lunedì 9 dicembre 2019

Ucraina
Conclusions agréées - Sommet de Paris en format «Normandie». "Les parties s’engagent à mettre en œuvre totalement et intégralement le cessez-le-feu (...) avant la fin de l’année 2019"
L'Elysée
9 décembre 2019 - Déclaration
Le Président de la République française, la Chancelière de la République fédérale d’Allemagne, le Président de la Fédération de Russie et le Président de l’Ukraine se sont réunis à Paris aujourd’hui.
Les accords de Minsk (le Protocole de Minsk du 5 septembre 2014, le Mémorandum de Minsk du 19 septembre 2014, et le Paquet de mesures de Minsk du 12 février 2015) restent la base des travaux en Format Normandie, dont les États membres sont attachés à la pleine mise en œuvre.

Siria
Assad contro l'Europa: "Ha sostenuto il terrorismo"
adnkronos
"La lettera del Papa riguardava la sua preoccupazione per i civili in Siria e ho avuto l'impressione che forse il quadro in Vaticano non fosse completo" risponde a una domanda sulla lettera inviata da Papa Francesco a giugno. 
"Dobbiamo iniziare con una semplice domanda: chi ha creato questo problema? Perché ci sono rifugiati in Europa? È una domanda semplice: a causa del terrorismo sostenuto dall'Europa - e ovviamente dagli Stati Uniti, dalla Turchia e da altri - ma l'Europa è stata il principale attore nella creazione del caos in Siria. Quindi, quello che viene fatto torna indietro". Il presidente siriano, Bashar al Assad, risponde così a una domanda di Monica Maggioni sulla questione migratoria che investe l'Europa e che è riconducibile alla crisi siriana. L'intervista viene trasmessa sui canali social della presidenza siriana. (...)
Siria
Assad Says Responded To Letter By Pope Francis, Explained Situation In Syria To Pontiff
Sputnik - UrduPoint
Syrian President Bashar Assad has responded to the letter by Pope Francis on the situation in Syria, according to his interview with Italian Rai24 tv channel, shown on Monday by Syrian broadcasters, following the Italian channel's reluctance to air it.
On July 22, Pope Francis sent a special letter to Assad in which he expressed deep concern about the humanitarian situation in Syria, in particular in the province of Idlib. According to Assad, he wrote back about the situation in his country.
"The letter of the Pope was about his worry for civilians in Syria and I had the impression that maybe the picture in the Vatican is not complete ... So, I responded with a letter explaining to the Pope the reality in Syria - as we are the most, or the first to be concerned about civilian lives, because you cannot liberate an area while the people are against you. You cannot talk about liberation while the civilians are against you or the society," Assad said in the interview, as quoted by Sana news agency.

The interview that Italian Rai News 24 refrained from broadcasting…President al-Assad: Europe was the main player in creating chaos in Syria-video (SANA)
Myanmar
Rohingya, Aung San Suu Kyi nei Paesi Bassi per difendere il Myanmar dall’accusa di genocidio
AsiaNews
Il governo del Gambia ha intentato una causa contro Naypyidaw presso la Corte internazionale di giustizia. Manifestazioni pubbliche di sostegno della leader democratica stanno guadagnando slancio in tutto il territorio birmano. Le prime udienze pubbliche si terranno a partire da domani fino al prossimo 12 dicembre. (...) 
Africa
Africans warn numerical growth has to be matched by ‘tools of liberation’
Crux
(Christopher White) A major African summit concluded on Sunday with a warning that despite the continent enjoying the Catholic Church’s highest growth rate, unless theology and pastoral practice is “translated into tools of liberation” then “the growth of the Church will only be in number.” “The kingdom of God does not grow simply in number,” said the final outcome document of the Pan African Congress on Theology, Society, and Pastoral Life. (...)
L'Osservatore Romano
(Charles De Pechpeyrou) In un contesto contrassegnato dalle forti tensioni legate in particolare alla Brexit, al clima politico e all’aumento della povertà, le Chiese del Regno Unito hanno esortato i cristiani a partecipare alle elezioni parlamentari del 12 dicembre e a non accontentarsi di «guardare dal balcone» — espressione ispirata da Papa Francesco — anche perché stanno crescendo nel paese i segni di intolleranza nei confronti delle religioni.
«I cittadini hanno il dovere di incoraggiare e di aiutare a elaborare una politica al servizio dei diritti umani e della pace», sottolinea la Conferenza episcopale di Inghilterra e Galles in un messaggio pubblicato al termine dell’assemblea plenaria svoltasi nei giorni scorsi a Leeds.
Vaticano
Con il card. Tagle, entrano in Curia ‘il volto e l’animo’ della Chiesa filippina
AsiaNews
L’arcivescovo di Manila è il nuovo prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli. Mons. Mangalinao: “Felici di contribuire alla gloria della Chiesa attraverso l’incarico conferito al nostro amato cardinale”. Missionario Pime: “La scelta del pontefice è provvidenziale ed ispirata”. (...)
Vatican Insider
(Salvatore Cernuzio) L’appello di Francesco nella Giornata Internazionale indetta dall’Onu contro questa piaga della società moderna che «avvilisce la dignità umana e frantuma gli ideali». Città del Vaticano. «La corruzione avvilisce la dignità della persona e frantuma tutti gli ideali buoni e belli. Tutta la società è chiamata a impegnarsi concretamente per contrastare il cancro della corruzione che, con l'illusione di guadagni rapidi e facili, in realtà impoverisce tutti». Usa ancora una volta la parola «cancro», Papa Francesco, per stigmatizzare la corruzione, male endemico diffuso nelle strutture politiche, ecclesiali e sociali - pubbliche e private - di ogni Paese. La condanna del Pontefice giunge via Twitter,  tramite il suo account @Pontifex in nove lingue e seguito da milioni di follower, in occasione dell’International Anti-Corruption Day. (...)
Vatican News
J.M. Bergoglio - M. A. Fiorito
(Alessandro De Carolis) La Civiltà Cattolica pubblica a cura di padre Josè Luis Narvaja, gli “Scritti” di padre Miguel Ángel Fiorito, gesuita argentino scomparso nel 2005, uno dei grandi maestri di spiritualità della Compagnia, il cui insegnamento ha formato generazioni di gesuiti latinoamericani, compreso Papa Francesco. Il quale nella prefazione al volume scrive: questi suoi scritti sono un dono, “faranno un grande bene a tutta la Chiesa”. Non è una novità che Jorge Mario Bergoglio firmi la prefazione di un testo di uno dei maestri della sua anima e di quelle di tanti giovani gesuiti argentini e uruguayani. Già nell’85 aveva accettato di introdurre il secondo dei due libri scritti da padre Miguel Ángel Fiorito, intitolato “Discernimento e lotta spirituale”, facendo tra l’altro un’osservazione: “Discernimento spirituale è avere il coraggio di vedere nei nostri volti umani le tracce divine”. (...) 
(Foto. Da sinistra: Bergoglio e Fiorito)
agencia.ecclesia.pt
Proximidade a «Deus, ao bispo, aos padres e ao povo de Deus» são caminho para a «beleza sacerdotal». O Papa Francisco indicou hoje aos jovens do Seminário Pontifício Regional Flamínio de Bolonha «Bento XV», recebidos em audiência, que a instituição formativa deve ser “casa de oração, casa de estudo e casa de comunhão”. “O Seminário é antes de tudo a casa da oração, onde o Senhor ainda convoca os ‘seus’ para um lugar ‘apartado’ para viver uma experiência forte de encontro e de escuta”, afirmou o Papa, indicando que o sacerdote cultiva a fé “com uma relação pessoal, coração a coração, com a pessoa de Jesus”. (...)
Ucraina
Début du sommet sur l’Ukraine à Paris, première rencontre Poutine-Zelensky
AFP - Journal de Montréal
Le sommet sur le processus de paix en Ukraine, qui réunit pour la première fois les présidents russe Vladimir Poutine et ukrainien Volodymyr Zelensky, a démarré lundi à 16H20 GMT (17H20 heure de Paris) au palais de l’Elysée à Paris.  -- Les deux présidents ont pris place face à face autour d’une table ronde, au côté du président français Emmanuel Macron et de la chancelière allemande Angela Merkel, qui eux-mêmes se faisaient face.  (...) 
Italia religion digital
(Jesús Bastante) Francisco, al padre Ángel: "Que la Casa de Dios tenga siempre las puertas abiertas, las iglesias con puertas cerradas deberían ser llamadas museos" Esta tarde, a partir de las 19 horas, la iglesia de los Siete Estigmas de San Francisco se convertirá, oficialmente, en la primera iglesia '24 horas' de Roma. El sueño del padre Ángel y de Mensajeros de la Paz se verá, por fin cumplido. Y con el apoyo total del Papa Francisco, que ha enviado una carta al sacerdote, en la que bendice el proyecto, "un precioso inicio". En su mensaje, al que ha tenido acceso RD, Bergoglio escribe a su "querido Padre Ángel" para avalar "la apertura permanente" del templo, que ha de servir para "ayudar a los que sienten ese templo como un hogar común para  construir juntos, un puerto de mar en el que encontrar una acogida y desde el que volver a partir para afrontar la maravillosa aventura de su vocación cristiana". (...)
Europa
I corridoi umanitari europei sbarcano domani al Parlamento europeo
Riforma.it - Nev
Le chiese protestanti presenteranno un concept note per 50mila richiedenti asilo nell'arco di due anni, che saranno accolti dai vari Stati membri dell'UE con il supporto della società civile di ogni paese -- La proposta di un corridoio umanitario europeo per 50mila persone dalla Libia e dai paesi limitrofi, elaborata e sostenuta dalle chiese evangeliche italiane, arriva a Bruxelles.(...)
Vaticano
Lunedì 9 dicembre: la giornata del Papa
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Udienze e Nomina. Avviso dell’Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche. Avviso di Conferenze Stampa
Testo

*** Papa Francesco presenterà personalmente il 13 dicembre l'Opera del suo padre spirituale il "Maestro Fiorito"
«Questi scritti faranno un grande bene a tutta la Chiesa»
*****
Il 13 dicembre il Pontefice presenterà l’Opera del suo padre spirituale, a cura di p. José Luis Narvaja S.I. Roma, 9 dicembre 2019. La Civiltà Cattolica pubblica in 5 volumi gli scritti (Escritos) di p. Miguel Ángel Fiorito (1916-2005), gesuita, padre spirituale di papa Francesco. Si tratta di un’Opera molto ampia che per la prima volta viene alla luce a cura di p. José Luis Narvaja S.I.
I testi sono raccolti e organizzati secondo il loro ordine cronologico tra il 1952 e il 1991. Essi percorrono un itinerario che include il rettorato presso l’Università del Salvador a Buenos Aires, l’insegnamento come decano e professore nella Facoltà di Filosofia del «Collegio Massimo» a San Miguel, e il suo ruolo di padre spirituale e formatore. Numerosi gli scritti che si occupano della Compagnia di Gesù e del discernimento spirituale, anche con attenzione al contesto ecclesiale e sociale dell’America Latina e dalla religiosità popolare.
Testo
*** Udienza del Santo Padre ai Membri della Fondazione “A Chance in Life”. Saluto di Papa FrancescoCari fratelli e sorelle,
sono lieto di avere questa opportunità di incontrarvi. Ringrazio il Signor Guy Chiarello per le parole che mi ha indirizzato e rivolgo un cordiale saluto a tutti voi, sostenitori dell’organizzazione A Chance in Life.

Vaticano
Why Tagle is the Pope's new hero of the East
The Tablet
(Christopher Lamb) It is hoped Tagle will be able to marshall the skills to handle the brutal politics of the Roman Curia -- With a single appointment, Pope Francis has arguably carried out one of the most significant moves of his pontificate.The Pope’s choice of Cardinal Luis Antonio Tagle to lead the Congregation for the Evangelisation of Peoples is a bold decision aimed at solidifying his legacy of putting the Church into a permanent state of mission, with eyes firmly set on the East.  (...)
Nicaragua
Nuove repressioni contro la Chiesa: il Vescovo di Esteli denuncia “il dolore di un popolo”
Fides
Nel giorno della festa mariana più sentita nel paese centroamericano, l’Immacolata Concezione, la Chiesa cattolica ha nuovamente denunciato la dura repressione contro il popolo sofferente e la persecuzione contro la Chiesa stessa. Questa volta lo ha fatto Mons. Abelardo Mata, Vescovo di Esteli, che alla fine della celebrazione della messa dell’Immacolata ha incontrato i giornalisti, per informare sugli ultimi eventi accaduti nella sua diocesi. (...)
Vaticano
Moratinos presentó al papa plan de ONU para salvaguardar lugares religiosos
EFE - Diario Libre
El papa Francisco recibió hoy en audiencia a Miguel Angel Moratinos, Alto Representante de la Alianza de Civilizaciones de Naciones Unidas, quien puso al día al pontífice sobre los planes del organismo internacional para salvaguardar los lugares religiosos. La audiencia se prolongó durante unos 40 minutos y tuvo como objetivo presentar al papa este plan de acción de la Alianza de Civilizaciones, comentó a Efe Moratinos. (...) 
Emirati Arabi Uniti
Study sees religion as the moral compass of Arab societies

arabnews
The Arab world remains religious, with 72 percent of Arab respondents in a YouGov survey saying that their country is deeply religious or somewhat religious, and 66 percent classing themselves as actively practicing their religion. In its partnership with the Arab Strategy Forum, Arab News commissioned the survey to gauge the views and concerns of Arabs today and their projections for the future of the region. A total of 3,079 Arabic speakers aged 18 or above, residing across 18 countries of the Middle East and North Africa (MENA), were interviewed for the study. The highest numbers of respondents asserting that their home country is very religious or somewhat religious were to be found in Yemen (84 percent) and Sudan (84 percent). (...)
- Bad tidings for Middle East’s religion-based political groups
- Poll shows clear rejection by Arabs of Iran’s political and religious model
Vaticano
Papa Francesco visita i 100 Presepi

Sala stampa della Santa Sede
Nel pomeriggio di oggi, 9 dicembre, alle ore 16:10, il Santo Padre si è recato nella Sala Pio X, in Via dell’Ospedale 1, per visitare la mostra dei 100 Presepi in Vaticano. Dopo la firma, a Greccio, il 1 dicembre, della Lettera Apostolica Admirabile signum, il Papa ha voluto dare un ulteriore segno della Sua attenzione a questa tradizione di fede.
Il Papa è stato accolto all’ingresso da S.E. Mons. Rino Fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, che lo ha accompagnato illustrando le opere presenti. Nel corso della visita il Santo Padre ha salutato individualmente i presepisti e gli artisti accompagnati dalle loro famiglie. Ha quindi ha recitato una preghiera e benedetto i presenti.
Il Coro da Camera della Scuola Coristica “Kodály” di Budapest, giunto in Vaticano con una delegazione ungherese, ha eseguito alcuni brani natalizi.
Intorno alle ore 16:50 il Santo Padre ha fatto rientro a Casa Santa Marta.
Australia
Australian Catholic Youth Festival pilgrims told: ‘Rebuild my Church’
ACBC Media Blog
Thousands of young Australian Catholics have been challenged to “go out and rebuild” God’s Church on the opening day of the 2019 Australian Catholic Youth Festival. The opening session of the Festival, which has drawn 5500 young people from across Australia, featured a Welcome to Country, high-tempo music, inspirational speakers and moments of prayer.  (...)
Argentina
Bergoglio e i giovani gesuiti del Collegio Massimo. Quei dibattiti sulla teologia della pietà popolare
L'Osservatore Romano
Nel numero 4027 del 7/21 aprile 2018 «La Civiltà Cattolica» pubblicava l’articolo «Miguel Ángel Fiorito. Una riflessione sulla religiosità popolare nell’ambiente di Jorge Mario Bergoglio». Ne riportiamo di seguito alcuni stralci.
***
(José Luis Narvaja) A partire dall’elezione di Francesco, il 13 marzo 2013, tra le tante domande che sono state poste riguardo alla sua persona e alla sua storia, troviamo anche quella sulle radici del suo pensiero in generale e, in particolare, del suo pensiero teologico.
Regno Unito
Scotland's bishops issue letter on life issues ahead of election
CNA
After Scotland’s Catholic bishops stressed the right to life as fundamental, their parliamentary office has released a letter setting out the Church’s teaching on abortion and assisted suicide ahead of the U.K. general election next week. “It is the duty of all of us to uphold the most basic and fundamental human right – the right to life,” the Bishops’ Conference of Scotland said the letter, released Thursday ahead of the Dec. 12 vote. “We should urge candidates to recognize human life from the moment of conception until natural death and to legislate for its protection at every stage, including protecting the unborn child, ensuring that both mother and child are accepted and loved.” (...)

Vaticano
La prefazione del Papa ai volumi che raccolgono gli scritti di padre Miguel Ángel Fiorito. Un maestro di preghiera e di discernimento
L'Osservatore Romano
Pubblichiamo in una traduzione dallo spagnolo il testo della prefazione scritta da Papa Francesco ai volumi editi da «La Civiltà Cattolica» che raccolgono gli scritti del gesuita Miguel Ángel Fiorito.
***
(Papa Francesco) L’edizione degli «Escritos» di padre Miguel Ángel Fiorito, sj, è motivo di consolazione per noi che, per molti anni, ci siamo nutriti dei suoi insegnamenti. Questi scritti faranno un gran bene a tutta la Chiesa.
Mauritius
New Bishop of Mauritius is announced
ACNS
(Rachel Farmer) The new Bishop of Mauritius is to be the Venerable Joseph Sténio André, who is currently the Archdeacon of Mauritius. He will take over from Bishop Ian Ernest who has moved to be the Director of the Anglican Centre in Rome. Joseph Sténio André was elected at the Episcopal elections on 30 November at St Clement’s Church Curepipe.  (...)
kbtx.com
A Catholic priest with local ties is currently under investigation following reports of misconduct in which he is accused of breaching both physical and emotional boundaries with several adult women and at least one female youth. Father Michael Sullivan, a member of the Legionaries of Christ, has admitted to violating the organization's "Christ Code of Conduct" on more than one occasion beginning in 2013, according to an internal memo obtained by News 3's Rusty Surette. The Legionaries of Christ is a Roman Catholic congregation of priests and men studying for the priesthood. (...)
- (Spagna) La Iglesia reacciona tras los numerosos casos de pederastia: El Obispo de Ourense aparta a un sacerdote investigado por abusos sexuales (elcierredigital)
- (Stati Uniti) Philly Priest accused of child molestation found ‘unsuitable for ministry’ (inquirer)
 - (Stati Uniti) Archdiocese Of Philadelphia: Priest Returned To Duty Now Declared ‘Unsuitable’ (cbs)
- (Stati Uniti) Child abuse allegations made against priest in Danbury, diocese says (ctpost)
- (Argentina) El abogado de las víctimas de abuso del cura Lorenzo aseguró que las pruebas son irrefutables (grupoprovincia)
Ucraina
A Parigi si apre il vertice formato Normandia per risolvere la crisi nel Donbass. In gioco il futuro dell’Ucraina
L'Osservatore Romano
Si apre oggi a Parigi il vertice a quattro, secondo il cosiddetto “formato Normandia”, sulla crisi ucraina. Saranno presenti il presidente francese Emmanuel Macron, il cancelliere tedesco Angela Merkel, il presidente russo Vladimir Putin e il presidente ucraino Volodimyr Zelensky. L’obiettivo è compiere importanti passi in avanti nel dialogo per risolvere il conflitto che da cinque anni imperversa nel Donbass, come auspicato ieri all’Angelus da Papa Francesco, che ha promesso preghiere perché il popolo ucraino possa ritrovare pace e giustizia.
Vaticano
Card. Fernando Filoni appointed Grand Master of Order of Holy Sepulchre of Jerusalem. Statement by Cardinal Edwin O'Brien
lpj
By decision of the Holy Father, His Eminence Cardinal Fernando Filoni has been appointed Grand Master of the Order of the Holy Sepulchre starting this December 8, 2019, Solemnity of the Immaculate Conception. Cardinal Filoni was the Prefect of the Congregation for the Evangelization of Peoples before being succeeded by Cardinal Luis Tagle, Archbishop of Manila. Cardinal Filoni, born in Nardò, Italy, was appointed Apostolic Nuncio to Iraq, Jordan and the Philippines before serving as the Prefect of the Congregation for the Evangelization of Peoples in 2011. (...)
Argentina
La misa en Luján, un gesto para poner fin a los enfrentamientos

La Nación.ar
M. Macri - A. Fernández
(Mariano De Vedia) La misa en la Basílica de Luján, que por primera vez reunió al presidente saliente con su sucesor para rezar por la patria, fue en sí misma un gesto sin antecedentes. Un paso para construir otra forma de hacer política. Además de darse un abrazo en el momento del saludo de la paz, Mauricio Macri y Alberto Fernández compartieron previamente la firma del libro de visitantes ilustres, a metros de la basílica, y llegaron juntos caminando hacia el altar, al pie del histórico santuario, acompañados por sus esposas, Juliana Awada y Fabiola Yáñez. Los esperaban sus respectivos gabinetes. Una imagen de sana convivencia, que la Iglesia buscó para transmitir la necesidad de poner fin al enfrentamiento y la grieta, y evitar la tentación de "querer destruir al otro". (...)
Honduras
El cardenal hondureño dice que la comunidad internacional debe detener la guerra en Siria
eldiario.es
El cardenal hondureño, Óscar Andrés Rodríguez, dijo este domingo que la comunidad internacional necesidad una "conversión" para detener las guerras, como la de Siria, que se han cobrado la vida de millones de personas, y criticó a los políticos que pretenden llegar al poder mintiendo o robando. (...)
Iraq
Patriarca caldeo: Il futuro dei cristiani irakeni passa dalla piana di Ninive
AsiaNews
(Louis Raphael Sako) Per l’Avvento il card. Sako chiede di pregare per l’Iraq e per la provincia settentrionale, culla dei cristiani del Paese. E lancia un appello a quanti sono fuggiti in questi anni: tornate e ricostruite per “vivere felici e in pace”. La necessità di un “piano globale” di sviluppo, partendo dalla sanità. (...)
Argentina
Francisco anunció quién lo representará en la asunción de Alberto Fernández
La Nación
Mañana Alberto Fernández asume como presidente de la Argentina y para la ceremonia vendrán mandatarios de todo el mundo y representantes de los gobiernos. Ya está en el país Miguel Díaz-Canel, de Cuba, quien aterrizó ayer cerca de las 18.15 acompañado por su esposa Lis Cuesta Peraza. Y hoy quien confirmó a su enviado fue el papa Francisco. Desde el Vaticano dispusieron que el nuncio apostólico en Uruguay, Martín Krebs, represente a la Santa Sede en la ceremonia de jura del presidente electo de la Argentina. (...)
Ghana
President Akufo-Addo pledges support for Catholic Church
GNA - Otec fm
President Nana Addo Dankwa Akufo-Addo on Sunday reiterated government's readiness to partner the Catholic Church to advance the cause of humanity. He, therefore, asked the Christian Community to pray for Ghana, the Presidency, and Ministers of state, among others, for strength and wisdom to serve the people. President Akufo-Addo said this when he joined the Catholic Diocese of Sekondi-Takoradi, at a special Thanksgiving Service, as part of activities to climax its Golden Jubilee celebrations at the Our Lady Star of the Sea Catholic Cathedral. (...)
elpais.es
(Juan Bedoya) El manifiesto del Día Internacional del Laicismo alerta contra las políticas ultraconservadoras en la UE. El ascenso de fuerzas políticas ultraconservadoras que se proclaman abiertamente confesionales e imponen legislaciones contra la libertad de conciencia y la igualdad, como el Partido de la Justicia en Polonia y la Unión Cívica de Víktor Orban en Hungría, convierte el Día Internacional del Laicismo y la Libertad de Conciencia en un acontecimiento especial. Se celebra el 9 de noviembre y coincide en España con expectativas de un Gobierno de coalición entre partidos que acudieron a las recientes elecciones con la idea de que “el Estado solo (...)
Vaticano
Comunicato della Sala Stampa: Udienza al Primo Ministro della Repubblica Slovacca
Sala stampa della Santa Sede
[Text: Italiano, English, Español]
Oggi il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza Sua Eccellenza il Sig. Peter Pellegrini, Primo Ministro della Repubblica Slovacca, il quale, successivamente, si è incontrato con Sua Eminenza il Sig. Card. Pietro Parolin, Segretario di Stato, accompagnato da Sua Eccellenza Mons. Paul Richard Gallagher, Segretario per i Rapporti con gli Stati.
Nel corso dei cordiali colloqui ci si è soffermati sui buoni rapporti bilaterali, con l'auspicio che possano ulteriormente rafforzarsi nell'ambito dell'educazione. Si sono poi commentati i recenti interventi legislativi in favore delle comunità religiose e si sono discussi alcuni temi di mutuo interesse, come le minoranze nazionali, la promozione della libertà di religione, l'accoglienza e la giustizia sociale. (...)
arabnews
Militant groups in the Arab world face a gradual decline and most Arabs oppose the use of religion for political gain, a new survey suggests. The appeal of extremists such as the Muslim Brotherhood, Hezbollah, Hamas, Al-Qaeda, Daesh and the Taliban is likely to fade over the next 10 years, researchers found. The survey indicates that most Arabs view corruption as the main problem in their home country and the leading cause of conflict in the Arab world. Researchers also found overwhelming approval for developments in female empowerment such as Saudi women driving, and most Arabs expect further progress in their own countries in the next 10 years. (...)
reflexionyliberacion.cl
(Leonardo Boff) La Ecología integral y la Teología de la Liberación tienen algo en común: ambas parten de un grito. La Ecología del grito de la Tierra, de los seres vivos, de los ecosistemas agredidos por el tipo de crecimiento material ilimitado que no respeta los recursos limitados de la Tierra. La Teología de la Liberación nació al escuchar el grito de los pobres económicos, de las clases explotadas, de las culturas humilladas, de los negros discriminados, de las mujeres oprimidas por la cultura patriarcal, de los LGBT y portadores de necesidades especiales. Todos gritan por liberación. De esta escucha nacieron las distintas tendencias de la Teología de la Liberación: la feminista, la indígena, la negra, la histórica entre otras. En todas ellas el respectivo oprimido es siempre el sujeto y protagonista principal de su correspondiente liberación. (...)
Vaticano
Tweet del Papa: "La corruzione avvilisce la dignità della persona e frantuma tutti gli ideali buoni e belli. Tutta la società è chiamata a impegnarsi concretamente per contrastare il cancro della corruzione che, con l’illusione di guadagni rapidi e facili, in realtà impoverisce tutti. #IACD2019" (9 dicembre 2019)
Twitter
Spagnolo
Inglese
Italiano 
Portoghese
Polacco
Latino
Francese 
Tedesco
Arabo
Vaticano 
Udienza del Papa alla Comunità del Pontificio Seminario Regionale Flaminio Benedetto XV, di Bologna 
Sala stampa della Santa Sede 
Questa mattina, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza la Comunità del Pontificio Seminario Regionale Flaminio Benedetto XV di Bologna in occasione del centenario di fondazione.  Riportiamo di seguito il discorso che il Papa ha rivolto loro:
Discorso del Santo Padre
Cari fratelli nell’episcopato e nel sacerdozio,
cari seminaristi!
Vi do il benvenuto in occasione del centenario di fondazione del Pontificio Seminario Regionale Flaminio, voluto da San Pio X. Vi saluto tutti di cuore; ringrazio il Cardinale Matteo Zuppi per le sue parole, e saluto con affetto Mons. Luigi Bettazzi, che è quasi coetaneo del Seminario! Questa importante ricorrenza rappresenta una felice occasione per riflettere sulla bellezza della chiamata al sacerdozio ministeriale, che ci dà il dono e l’impegno di rappresentare il Buon Pastore in mezzo al suo Popolo. (...)
Il Fatto Quotidiano
(Francesco A. Grana) Il 2019 di Papa Francesco è stato un anno molto difficile. Apertosi con il summit mondiale sulla pedofilia del clero, il vero problema sul tavolo di Bergoglio è stato, anzi è, la gestione della Curia romana. La riforma, infatti, stenta a decollare. La bozza, intitolata Praedicate Evangelium, è stata minata profondamente da una valanga di emendamenti giunti dalle Conferenze episcopali di tutto il mondo, ma soprattutto dagli stessi capi dicastero della Curia romana. E non ha visto la luce nemmeno nel 2019 come era stato auspicato dai membri del C6, il Consiglio di cardinali che da sette anni ormai, ovvero dall’inizio del pontificato bergogliano, aiuta il Papa in questa opera difficile e storica. Non è un caso quindi se le ultime importanti nomine di questo anno civile riguardano proprio il Vaticano. E la loro lettura è fondamentale per capire il momento che sta vivendo il pontificato di Francesco. Nel giro di pochi giorni il Pontefice ha fatto quattro nomine chiave. (...)
Italia
Terremoto in Toscana: don Ulivi (parroco Barberino), “parrocchia e canonica inagibili”
SIR
“Durante la notte abbiamo sentito numerose scosse di terremoto. Con l’ultima, fortissima delle ore 4.37, sono iniziati a cadere i quadri, gli oggetti sopra i mobili. I calcinacci si staccavano dal soffitto. Tremava tutto e siamo corsi per strada”. Così don Stefano Ulivi, parroco della Parrocchia di San Silvestro, a Barberino di Mugello, in provincia di Firenze. (...)
Gabon
L’évêque Mathieu Madega appelle le peuple gabonais à une prise conscience pour obtenir sa souveraineté
Gabon actu
Le président de la Conférence épiscopale du Gabon, l’évêque Mathieu Madega Lebouakehan, par ailleurs, l’évêque du  Diocèse de Mouila, a appelé à l’occasion relative à la Solennité de Christ roi de l’univers et du premier dimanche de l’avent, le peuple gabonais à une prise de conscience pour obtenir sa souveraineté. «Puissent les slogans creux, les publicités mensongères et les éphémères distractions faire place à une prise de conscience de ce qu’est réellement le Gabon actuel, (...)
Stati Uniti
Obispo Báez a presidente Ortega: "Nadie es eterno, más que Dios"
VoA
El obispo auxiliar de Managua, monseñor Silvio Báez, quien fue trasladado al Vaticano en 2018 para “resgaurdar su vida”, pidió desde Miami al presidente Daniel Ortega y a su vicepresidenta y esposa, Rosario Murillo, “bajar el tono del lenguaje agresivo” y recordar que nada es eterno, mas que Dios.  (...)
Sala stampa della Santa Sede
[Text: Italiano, English]
Cari fratelli e sorelle,
sono lieto di avere questa opportunità di incontrarvi. Ringrazio il Signor Guy Chiarello per le parole che mi ha indirizzato e rivolgo un cordiale saluto a tutti voi, sostenitori dell’organizzazione A Chance in Life.
Nata da un’intuizione di Monsignor John Patrick Carroll-Abbing, nel corso degli anni la vostra organizzazione si è sviluppata fino ad arrivare oggi a sostenere una serie di iniziative educative, di cui hanno beneficiato migliaia di ragazzi e ragazze in Italia, Bolivia, Colombia, Guatemala e Perù. Esse si propongono di offrire ai bambini e alle bambine e agli adolescenti in situazione di particolare vulnerabilità la possibilità di superare le difficoltà e realizzare pienamente il progetto che Dio ha su ciascuno di loro.
La prima iniziativa, voluta fortemente dal fondatore, è stata l’Opera Nazionale Città dei Ragazzi. Anche grazie al vostro generoso sostegno, essa può vantare oggi una lunga tradizione di impegno a servizio dei minori in condizioni di fragilità e disagio, secondo una metodologia educativa fondata sull’autogoverno. All’insegna di una fedeltà creativa al carisma originario (...)
Bangladesh
Delhi, strage di lavoratori nel rogo di una fabbrica illegale: 43 morti
AsiaNews
L’incendio è divampato nel quartiere antico della capitale, fatto di stradine e vicoli. I soccorsi hanno fatto fatica ad arrivare, ma poi hanno messo in salvo 58 persone. Gli operai erano per la maggior parte migranti dal Bihar; venivano pagati meno di 13 euro al mese. (...) 
Bangladesh, migliaia di licenziamenti nel tessile (Alessandra De Poli, Mondo e Missione)
Vaticano
Bollettino della Sala stampa della Santa Sede: Udienze e Nomina. Avviso dell’Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche. Avviso di Conferenze Stampa
Sala stampa della Santa Sede
Udienze
Il Santo Padre ha ricevuto questa mattina in Udienza:
- S.E. il Signor Peter Pellegrini, Primo Ministro della Repubblica Slovacca, e Seguito;
- S.E. il Signor Egas da Costa Freitas, Ambasciatore di Timor Orientale, in visita di congedo;
- S.E. il Signor Miguel Ángel Moratinos, Alto Rappresentante delle Nazioni Unite per l’Alleanza delle Civiltà;
- Il Reverendo Mons. Gilfredo Marengo;
- Membri della Fondazione “A Chance in Life”;
- Comunità del Pontificio Seminario Regionale Flaminio Benedetto XV, di Bologna.
Nomina del Vescovo di Constantine (Algeria)
Il Santo Padre ha nominato il Rev.do Nicolas Lhernould Vescovo di Constantine, in Algeria, finora Vicario Generale di Tunis.