará a sostener acciones de educación, salud, trabajo, vivienda y economía solidaria. La campaña solidaria de la Iglesia se realizó los días 11 y 12 de junio en los templos católicos del país, con la frase ¨si das lo mejor de vos el mundo será distinto¨ del papa Francisco a los jóvenes cubanos como lema.(...)
Italia
Il Sinodo delle chiese metodiste e valdesi. Un nuovo inizio?
Riforma.it
(Sara Tourn) Si è concluso oggi, venerdì 26 agosto, il Sinodo 2016 delle Chiese metodiste e valdesi. Un Sinodo caratterizzato forse più dai “passaggi” che dalle grandi decisioni, scosso dagli eventi tragici dei recenti attentati terroristici e del terremoto che ha sconvolto in questi giorni il centro Italia, per il quale ha espresso il proprio cordoglio e l’impegno in aiuti concreti. (...) 
L'Osservatore Romano
Migliaia di fedeli si sono mossi da ogni parte dell’Argentina per raggiungere la provincia settentrionale di Santiago del Estero dove, nell’omonima capitale, la mattina di sabato 27 agosto il cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione per le cause dei santi, proclamerà beata María Antonia de Paz y Figueroa. Meglio conosciuta come Mama Antula, la nuova beata, fondatrice della Santa casa di esercizi spirituali di Buenos Aires, è stata nel XVIII secolo un’instancabile missionaria e predicatrice, con un’attività di apostolato che per oltre trent’anni l’ha portata a percorrere l’Argentina e l’Uruguay per formare laici e sacerdoti mediante la pratica degli esercizi spirituali di Ignazio di Loyola.
Vietnam
Retour sur le devant de la scène du projet de loi sur les croyances et la religion
Eglises d'Asie
Au mois d’avril 2015, un projet de loi sur «les croyances et la religion», élaboré dans la plus grande discrétion par le Bureau des Affaires religieuses et son entourage, avait été présenté subitement aux divers responsables religieux du pays. Dans leur majorité, ceux-ci l’avaient fort mal accueilli. Ce fut, (...)
Messico
Ultimo viaggio per “La Bestia”. Il “treno della morte” che trasportava migranti verso la frontiera con il Messico andrà in pensione
Terre d'America
(Lorenzo Galliani) “La Bestia” non farà più male. Il governo messicano ha sospeso la concessione data alla compagnia di trasporti Chiapas-Mayab. E la terribile linea in direzione Stati Uniti, cercata da tanti centroamericani che cercano fortuna – ma molto spesso trovano la morte – sarà solo un ricordo. Lo chiamano anche “il treno della morte”; qui avevamo raccontato alcune storie di fuggiaschi che, non riuscendo a saltare in tempo sui vagoni, o cadendo durante il tragitto, sono finiti travolti sulle rotaie, perdendo una gamba o un braccio.(...) 
Italia
Francesco sta salvando le nostre radici cristiane e sta aiutando i musulmani a costruire quel rinascimento senza pregiudizi che noi abbiamo già conosciuto
Sette - Comunità di Sant'Egidio
(Antonio Ferrari) Qualche tempo fa è uscito un libro con un titolo provocatorio e velenosamente ingiusto: Non è Francesco. Assai più limpido era il significato della canzone al femminile di Lucio Battisti, Non è Francesca. Almeno quella era una storia vera, figlia dei tormenti dell'amore, che è sempre l'obiettivo e la speranza della vita. (...)
Corea del Sud
Dans un contexte de fortes tensions régionales, l’Eglise catholique multiplie les initiatives de paix et de réconciliation
Eglises d'Asie
Alors que de vives tensions secouent la péninsule coréenne – la Corée du Nord a procédé à un nouveau tir de missile depuis un sous-marin le 24 août dernier, tandis que deux jours plus tôt la Corée du Sud, en pleine manœuvre militaire annuelle, simulait une invasion nord-coréenne (1) –, l’Eglise catholique (...)
(Lucia Capuzzi) Il mercoledì non è giorno di mercato a Toribío, nel Cauca, scrigno di coca e smeraldi della Colombia sud-occidentale. Eppure, stavolta, i 30mila abitanti hanno fatto un' eccezione: la piazza principale è stata addobbata con palloncini e bancarelle, in grande stile. Poi, sono rimasti in attesa. La scaramanzia, del resto, nel Paese del realismo magico è "obbligatoria". Già varie volte, l' accordo tra Fuerzas Armadas Revolucionarias de Colombia (Farc) e governo era slittato per un soffio. Nonostante le indiscrezioni diffuse sul Web - l' unico in grado di abbattere le barriere della Colombia rurale -, dunque, Toribío - tra i comuni più colpiti dagli scontri - ha aspettato fin quando, a tarda serata, (ormai notte in Italia), le delegazioni, riunite all' Avana, non hanno dato, via Twitter, la notizia ufficiale.
Argentina
Argentine saints-to-be reveal pope’s thinking on priests, nuns, and laity
Crux
(Inés San Martín) Granted, Pope Francis is the leader of the universal Catholic Church, but there's no doubt he has a special place in his heart for his native Argentina. Three saints-to-be from the country, all near and dear to the pope's heart, illustrate the qualities he admires in priests, nuns and laity. (...)
Ungheria
Budapest pronta a costruire una nuova barriera anti-immigrati
L'Osservatore Romano
L’Ungheria costruirà una nuova barriera fortificata anti-migranti lungo i suoi confini meridionali: lo ha annunciato oggi il primo ministro, Viktor Orbán. «Presto ci sarà un maggior bisogno di sicurezza» ha detto il premier. «Sarà costruita una nuova barriera con il più moderno equipaggiamento tecnico».
Stati Uniti
Vescovi Usa e ayatollah iraniani uniti contro il terrorismo, a favore di pace e dialogo
AsiaNews
In una dichiarazione congiunta personalità cattoliche e musulmane invitano a promuovere tolleranza e rispetto delle tradizioni religiose altrui. I leader delle due grandi fedi rilanciano la lotta contro terrorismo, fondamentalismo e uso di armi di distruzione di massa: "Sono immorali”. Un dialogo “sincero” fra religioni unite dalla “preoccupazione comune” per la vita e la dignità umana.  (...)
Perù
400 años de la muerte de Santa Rosa de Lima: Arzobispado de Lima (Perú) y Comunidad Dominicana anuncian actividades por año jubilar
Ecclesia 75
400 años de la muerte de Santa Rosa de Lima: Arzobispado de Lima (Perú) y Comunidad Dominicana anuncian actividades por año jubilar -- · Después de 28 años, el lunes 29 de agosto saldrá en procesión la Reliquia de Santa Rosa. -- Se celebrará una gran Misa de Acción de Gracias en la Plaza Mayor el martes 30 de agosto, con la participación de miles de fieles. (...)
India
Vescovo indiano: La nuova legge sulla maternità surrogata è inaccettabile
AsiaNews
(Mons. Savio Fernandes) Mons. Savio Fernandes parla a proposito del disegno di legge presentato ieri dal governo dell’Unione. “La vita di ogni essere umano deve essere rispettata e trattata con dignità fin dal concepimento”. Le autorità di Delhi vogliono frenare l’industria dell’utero in affitto, che fattura miliardi di dollari ogni anno ma espone le madri a sfruttamento. “La scelta migliore sarebbe l’adozione. In India ci sono così tanti bambini abbandonati”. (...)
Agência Ecclesia
O bispo das Forças Armadas e de Segurança vai partir hoje para o Kosovo para uma visita pastoral de quatro dias ao contingente português integrado na força de manutenção de paz na região. Em entrevista à Agência Ecclesia, D. Manuel Linda explicou que um dos objetivos é mostrar aos cerca de 150 homens e mulheres que ali se encontram “um apreço muito grande, muito forte, pela missão que desempenham, assegurar a paz numa zona que foi tão martirizada e que ainda continua com uma certa instabilidade”. (...)
Correo del Sur
La muerte de todo ser humano es un grito que clama al cielo. Más aún cuando esa muerte no es inevitable, sino provocada por la confrontación y la violencia entre seres humanos. Los Obispos de Bolivia volvemos a elevar nuestra voz de dolor, indignación y denuncia por la espiral de violencia que envuelve a nuestro país en estos momentos y que ya ha cobrado la vida de al menos, tres hermanos bolivianos, además de numerosos heridos, entre policías y mineros cooperativistas”, así comienza el pronunciamiento de la Iglesia Católica a través de los Obispos (...)
(Texto completo)
Italia
Cardinale Parolin: la “forte testimonianza” di Giovanni Paolo I
SIR
Non una “parentesi” o “un breve capitolo di storia dei Papi”, bensì “una forte e indeclinabile testimonianza di ciò che è l’essenza, il fondamento autentico del vivere nella Chiesa e per la Chiesa”. Così il segretario di Stato vaticano, cardinale Pietro Parolin, ha interpretato il breve pontificato di Giovanni Paolo I, intervenendo questa sera a Canale D’Agordo (il Paese che diede i natali a Luciani) alla presentazione del numero speciale della rivista “Le Tre Venezie” dal titolo “Giovanni Paolo I. Albino Luciani, un Papa attuale”. (...)
Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Tema della 50ª Giornata Mondiale della Pace (1° gennaio 2017): «La non violenza: stile di una politica per la pace»
Papa Francesco annuncia il tema del Messaggio per la 50a Giornata Mondiale della Pace (1 gennaio 2017)
«La non violenza: stile di una politica per la pace». Questo il titolo del Messaggio per la 50a Giornata Mondiale della Pace, la quarta di Papa Francesco.
La violenza e la pace sono all'origine di due opposti modi di costruire la società.
inBlu Radio
Il vice commissario a inBlu Radio: “Resteremo finché ce ne sarà bisogno” - “Ci dedichiamo al controllo del territorio, facciamo vigilanza e sorveglianza in punta di piedi e nella maniera più discreta possibile perché il nostro è più che altro un messaggio di vicinanza allo Stato italiano, una forma di ringraziamento per quello che l’Italia fa per il Papa e il Vaticano”.
Stati Uniti
Remembering Sister Paula and Sister Margaret
Sisters of Charity of Nazareth
We are so grateful for the many prayers and words of comfort and support we are receiving from around the world as we mourn the loss of Paula Merrill, SCN, and Margaret Held, SSSF. We are in shock and continue to grieve as we attempt to absorb this news. It was only last weekend that Sister Paula had visited the Motherhouse in Nazareth, Kentucky. We remember her loving spirit and compassionate care for those she served. (...)
Egitto
Egitto, accordo sulla legge per la costruzione delle Chiese
Vatican Insider
Il Sinodo della Chiesa copta ha dato il via libera a una proposta di compromesso che dovrebbe portare all’approvazione delle norme promesse per garantire la libertà religiosa -- Dopo giorni di tensioni tra la Chiesa copta e il governo egiziano si sblocca la questione della legge sulla costruzione e il restauro delle chiese, il provvedimento più atteso dai cristiani del Cairo. Ieri sera il Sinodo della Chiesa copta (...)
Italia
Domenico Pompili vescovo di Rieti: "Anche stamattina mi ha chiamato il Papa. I funerali per le vittime di Amatrice martedì 30"
Huffington Post
Non ci saranno le bare bianche dei bambini, non ci sarà un cortile dove piangere i corpi delle vittime come a L'Aquila nel 2009. Il vescovo di Domenico Pompili celebrerà i funerali per le vittime di Amatrice martedì 30 agosto. "Pronuncerò uno per uno i nomi delle oltre 200 vittime di Accumuli e Amatrice. Non possono esserci le bare perché i corpi devono ancora essere riconosciuti tutti". È stanco, ha il colletto sbottonato ma si dice forte del coraggio che gli sta infondendo Papa Francesco: "Mi ha chiamato stamattina. E il giorno della scossa ha celebrato una messa alle 4.30, subito dopo la scossa". (...)
Agência Ecclesia
A Cáritas Portuguesa expressou a “mais profunda solidariedade” com as populações afetadas pelo “trágico” terramoto que destruiu uma parte diversas localidades italianas e revelou que vai analisar formas de ajuda às populações atingidas. Num comunicado enviado hoje à Agência Ecclesia, a instituição católica de caridade informa que vai analisar  o “tipo de ajuda” que poderá fazer chegar às populações atingidas pelo sismo desta quarta-feira em Itália, (...)
Marocco
La questione degli imam in Europa. Musulmani nei principi
L'Osservatore Romano
Gli imam nati in Europa non danno una garanzia totale contro la crescita del radicalismo islamico nel vecchio continente: a sostenerlo è il ministro degli Affari islamici marocchino, Ahmed Tawfiq, che in un’intervista all’agenzia Efe ammette che ci sono imam nativi dei Paesi musulmani che si recano in Europa con una scarsa conoscenza della lingua della nazione che li ospita, anche se, a suo avviso, «il problema non sta solo nella consapevolezza di una realtà, ma nell’interpretazione dei principi».
Vaticano
Per la Chiesa non c'è guerra di religione: La bandiera di Lepanto non abita più in Vaticano
Sette - Andrea Riccardi
(Andrea Riccardi) Un dossier del magazine "Sette" del Corriere della Sera sul rapporto tra la Chiesa di papa Francesco e l'Islam. Nel suo contributo, Andrea Riccardi spiega che quando dice che non c`è guerra di religione, il pontefice si rifà a una scelta ormai assodata della Chiesa, quella dello "spirito di Assisi". (...)
Italia
Il segretario della Cei nelle zone colpite. Servono serietà decisione e risorse
L'Osservatore Romano
foto: Sir
(Paolo Giovannelli) Ormai per raggiungere Amatrice, dopo l’ultima scossa che ha lesionato il ponte a tre occhi, si fa un giro di circa cinquanta chilometri, passando per le frazioni di Scai, Torrita e il lago di Campotosto.
Un lungo e tortuoso giro che questa mattina è toccato anche al segretario generale della Conferenza episcopale italiana, il vescovo Nunzio Galantino. «Ho incontrato — ha dichiarato all’Osservatore Romano — i parenti delle vittime e tantissime persone che si stanno dando veramente da fare, sia delle istituzioni nazionali, sia delle realtà locali. È una grande fatica quella che tutti stanno facendo. C’è una grande solidarietà. Sono venuto qui, a nome della presidenza della Cei, per far sentire la presenza dei vescovi italiani, per stare vicino al vescovo di Rieti, monsignor Domenico Pompili, alla Chiesa locale e alla popolazione e per assicurare la nostra preghiera».

Clarín
El Papa Emérito Benedicto XVI explicó en una entrevista concedida al diario italiano La Repubblica que el detonante para presentar su renuncia al pontificado en febrero de 2013 fue la convicción de que no podría viajar a Brasil para asistir a la Jornada Mundial de la Juventud en Río de Janeiro en julio de ese año. En la entrevista, el Sumo Pontífice Emérito explica que “tenía dos convicciones bien precisas: después de la experiencia del viaje a México y Cuba, ya no me sentía en la capacidad de hacer un viaje tan fatigoso (...)
L'Osservatore Romano
Un prete che non ha mai smesso di vivere l’humulitas, fedele al motto che si era cucito addosso, e di fare il catechista, neppure nei trentatré giorni di pontificato. Con l’auspicio che la causa di canonizzazione ne riconosca presto la santità, la piccolezza, l’umiltà e la semplicità, il cardinale Pietro Parolin ha voluto ricordare Giovanni Paolo I a trentotto anni dall’elezione alla cattedra di Pietro. Nel pomeriggio di venerdì 26 agosto, a Canale d’Agordo, paese natale di Albino Luciani, il segretario di Stato ha celebrato la messa. Presenti il vescovo emerito di Belluno-Feltre, monsignor Giuseppe Andrich, con il nuovo pastore, monsignor Renato Marangoni.
Ansa
Domani, 27 agosto 2016, ad Ascoli Piceno, funerali solenni delle vittime del terremoto del Comune di Arquata del Tronto. Le esequie, celebrate dal Vescovo Monsignor Giovanni D'Ercole nella palestra adiacente all'ospedale "Mazzoni" alla presenza delle massime autorità dello Stato, si svolgeranno alle ore 11,30. In concomitanza con il rito, il Presidente del Consiglio ha proclamato una giornata di lutto nazionale con l'esposizione di (...)
Colombia
«Camilo Torres, un messaggio presente di lotta e sacrificio». David Guevara, regista colombiano, ricostruisce la vita del prete-guerrigliero
Il manifesto
David Guevara è un giovane regista colombiano, autore del documentario “Camilo, más que un cura guerrillero” (Camilo, più che un prete, un guerrigliero), che si sta proiettando in America latina, nei dibattiti dei movimenti popolari. Un omaggio a Camilo Torres, il sacerdote leader della seconda guerriglia più importante della Colombia, l’Eln. (...)
AskaNews
Si terranno il 30 agosto ad Amatrice i funerali delle vittime di Amatrice ed Accumuli. A dirlo, è stato il vescovo di Rieti, mons. Domenico Pompili, in visita nella cittadina laziale devastata dal sisma nella notte di mercoledì 24 agosto."Le esequie si svolgeranno ad Amatrice per i defunti di Amatrice e Accumuli la prossima settimana perché le ricerche non sono ancora completate e ci sono problemi di viabilità che vanno risolti.
Radio Vaticana
La Bolivia di nuovo alla ribalta della cronaca internazionale con la protesta dei minatori in sciopero da giorni per chiedere al governo maggiori diritti, concessioni e più rappresentanza sindacale. Nella notte, alcuni lavoratori hanno sequestrato e ucciso il viceministro dell’Interno, Rodolfo Illanes. Immediata la reazione della polizia che è scesa in strada arrestando 100 persone non lontano da La Paz dove il viceministro si era recato per trattare con loro. (...)
reflexionyliberacion.cl
Las autoridades de Mississippi confirmaron anoche que en la zona rural de la localidad de Durant / Lexington dos religiosas católicas fueron encontradas muertas en su casa y, al mismo tiempo señalaron que con toda probabilidad se trata de un doble asesinato. Las víctimas son las religiosas  Paula Merrill y Margaret Held , de las Hermanas de la Caridad de Nazareth, que trabajaba como enfermeras que asisten a los sectores sociales especialmente pobres de las zonas rurales. En la residencia de las religiosas habían (...)
Radio Vaticana
Sembra uno scenario di guerra: così mons. Domenico Pompili, vescovo di Rieti, che si trova ad Amatrice. Nell’intervista di Debora Donnini, mons. Pompili racconta il dramma delle zone terremotate della sua diocesi: R. – Il dolore, lo sconcerto e direi anche l’incredulità è un po’ l’atteggiamento prevalente tra tutte le persone, che ancora non hanno ben compreso che cosa stia accadendo alla loro vita, alla nostra vita. D. – Mons. Pompili, qual è lo scenario che si è trovato davanti stamattina? (...)
caffestoria.it
(Simone M. Varisco) Insieme alle centinaia di esistenze distrutte, il sisma ha spezzato anche molti orizzonti di vita. Da Amatrice ad Urbino, il paesaggio e i suoi simboli hanno subito gravi danni. Come a Norcia, patria del monachesimo europeo e sede di uno dei monasteri più giovani dell’Occidente, che da anni porta avanti uno speciale mandato in seno alla Chiesa. Se ad Amatrice, Accumoli e Arquata del Tronto il sisma non ha risparmiato monumenti romani, rinascimentali e barocchi, gravi danni si sono registrati anche ad Urbino, Macerata, Camerino, Tolentino e San Ginesio. (...)
Francia
France: la justice suspend l'interdiction du burkini
AFP - La Presse
La justice française a donné vendredi un coup d'arrêt à l'interdiction du burkini sur les plages, estimant qu'elle constituait une «atteinte grave aux libertés» en l'absence de «risques avérés» pour l'ordre public, sans mettre un terme à la controverse. «En l'absence de tels risques, l'émotion et les inquiétudes résultant des attentats terroristes, et notamment (de) celui commis à Nice le 14 juillet dernier (86 morts, NDLR), ne sauraient suffire à justifier légalement la mesure d'interdiction» décidée à Villeneuve-Loubet (sud-est), a souligné le Conseil d'État dans son ordonnance. (...) 
Libano
Un «chemin de conversion écologique» proposé à tous. Journée mondiale de prière œcuménique pour la sauvegarde de la Création, le 1er septembre
L'Orient Le Jour
L'évêque maronite de Batroun, Mgr Mounir Khairallah, président de la commission patriarcale maronite pour l'environnement, a annoncé hier que le Liban célébrerait pour la première fois, cette année, la «Journée mondiale de prière pour la sauvegarde de la Création» instituée par le pape François en 2015. (...)
Corriere delle Alpi
(Francesco Dal Mas) Il segretario di Stato del Vaticano a Canale d’Agordo: «Presto beato? Spero che si vada avanti con una certa celerità». È il sorriso di Dio» lo ricorda il cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato Vaticano. Un sorriso che presto risplenderà dagli altari, come beato e poi santo? Magari già il prossimo anno piuttosto che in occasione del quarantennale dell'elezione al soglio pontificio? Non si sbilancia, come ovvio, il più stretto collaboratore di Papa Francesco. (...)
Italia
Terremoto in Centro Italia. Vigili del fuoco e Gendarmeria vaticana: gli “angeli” di Papa Francesco in aiuto alla popolazione
SIR
(M. Chiara Biagioni) Una squadra di 6 vigili del fuoco ed un gruppo di 5 unità della Gendarmeria vaticana. Questo il “piccolo” contingente di aiuto, supporto e presenza che Papa Francesco ha voluto inviare nei luoghi colpiti dal sisma. "Siamo una goccia in questo oceano di solidarietà”, racconta Fabio Vagnoni, responsabile dell'unità della gendarmeria vaticana. (...)
Vaticano
Nuovo tweet del Papa: "Consolando quanti soffrono, saremo in grado di costruire un mondo migliore." (26 agosto 2016)
Twitter

Spagnolo
Inglese
Italiano 
Portoghese
Polacco
Latino
Francese 
Tedesco
Arabo
Egitto
Egyptian cabinet approves church building bill following 'full consensus' with churches
Ahram Online
Egypt's cabinet has approved a draft bill on church building and restoration in ''full consensus" with representatives of the country's three major churches, according to a cabinet statement released on Thursday. The 10-article bill--which had been the subject of earlier disagreements--is to be sent to the State Council then referred to parliament for a vote. Earlier on Thursday, the Coptic Orthodox Church said it had reached a concord with the government over the long-awaited draft law. (...)
Italia
Celebrating the 50th Anniversary of the Opening of The Anglican Centre in Rome
Anglican Centre in Rome
The Archbishop of Canterbury will join Pope Francis for a joint service of Evening Prayer in the church of San Gregorio al Celio. Both men will preach and a Joint Declaration will be read out.
Join the Archbishop of Canterbury, Primates of the Anglican Communion, Prelates of the Roman Catholic Church as we celebrate the fiftieth anniversary of the opening of the Anglican Centre in Rome (...)
Italia
Sisma, card. Parolin: “Grandissimo dolore per le troppe vittime”. Il Segretario di Stato Vaticano al Tg2000: “Dalla Chiesa massima disponibilità per gli aiuti”
TV2000
“E’ un momento di grandissimo dolore. E’ veramente una tragedia. L’espressione della nostra preghiera è per le tante e troppe vittime, per tutti i feriti e per le persone che stanno aiutando generosamente quella popolazione”. Lo ha detto il Segretario di Stato Vaticano, card. Pietro Parolin, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, commentando il terremoto che ha colpito e devastato il Centro Italia.
Repubblica Dominicana
Jardines Vaticanos ya tienen mosaico con imagen Nuestra Señora de la Altagracia
almomento.net
México tiene a Nuestra Señora de Guadalupe, Brasil a la Virgen de Aparecida y a los dominicanos nos identifican fuera del país, poco a poco, con el símbolo de Nuestra Señora de La Altagracia. Un mosaico artístico con la imagen de Nuestra Señora de La Altagracia recientemente colocado en los Jardines de Ciudad del Vaticano ha de ser bendecido también en semanas próximas. (...)
Italia
Terremoto: il messaggio dei vescovi delle Marche alla popolazione colpita
SIR
“I vescovi delle Marche partecipano al dolore, alle sofferenze delle popolazioni colpite dal sisma che ha interessato la nostra regione in modo particolare la diocesi di Ascoli Piceno e la vicina regione del Lazio”, così la Conferenza episcopale marchigiana in un messaggio diffuso oggi. “Il terremoto, come sappiamo, ha provocato morti, dolori, e grandi rovine – scrivono i vescovi marchigiani -. (...)
Turchia
Terremoto: anche il Patriarca ecumenico Bartolomeo partecipa “al dolore del popolo italiano”
SIR
Nel coro di solidarietà che si è levato in questi giorni in tutto il mondo per la tragedia del terremoto in Italia, si aggiunge oggi anche la voce del Patriarca ecumenico Bartolomeo che in un messaggio ha manifestato “la sua partecipazione al dolore del popolo Italiano”. “Nell’apprendere del violento sisma avvenuto, che ha colpito la regione del Centro Italia (...)
(Vito Mancuso) La querelle sul divieto del burkini e la polemica sulle suore in spiaggia ha avuto di certo il merito di richiamare la comune radice di cristianesimo e islam in ordine alla questione dell' abbigliamento cui devono essere tenuti i corpi delle donne. Ha avuto quindi una felice intuizione l' imam di Firenze, Izzedin Elzir, nel pubblicare sulla sua pagina facebook, come commento, una foto di alcune religiose al mare? Per giudicare basta leggere ciò che al riguardo ordinava san Paolo (in questo articolo mi si scuseranno le lunghe citazioni, ma credo sia importante): «Voglio che sappiate che di ogni uomo il capo è Cristo, e capo della donna è l' uomo, e capo di Cristo è Dio.
Zenit
(Sergio Mora) Se realiza en Bogotá del 27 al 30 de agosto y cuenta con la presencia de diversos cardenales y presidentes del Conferencias Episcopales.  El Jubileo Continental de la Misericordia que inicia mañana sábado en Bogotá y durará hasta el martes 30, contará en su apertura con un videomensaje del papa Francisco. En la misma sesión de inicio dará la bienvenida a los participantes el cardenal Rubén Salazar Gómez, arzobispo de Bogotá y presidente del CELAM; también el presidente de Colombia, Juan Manuel Santos; el cardenal Marc Ouellet, presidente de la CAL; y el nuncio apostólico en Colombia, Mons. Ettore Balestrero. (...)
Celam
A la luz de la experiencia de Jesús, el resucitado, que ofrece la paz (“La paz esté con ustedes” Jn 20,19.21) e invita a los discípulos-misioneros a continuar su ministerio (“Como el Padre me envió, así los envío a ustedes” Jn 20,21), comenzó la Reunión General de Coordinación del Consejo Episcopal Latinoamericano (CELAM) con la participación de los miembros de la Presidencia y de los Departamentos y del Centro de Formación –con sus comisiones episcopales y secretarios ejecutivos– que hacen parte de la Secretaría General.
Vatican Insider
(Paolo Affatato) Il neo presidente delle Filippine avvia i negoziati con i ribelli ma tiene a distanza i vescovi. Nell’occhio del ciclone la campagna di esecuzioni extragiudiziali contro gli spacciatori di droga. Segnali di pace con musulmani e comunisti. Ancora ostilità verso la Chiesa cattolica. Il nuovo presidente delle Filippine Rodrigo Duterte non sembra mutare, per ora, la diffidenza di fondo mostrata verso l’istituzione storicamente più autorevole della nazione. (...)
Vaticano
Tema della 50ª Giornata Mondiale della Pace (1° gennaio 2017): «La non violenza: stile di una politica per la pace»
Sala stampa della Santa Sede
[Text: Italiano, Français, English, Español]
Papa Francesco annuncia il tema del Messaggio per la
50a Giornata Mondiale della Pace (1 gennaio 2017)
«La non violenza: stile di una politica per la pace». Questo il titolo del Messaggio per la 50a Giornata Mondiale della Pace, la quarta di Papa Francesco.
La violenza e la pace sono all'origine di due opposti modi di costruire la società.
Il moltiplicarsi di focolai di violenza genera gravissime e negative conseguenze sociali: il Santo Padre coglie questa situazione nell'espressione "terza guerra mondiale a pezzi". La pace, al contrario, ha conseguenze sociali positive e consente di realizzare un vero progresso; dobbiamo, pertanto, muoverci negli spazi del possibile negoziando strade di pace, anche là dove tali strade appaiono tortuose e persino impraticabili. In questo modo, la non violenza potrà assumere un significato più ampio e nuovo: non solo aspirazione, afflato, rifiuto morale della violenza, delle barriere, degli impulsi distruttivi, ma anche metodo politico realistico, aperto alla speranza. (...)